Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il medicinale prescritto per la carenza rara degli enzimi mostra la promessa trattare i virus di herpes

Un medicinale corrente prescritto per trattare una carenza rara degli enzimi può aiutare le celle chiaramente i virus del herpes simplex 1 e del herpes simplex 2, secondo un nuovo studio pubblicato negli avanzamenti di scienza del giornale.

I nuovi dati mostrano quello l'attività antivirale della droga -- fenilbutirrato chiamato, o PBA -- era ancora migliore una volta usato con acyclovir, un trattamento comune HSV-1. Una volta usato in associazione, meno acyclovir è necessario efficacemente sopprimere il virus confrontato a acyclovir da solo -- ciò è importante perché il acyclovir egualmente è conosciuto per avere effetti secondari tossici nei reni.

Ci sono molto poche droghe disponibili trattare i virus Herpes simplex, in modo da quando le nuove droghe diventano disponibili, particolarmente droghe che permettono a meno effetti secondari, sono una scoperta benvenuta. Il Acyclovir può avere effetti molto tossici sui reni, particolarmente quando si arrende le dosi elevate per dall'l'encefalite indotta HSV, che è rara ma può essere micidiale. Combinando il acyclovir con PBA, abbiamo bisogno di meno acyclovir efficacemente di trattare HSV-1.„

Dott. Deepak Shukla, il professore di Marion Schenk di oftalmologia e professore di UIC di microbiologia ed immunologia all'istituto universitario di medicina ed autore corrispondente sul documento

Ci sono due tipi di virus Herpes simplex: herpes simplex 1, che infetta gli occhi e la bocca ed è una causa principale di cecità e herpes simplex 2, un'infezione genitale che può causare le ferite dolorose e può alterare seriamente la qualità di vita.

Il trattamento per entrambe le infezioni include spesso il acyclovir -- un farmaco sistematico catturato oralmente. Tuttavia, l'uso a lungo termine provoca spesso la resistenza al danno del rene come pure della droga.

Shukla ed i colleghi hanno studiato gli effetti antivirali di PBA ed hanno trovato che in celle la droga interrompe la capacità del virus di dirottare il macchinario cellulare utilizzato per produrre le proteine. Normalmente, i virus infettano le celle e le forzano per produrre le proteine virali in modo dal virus può ripiegarsi. Ma la cella egualmente continua a produrre le proteine per il suo proprio uso, piombo a molto sforzo nella struttura -- ha chiamato il reticolo endoplasmatico, o il ER in breve -- quello fa la proteina.

“Abbiamo trovato che PBA diminuisce lo sforzo sul ER, che permette che la cella metta a fuoco sulla rimozione del virus da sè,„ abbiamo detto Tejabhiram Yadavalli, un collega postdottorale dell'oftalmologia di UIC e di scienze visive e primo autore del documento.

I ricercatori hanno trovato che in celle, PBA da solo poteva annullare HSV-1 dalle celle delle cornee umane donate o dal tessuto umano donato dell'interfaccia parimenti come acyclovir. In un modello del mouse dell'infezione oculare HSV-1, PBA amministrato intraperitonealmente poteva rimuovere il virus dagli occhi.

In un modello animale dell'infezione vaginale HSV-2, i mouse che hanno ricevuto PBA non hanno avuti segni del virus HSV-2 in tessuti, simili ai mouse trattati con acyclovir.

Quando hanno verificato una combinazione di PBA con le celle del acyclovir infettate con HSV-1, la droga combinata poteva a completamente chiaro il virus dalle celle più veloci e migliori di qualsiasi droga da solo. Ulteriormente, in un modello del mouse dall'dell'encefalite indotta HSV, i mouse trattati con PBA o il acyclovir da solo avevano diminuito significativamente i tassi di mortalità, ma una combinazione di PBA e di acyclovir poteva impedire la morte in tutti i mouse dati questa combinazione.

“PBA è un nuovo terapeutico emozionante per il trattamento delle infezioni di herpes che possono contribuire a diminuire gli effetti secondari connessi con uso della dose elevata a lungo termine o di acyclovir, un farmaco comunemente prescritto ai virus di herpes dell'ossequio,„ Shukla ha detto. “Il premio aggiunto di questa droga già che è approvata da FDA per trattare un disordine raro degli enzimi significa che possiamo potere sviluppare rapidamente una nuova terapia commerciabile di combinazione nell'immediato futuro.„

Source:
Journal reference:

Yadavalli, T., et al. (2020) Standalone or combinatorial phenylbutyrate therapy shows excellent antiviral activity and mimics CREB3 silencing. Science Advances. doi.org/10.1126/sciadv.abd9443.