Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori sono sovvenzionato di NIH per sviluppare i vaccini antiinfluenzali più efficaci

Per costruire i migliori vaccini, gli scienziati vogliono conoscere più circa come i nostri organismi fanno i numeri adeguati di efficaci, anticorpi durevoli contro il virus dell'influenza.

Stanno esaminando una via chiave in come le celle immuni, chiamate linfociti B, vedono il virus, quindi diventano le celle di plasma che preparano gli anticorpi che possono distruggerlo, o almeno lo tengono dall'infezione noi.

Questa via di ufmylation è conosciuta per modificare le proteine ed in modo dalla funzione delle cellule ed il Dott. Nagendra Singh dell'immunologo ha prova che è chiave alla nostra produzione essenziale degli anticorpi.

$2,25 milioni una concessione (1RO1AI155774-01) dall'istituto nazionale dell'allergia e delle malattie infettive sta aiutando Singh, professore associato nel dipartimento della biochimica e della biologia molecolare all'istituto universitario medico della Georgia all'università di Augusta, avanza, esplora questi meccanismi molecolari dietro le celle di plasma protettive e la longevità degli anticorpi che influenza-specifici fanno.

I suoi scopi più a lungo termine comprendono la progettazione le molecole, le droghe e/o usando piccoli gene-modificando la tecnologia come CRISPR-Cas9, per puntellare i problemi che provocano una risposta immunitaria meno ottimale.

L'adeguamento ascendente selettivo del ufmylation in celle chiave potrebbe significare i vaccini più efficaci mentre girarlo giù potrebbe aiutare le vittime e le persone di allergia con la malattia autoimmune derivando da una risposta immunitaria sovra-aggressiva, lui nota.

I nostri sguardi normali di produzione dell'anticorpo qualcosa di simile: I linfociti B si sviluppano dalle cellule staminali nel midollo osseo, quindi migrano alla milza e ad altra

il tessuto linfoide, come i linfonodi e circola nel sangue, impedente di entrare un occhio per gli agenti patogeni come il coronavirus del romanzo o del virus dell'influenza.

Quando il virus dell'influenza Singh sta studiando accede a noi, tipicamente via il radiatore anteriore dopo che gli starnuti di una persona vicino o le tosse infettati, parte del virus raggiungeranno i nostri organi linfoidi. Là, con un trattamento chiamato ricombinazione di VDJ, i linfociti B hanno la capacità di riconoscere e sviluppare rapido i ricevitori che permettono loro di rispondere a più di 10 miliardo antigeni differenti.

Quando l'invasore lega ai linfociti B specifici del ricevitore fatti, colloca nel moto il linfocita B che sta bene ad una cella di plasma che produce un anticorpo che obiettivo quel virus. È usuale per vari linfociti B all'ogni fa le celle di plasma differenti che ogni prodotti un anticorpo unico in risposta ad un singolo virus, Singh dice.

Una volta che le celle di plasma emergono, ritornano a midollo osseo e catturano lo scopo con i loro anticorpi, che Singh paragona ai missili a lunga gettata. Una singola cella di plasma può fare circa 10.000 di questi missili al secondo che egualmente finiscono nel sangue, che li porta in tutto l'organismo. Se tutto va bene, possiamo non sapere mai che siamo stati attaccati.

Vaccini per l'influenza stagionale come pure nuovi vaccini di coronavirus, modi diversi del lavoro essenzialmente di ingannare i linfociti B che pensano negli hanno veduto un agente patogeno specifico, che inizia lo stesso trattamento.

In questa produzione complessa, il modificatore del ubiquitin-popolare, o Ufm1, è un polipeptide che mira alle proteine con il trattamento di ufmylation e modifica la loro funzione. I attaches Ufm1 alla proteina Ufbp1, che il laboratorio di Singh ha indicato ha un ruolo novello nel permettere ai linfociti B di diventare celle di plasma ed in celle di plasma che aumentano la produzione dell'anticorpo.

Le celle di plasma interne, Ufbp1 ottiene upregulated per permettere all'espansione del reticolo endoplasmatico, una rete membranosa dentro le celle che nel caso delle funzioni delle cellule di plasma come fabbrica per gli anticorpi.

Il laboratorio di Singh ha indicato che più grande è migliore in questo caso poiché i più piccoli impianti producono meno anticorpi. Egualmente ha indicato che il reticolo endoplasmatico ottiene più piccolo quando anche una delle componenti di via di ufmylation manca.

