Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio identifica la frequenza, fattori di rischio della lesione acuta del rene in bambini con chetoacidosi diabetica

I ricercatori da un consorzio degli ospedali compreso l'ospedale pediatrico di Filadelfia (CHOP) hanno identificato i fattori che fanno i bambini con chetoacidosi diabetica più probabilmente alla lesione acuta del rene di esperienza. Analizzando i dati da un grande, test clinico multicentrato, i ricercatori egualmente ha trovato che i bambini che avvertono la lesione acuta del rene sono più probabili anche avvertire il danno conoscitivo sottile e dimostrare i punteggi più bassi di quoziente d'intelligenza, suggerenti un reticolo della lesione multipla dell'organo. I risultati sono stati pubblicati oggi online nella rete di JAMA aperta.

Gli studi recenti multipli hanno indicato che le lesioni dell'organo in bambini con chetoacidosi diabetica accadono più frequentemente di precedentemente hanno pensato. Uno studio retrospettivo recente ha trovato che la lesione acuta del rene si presenta comunemente in questi bambini. L'analisi più preventiva di grande, studio multicentrato ha dimostrato la lesione cerebrale comunemente si presenta nella chetoacidosi diabetica. Insieme, questi studi hanno sollevato la possibilità di una patofisiologia di fondo che connette queste lesioni attraverso l'organismo se la presenza di queste lesioni fosse collegata in pazienti.

Abbiamo voluto esaminare queste emissioni in un modo più futuro. Con 13 pronto soccorsi partecipanti nella rete applicata pediatrica della ricerca di cura di emergenza, abbiamo avuti la capacità non solo di studiare la frequenza della lesione acuta del rene in questi bambini, ma egualmente i fattori di fondo si sono associati con la lesione e se c'è un'associazione fra l'avvenimento della lesione acuta del rene e della lesione cerebrale, che avrebbe suggerito un legame possibile fra i meccanismi della lesione che sono alla base di entrambi.„

Myers prudente, MD, medico di partecipazione, pronto soccorso al TAGLIO e primo autore dello studio

I ricercatori hanno studiato 1.359 episodi di chetoacidosi diabetica in bambini. La lesione acuta del rene si è presentata in 584 (43%) di quegli episodi e 252 di quegli episodi (43%) sono stati classificati come o fasi 2 o 3, rappresentando i casi più severi della lesione del rene. Nel valutare se la lesione acuta del rene è stata associata con le emissioni conoscitive, i bambini con le lesioni del rene hanno avuti i punteggi più bassi sulle prove di memoria a breve termine durante la chetoacidosi diabetica come pure punteggi più bassi di quoziente d'intelligenza tre - sei mesi dopo il recupero dalla circostanza. Queste differenze hanno persistito dopo avere registrato per ottenere la severità di chetoacidosi diabetica e dei fattori demografici come stato socioeconomico.

“Se possiamo identificare i meccanismi della lesione del rene dopo chetoacidosi diabetica, può aiutare nello sviluppo di nuovo terapeutico e strategie preventive,„ ha detto Nathan Kuppermann, MD, professore e presidenza della medicina di emergenza a salubrità di Uc Davis e ricercatore co-principale senior e dell'autore dello studio. “Egualmente stiamo sperando di mettere a fuoco la ricerca futura su come la chetoacidosi diabetica causa simultaneo, lesioni dell'multi-organo come cui abbiamo dimostrato in questo studio.„

Source:
Journal reference:

Myers, S.R., et al. (2020) Frequency and Risk Factors of Acute Kidney Injury During Diabetic Ketoacidosis in Children and Association With Neurocognitive Outcomes. JAMA Network Open. doi.org/10.1001/jamanetworkopen.2020.25481.