Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I conteggi aumentati del coregone lavarello possono avviare i chiarori di sintomo in pazienti con la sindrome pelvica cronica urologica di dolore

Mentre chiunque che vive con il raffreddore da fieno può autenticare, i giorni con alto coregone lavarello conta possono portare gli attacchi di starnuto, di congestione nasale e di altri sintomi di allergia. Ora, un nuovo studio suggerisce che i livelli aumentanti del coregone lavarello possono anche avviare le fiammate di dolore e di altri sintomi in pazienti con la sindrome pelvica cronica urologica di dolore (UCPPS), riferisce il giornale dell'urologia®, Gazzetta ufficiale dell'associazione urologica americana (AUA). Il giornale è pubblicato nel portafoglio di Lippincott da Wolters Kluwer.

Il nostro studio fornisce la prova per suggerire che i conteggi aumentati del coregone lavarello possano avviare i chiarori di sintomo nella gente che vive con UCPPS. Se l'associazione con i livelli del coregone lavarello è confermata con gli studi futuri, può aiutarci a capire come i chiarori si presentano in persone con dolore pelvico cronico urologico come pure come impedire o trattare questi attacchi altrimenti imprevedibili.„

Siobhan Sutcliffe, PhD, ScM, MHS, scuola di medicina dell'università di Washington, St. Louis

Pazienti con i chiarori di esperienza di UCPPS di dolore della vescica o pelvico e dei sintomi urinarii, che possono essere frequenti e rendere non valido. La causa di UCPPS è sconosciuta, ma parlare con pazienti fornisce alcune bugne intriganti - compreso il fatto che pazienti con le tariffe superiori alla media di rapporto di UCPPS delle allergie e dell'asma.

Che cosa è più, alcuni pazienti trovano che i loro sintomi sono migliorati quando catturano i farmaci di allergia. Alcune droghe usate per il trattamento di allergia, quali gli antistaminici e gli inibitori del mastocita, egualmente sono usate per la cura dei pazienti con UCPPS ed altre diagnosi pelviche croniche di dolore. Se c'è un collegamento fra UCPPS ed allergie, quindi i chiarori di sintomo potrebbero essere più comuni quando i conteggi del coregone lavarello sono più alti.

Il Dott. Sutcliffe e colleghi ha esplorato questa associazione facendo uso dei dati sui pazienti con UCPPS iscritto ad uno studio in corso (approccio pluridisciplinare allo studio su dolore pelvico cronico, o a MAPP). In 290 partecipanti, i livelli del coregone lavarello sono stati confrontati per i periodi in cui i pazienti erano contro non stavano avendo chiarori di sintomo. Fa parte di un gruppo globale di 409 pazienti continuati con col passare del tempo per valutare la relazione globale fra le tariffe del chiarore e livelli del coregone lavarello. I pazienti sono stati ricavati da otto siti di studio attraverso gli Stati Uniti. Le informazioni sui chiarori di UCPPS sono state paragonate ai livelli del coregone lavarello, in base ai dati di video locali di qualità dell'aria da ogni area di studio.

I cambiamenti quotidiani nei conteggi del coregone lavarello non sono stati collegati con i chiarori di UCPPS, il giorno di un chiarore o dei tre giorni precedenti. Ciò era il caso per tutti i partecipanti e sull'analisi di quegli allergie di segnalazione o disordini delle vie respiratorie.

Tuttavia, quando i conteggi del coregone lavarello sono aumentato oltre la soglia media o alta, i chiarori di UCPPS sono aumentato significativamente. Uno - i due giorni dopo che i conteggi del coregone lavarello hanno superato “la soglia media„ o più alta, le probabilità di un chiarore di sintomo ha aumentato di 22 per cento in tutti i pazienti con UCPPS e di 33 per cento in quelli con le allergie.

Le tariffe del chiarore egualmente sono aumentato di tre settimane dopo che i conteggi del coregone lavarello hanno superato le soglie medie o alte, con un aumento significativo di 23 per cento nel rischio per i pazienti con le allergie. I risultati sono rimanere circa lo stesso sull'analisi a parte i pazienti che stavano catturando i farmaci di UCPPS con gli effetti di anti-allergia.

“I nostri risultati sono coerenti con i pazienti che riferiscono che gli più alti conteggi del coregone lavarello avviano i loro chiarori e con la serie di caso ed i dati di rapporto che suggeriscono i farmaci di asma e di allergia allevii i sintomi di UCPPS,„ il Dott. Sutcliffe ed i co-author scrivono. I risultati egualmente sono supportati da prova che UCPPS e le allergie dividono i fattori biologici comuni, cioè, attivazione del mastocita e versione dell'istamina. Dopo che l'istamina è rilasciata in risposta agli allergeni, i livelli rimangono elevati per un po di tempo nell'urina - che potrebbe contribuire ai sintomi in relazione con la vescica in UCPPS.

Mentre i risultati forniscono la nuova prova di un collegamento fra le allergie e UCPPS, i ricercatori notano alcune limitazioni del loro studio - non tutte associazioni osservate erano statisticamente significative. “Se il coregone lavarello effettivamente avvia i chiarori per alcuni pazienti con dolore pelvico cronico urologico, quello potrebbe avere implicazioni per ulteriore ricerca e cura paziente,„ il Dott. Sutcliffe aggiunge. “Per esempio, i pazienti possono trarre giovamento della cattura degli antistaminici i giorni con i livelli elevati del coregone lavarello, o dalla prova e dall'immunoterapia di allergia.„

Source:
Journal reference:

Irum, J., et al. (2020) Does Pollen Trigger Urologic Chronic Pelvic Pain Syndrome Flares? A Case-Crossover Analysis in the Multidisciplinary Approach to the Study of Chronic Pelvic Pain Research Network. Journal of Urology. doi.org/10.1097/JU.0000000000001482.