Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

UHN ha somministrato il primo vaccino COVID-19 nel Canada

La rete di salubrità dell'università (UHN) oggi ha somministrato il primo vaccino COVID-19 nel Canada. Questo evento del punto di riferimento segnala un punto di svolta potenziale nella pandemia e sottolinea il valore di scienza e della cooperazione mondiale.

UHN è fiero svolgere un ruolo di primo piano nel varare il programma di vaccinazione del COVID-19 del Canada. Questi nove mesi scorsi sono stati provocatori in tanti modi, ma più così di per i lavoratori attraverso il continuum di cura - particolarmente quei colleghi dedicati di sanità che si occupano degli anziani nella cura a lungo termine. Ricordiamo i 13.500 canadesi che hanno perso le loro vite a questo virus devastante. Con questo vaccino, giriamo l'angolo e cominciamo una nuova era nella lotta contro COVID-19 - un'era con l'efficace bordeggiare degli strumenti questo nemico implacabile.„

Dott. Kevin Smith, Presidente & CEO di UHN

Cinque dosi iniziali sono state date ai lavoratori di sanità dai centri di Rekai a Toronto, una casa a lungo termine di cura partnered con UHN. Il primo destinatario era Anita Quidangen, un lavoratore personale di sostegno (PSW) che ha unito Rekai nel 1988 quando si è aperto. Sig.ra Quidangen ha lavorato in tutto il pandemico, fornendo la cura, il supporto e la pietà ai residenti di Rekai.

Il vaccino è stato amministrato all'istituto di Michener per formazione a UHN, che è stato installato mentre il sito pilota per dare le vaccinazioni ai lavoratori di sanità da cura a lungo termine si dirige in tutto Toronto.

“Oggi è egualmente una celebrazione della ricerca e fabbricazione che viene insieme nei modi senza precedenti per creare un vaccino nelle quantità che permetteranno al nostro mondo ed ai sui cittadini di ricominciare sicuro la società civile e l'impresa commerciale,„ ha detto il Dott. Smith. “Questa pandemia ha veduto le organizzazioni di sanità venire insieme in un modo che i pazienti ed i residenti vero meritano. Il nostro lavoro con il Rekai è stato un privilegio per quelli di noi a UHN. Ringrazio Sue Graham-Nutter, CEO dei centri di Rekai ed il Dott. la Joy Richards di UHN per la loro direzione eccezionale.„

UHN è più grande ospedale e cure della ricerca del Canada per alcuni dei pazienti più malati COVID-19 del paese. Quello nominato dei quattro ospedali principali nel mondo da Newsweek, UHN egualmente continua a rispondere ai bisogni urgenti per i pazienti che richiedono medico, chirurgico altamente complessi e riabilitano i servizi relativi alle complicazioni cardiache e e neurologiche del trapianto, del cancro.

Gli altri quattro lavoratori di sanità vaccinati a UHN oggi sono Derek Thompson, PSW, Aguila fortunato, infermiere pratico registrato, Cecile Lasco, PSW e Colette Cameron, un infermiere diplomato e lastre di lavoro sociale.

“Sono molto fiero del gruppo a Rekai,„ ha detto sig.ra Graham-Nutter dei centri di Rekai. “Nella prima onda abbiamo avvertito uno scoppio ed ha catturato un tributo pesante ma il gruppo ha tirato insieme ed ha lavorato attraverso con TeamUHN. Il mio gruppo ha tirato i doppi spostamenti, ha lavorato le sere ed i fine settimana ed è restato in un hotel vicino a Rekai in modo che fossero disponibili facilmente. Per dire che questo è un giorno emozionale per noi è una dichiarazione incompleta. Faremo qualunque possiamo tenere i nostri residenti ed il nostro personale sicuri e questo vaccino ci aiuterà a fare quello a Rekai. Pensiamo a UHN come “nostro cugino„ ed abbiamo poiché sono arrivato per aiutare nella prima onda.„

UHN e l'ospedale di Ottawa sono stati selezionati dalla provincia di Ontario come i due siti responsabili del pilotaggio dello srotolamento della vaccinazione attraverso Ontario. Il pilota è destinato per verificare l'impostazione dei sistemi per permettere ad Ontario di vaccinare altrettanta gente poichè possibile e che cosa è imparata in questo pilota sarà dato sotto forma di playbook a tutti i altri centri che vengono dopo.

La vaccinazione è un punto importante ad un futuro post-pandemico. Le tariffe di efficacia dei vaccini di Moderna e di Pfizer stanno promettendo a 95 per cento dell'efficacia.

“Questo è un punto stupefacente ed importante - un giorno che abbiamo tutti che aspettano e un vero momento del punto di riferimento in questa pandemia. Tuttavia, c'è molto che sia necessario prima che possiamo mettere la pandemia dietro noi,„ abbia detto il Dott. Smith. “Ancora dobbiamo mascherare fisicamente, distanziare, lavarci le nostre mani ed evitare in persona riunirci. Ma questo momento storico dovrebbe essere apprezzato da tutti.„