Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo spray nasale umano dell'anticorpo del InvisiMask di Eureka offre la protezione contro SARS-CoV-2 in mouse

Eureka Therapeutics, Inc. ha annunciato oggi i riusciti risultati preclinici dal suo spray nasale umano dell'anticorpo di InvisiMask™ in mouse, che offre la protezione contro infezione virale pseudotyped S SARS-CoV-2 per fino a 10 ore. InvisiMask è una singola applicazione intranasale di un anticorpo monoclonale umano privato che è inteso per essere usato come un profilattico contro il contratto dell'infezione SARS-CoV-2. I risultati dello studio, che non è stato il pari esaminato, sono disponibili sul bioRxiv del " server " della pubblicazione preliminare.

Lo spray nasale umano dell'anticorpo del InvisiMask di Eureka è destinato per neutralizzare SARS-CoV-2 dalle goccioline e dalle particelle disperse nell'aria nella cavità nasale, il punto di ingresso primario dell'infezione SARS-CoV-2. Gli anticorpi di Eureka funzionano legando alla proteina di SARS-CoV-2, il virus della punta S1 che causa COVID-19 e li impediscono l'associazione al ricevitore ACE2 sulle celle nell'apparato respiratorio superiore. Ciò blocca SARS-CoV-2 dalle celle entranti e dall'avviamento dell'infezione.

Gli anticorpi monoclonali di Eureka sono stati costruiti con una tecnologia privata di aderenza che aumenta la conservazione dell'anticorpo sulle superfici mucose respiratorie, estendente la durata della protezione dall'infezione. Ancora, lo spray nasale di InvisiMask può essere memorizzato ed utilizzato alla temperatura ambiente che semplificherebbe la distribuzione ed amplierebbe l'accesso.

Eureka ha usato un anticorpo umano come il raccoglitore della proteina della punta per diminuire il rischio di effetti contrari dall'immunizzazione che potrebbe accadere se il raccoglitore fosse un anticorpo dell'origine animale o di un peptide non Xeros. Inoltre, gli anticorpi di Eureka sono stati sviluppati con alte affinità obbligatoria e specificità alla proteina della punta e possono legare ed inibire più di 20 varianti SARS-CoV-2, compreso la mutazione altamente contagiosa di D614G. Alla dose più bassa di μg 25, gli anticorpi hanno assicurato almeno 10 ore della protezione contro l'infezione ai mouse esposti all'più alto caricamento virale provato (107 particelle del virus amministrate per via nasale). Nessun effetto contrario è stato osservato negli studi preclinici.

Prevediamo uno spray nasale quotidiano quel funzioni come una maschera invisibile nel rallentamento della diffusione di COVID-19. Gli anticorpi Anti-SARS-CoV-2 hanno dimostrato la loro efficacia nella cura dei pazienti con i casi confermati di COVID-19 e FDA recentemente ha rilasciato a due società l'autorizzazione di uso di emergenza usarli per via endovenosa come un terapeutico. Facendo uso degli anticorpi nel preventivo uno spray nasale aggiunge all'arsenale degli strumenti che dobbiamo combattere la diffusione di COVID-19 ed il concetto può applicarsi ad altre malattie disperse nell'aria. Siamo eccitati circa i risultati e stiamo lavorando per avanzare il prodotto per uso umano.„

Cheng Liu, PhD, presidente e direttore generale e terapeutica di Eureka

“Abbiamo trovato gli anticorpi di Eureka per essere abbastanza potenti contro il virus SARS-CoV-2,„ ha detto il collaboratore Warner Greene, il MD, il PhD, professore di medicina, microbiologia e dell'immunologia a UCSF e del Direttore fondante dell'istituto di Gladstone della virologia e dell'immunologia. “Il loro spray nasale è un approccio innovatore ad impedire la diffusione di COVID-19 specialmente in persone ad alto rischio.„

“Uno spray nasale preventivo è un complemento ai vaccini, terapeutica ed altre misure preventive,„ ha detto gennaio Lin, il MD, un medico di linea di battaglia che cura COVID-19 i pazienti in San José, la California. “Le popolazioni sicure quali i bambini piccoli, gli anziani, gli ufficiali sanitari di linea di battaglia, gli atleti, la gente con le allergie severe, o i pazienti immunocompromised potrebbero trarre giovamento immediatamente da uno spray nasale.„

Eureka sta preparando una nuova applicazione d'investigazione della droga con gli Stati Uniti Food and Drug Administration per un test clinico dello spray nasale di InvisiMask.