Ora Singh ed il suo gruppo stanno cancellando le componenti del ufmylation dai linfociti B in mouse ed egualmente stanno esprimendo un modulo mutante di Ufbp1 negli animali da laboratorio. I mouse poi sono infettati con il virus dell'influenza e sono riflessi per lo sviluppo delle celle di plasma e degli anticorpi di neutralizzazione che mirano al virus.

Vogliamo vedere come pregiudica quanto le celle di plasma influenza-specifiche si sviluppano in questi mouse che non hanno Ufbp1 o Ufm1 o le altre componenti della via di ufmylation in linfociti B.„

Dott. Nagendra Singh, immunologo e professore associato, dipartimento di biochimica e biologia molecolare, istituto universitario medico università di Georgia, Augusta

Prevedono ed hanno certa prova, vederanno ben meno celle di plasma contro influenza senza alcuno o tutte queste componenti chiavi, ma che vogliono assicurarsi che siano corretti circa il ruolo chiave dei ufmylation.

Egualmente stanno infettando i mouse con il virus dell'influenza e, una volta che le celle di plasma si sviluppano nella risposta e gli anticorpi che producono accadono, stanno cancellando le componenti di ufmylation dalle celle di plasma, quindi stanno guardando quanto tempo le celle e gli anticorpi di plasma influenza-specifici sopravvivono a.

Egualmente stanno esaminando ancora che cosa accade alla dimensione del reticolo endoplasmatico in cui gli anticorpi sono fatti e quanti anticorpi ottengono fatti. Di nuovo, hanno certa prova ma hanno bisogno di più, che quando anche una singola componente della via di ufmylation manca, il sito di produzione dell'anticorpo sarà più piccolo ed in modo da produzione dell'anticorpo.

“Le celle di plasma hanno soltanto un processo nell'organismo: per preparare gli anticorpi,„ Singh dice. Se possono imparare più circa quanto tempo queste celle sopravvivono a, possono progettare quelle piccole molecole, le droghe, o altri metodi per massimizzare la loro longevità e la loro produzione dell'anticorpo.

Nota la variabilità determinata enorme in quanto tempo anticorpi ad un virus o ad un batterio in tensione ed in quanto abbiamo. L'esposizione al coronavirus novello, per esempio, ha prodotto gli anticorpi in alcune persone che ultime alcune settimane ed in altre che ultimi parecchi mesi.

I vaccini stabiliti egualmente producono una vasta gamma di calendari per l'efficacia, dal vaccino contro il morbillo, per esempio, che è considerato di permettere la protezione per tutta la vita mentre la protezione da pertosse, o dalla pertosse e la polmonite si pensa che duri cinque - 10 anni. Il vaccino antiinfluenzale è raccomandato

annualmente, entrambi perché gli sforzi prevalenti del virus variano di anno in anno e perché le celle di plasma il virus ispira egualmente soltanto il circa un anno in tensione, Singh dice. L'emivita di questi anticorpi è alcune settimane, in modo dai livelli dell'anticorpo cadranno presto dopo che le celle di plasma espirano. La speranza è di permettere a tutti i vaccini di avere efficacia a lungo termine, dice.

Singh ancora non sa se le diverse variazioni nella via di ufmylation egualmente contribuiscono a spiegare la vasta gamma delle risposte -- da asintomatico alla morte -- l'esperienza differente della gente dall'infezione dal virus dell'influenza come pure che cosa sta vedenda con il coronavirus, ma deve essere un fattore, dice.

“Non sappiamo ancora se c'è una differenza nella vostra via di ufmylation che detta quanto anticorpo state facendo contro, dice il coronavirus, o quanto tempo quegli anticorpi vivono nel vostro organismo,„ Singh aggiunge. Esaminando le componenti di ufmylation in linfociti B e celle di plasma dovrebbe finalmente contribuire a fornire la comprensione, lui aggiunge.

Singh ha pubblicato nel 2019 nelle comunicazioni della natura del giornale che Ufbp1 sopprime il BENEFICIO ACCESSORIO degli enzimi per aiutare i linfociti B a differenziarsi nelle celle di plasma. I problemi corretti di guide di BENEFICIO ACCESSORIO con le proteine impropriamente profilatura (proteine devono essere profilatura correttamente per funzionare correttamente) ma il BENEFICIO ACCESSORIO egualmente ferma la nuova produzione della proteina nel trattamento, in modo da Ufbp1 lo ferma per permettere all'ampia produzione delle cellule di plasma e della folding proteico.