Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'autocontrollo nell'infanzia può aiutare la gente stabilita su per invecchiamento sano di metà della vita

L'autocontrollo, la capacità di contenere i suoi propri pensieri, sensibilità e comportamenti e di lavorare verso gli scopi con una pianificazione, è uno dei tratti di personalità che prepara un bambino per il banco. E, risulta, ready per vita pure.

In un grande studio che ha tenuto la carreggiata mille genti dalla nascita con l'età 45 in Nuova Zelanda, i ricercatori hanno determinato quella gente che ha avuta livelli elevati di autocontrollo come i bambini stavano invecchiando più lentamente dei loro pari all'età 45. I loro organismi e cervelli erano più sani e biologicamente più giovani.

Nelle interviste, il più alto gruppo dell'autocontrollo egualmente ha mostrato che possono essere più ben attrezzate trattare le sfide finanziarie e sociali di salubrità, della vita più tarda pure. I ricercatori usati hanno strutturato le interviste e gli assegni di credito per valutare la preparazione finanziaria. Gli alti partecipanti dell'autocontrollo di infanzia hanno espresso le opinioni positive di invecchiamento ed hanno ritenuto di più soddisfatti con vita nel medio evo.

La nostra popolazione sta sviluppandosi più vecchia e sta vivendo più lungamente con le malattie relative all'età. È importante identificare i modi aiutare le persone a preparare con successo per le sfide di tardi-vita e vivere più anni esente dall'inabilità. Abbiamo trovato che l'autocontrollo nella vita in anticipo può aiutare la gente stabilita su per invecchiamento sano.„

Leah Richmond-Rakerd, assistente universitario di psicologia, università del Michigan, il primo autore dello studio

I bambini con migliore autocontrollo hanno teso a venire dalle famiglie più finanziariamente sicure ed ad avere più alto quoziente d'intelligenza. Tuttavia, i risultati di invecchiamento più lento all'età 45 con più autocontrollo possono essere separati dal loro stato socioeconomico di infanzia e quoziente d'intelligenza. Le loro analisi hanno indicato che l'autocontrollo era il fattore che ha fatto una differenza.

E l'infanzia non è destino, i ricercatori è rapida precisare. Alcuni partecipanti di studio avevano spostato i loro livelli dell'autocontrollo come adulti ed hanno avuti migliori risultati di salubrità che le loro valutazioni di infanzia avrebbero predetto.

L'autocontrollo anche può essere insegnato a ed i ricercatori suggeriscono che un investimento sociale in tale addestramento potrebbe migliorare la durata e la qualità di vita, non solo nell'infanzia, ma anche nella metà della vita forse in-. C'è prova importante che la metà della vita in- cambiante di comportamenti (terminando fumo o prendere dell'esercizio) piombo ai risultati migliori.

“Ognuno teme una vecchiaia che è malaticcia, povera e sola, in modo da invecchiare bene ci richiede di ottenere pronti, fisicamente, finanziariamente e socialmente,„ ha detto Terrie Moffitt, il professore di Nannerl O. Keohane della psicologia & della neuroscienza a duca ed ultimo autore sul documento. “Abbiamo trovato la gente che ha utilizzato l'autocontrollo poiché l'infanzia molto di più è preparata per invecchiare che i loro pari dell'stesso-età.„

Lo studio compare la settimana del 4 gennaio negli atti dell'Accademia nazionale delle scienze.

La salubrità e lo sviluppo pluridisciplinari di Dunedin studiano, basato in Nuova Zelanda, ha tenuto la carreggiata questa gente da quando nascevano nel 1972 e 73, facente li passare tramite una batteria delle valutazioni di salubrità e psicologiche ad intervalli regolari poiché, essere più recente all'età 45.

L'autocontrollo di infanzia è stato valutato dagli insegnanti, dai genitori e dai bambini stessi alle età 3, 5, 7, 9 e 11. I bambini sono stati misurati per aggressione impulsiva ed altri moduli del impulsivity, dell'sovra-attività, della perseveranza e della disattenzione.

Dalle età 26 - 45, i partecipanti egualmente sono stati misurati per i segni fisiologici di invecchiamento in parecchi sistemi dell'organo, compreso il cervello. In tutte le misure, il più alto autocontrollo di infanzia ha correlato con invecchiamento più lento.

La gente con il più alto autocontrollo è stata trovata per camminare più velocemente ed avere fronti di taglio giovane di aspetto all'età 45 pure.

“Ma se non siete preparato per invecchiare ancora, i vostri anni 50 non è troppo tardivi per prepararsi,„ Moffitt ha aggiunto.

Source:
Journal reference:

Richmond-Rakerd, L.S., et al. (2021) Childhood self-control forecasts the pace of midlife aging and preparedness for old age. PNAS. doi.org/10.1073/pnas.2010211118.