Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli scienziati mettono a punto un sistema di intelligenza artificiale per analizzare le immagini endoscopiche

I ricercatori di Peter la grande università politecnica di San Pietroburgo (SPbPU), in collaborazione con il centro nazionale di ricerca medica di Almazov, hanno messo a punto un sistema di intelligenza artificiale per analizzare le immagini endoscopiche (mucose degli organi). Un tal approccio è richiesto per intraprendere gli studi di massa della selezione come pure per i pazienti d'esame nei regolamenti remoti negli stati di mancanza di attrezzatura medica da ciao-tecnologia.

I ricercatori di SPbPU potevano applicare i metodi di intelligenza artificiale per analizzare le immagini mediche ottenute dagli specialisti del centro nazionale di ricerca medica di Almazov. Gli scienziati hanno sviluppato un software per aiutare i clinici ad identificare le varie circostanze diagnostiche. “Uno dei vantaggi principali del nostro sistema è la capacità di automatizzare i sistemi diagnostici durante gli esami di selezione di massa. Questo sistema eliminerà la possibilità della valutazione soggettiva delle immagini mediche. Ciò è una probabilità ricevere le visite mediche qualificate nelle regioni remote di Russia,„ ha detto Elena Velichko, Direttore della High School di fisica applicata e di tecnologie spaziali SPbPU.

I ricercatori analizzano le immagini e matematicamente descrivono i vari parametri.

“Nel sistema, utilizziamo le reti neurali profonde, che acquistano la capacità di isolare e classificare le patologie sulle immagini endoscopiche nell'apprendimento. Il sistema seleziona le aree sospettose e dimostra la probabilità della patologia,„ ha detto Vitaly Pavlov, assistente della High School di fisica applicata e di tecnologie spaziali SPbPU. I ricercatori usano il centro del supercomputer degli impianti politecnici dell'università per elaborare un gran numero di dati richiesti dal sistema.

Le prime prove del sistema al centro nazionale di ricerca medica di Almazov sono prevedute per l'inizio di 2021.

Fra le mansioni più importanti degli studi della selezione, particolarmente nel corso dell'interpretazione di immagine visiva, sono due componenti fondamentali. In primo luogo, sta ottenendo un'immagine di alta qualità della superficie studiata. Secondariamente è la loro interpretazione accurata, la ricerca dei segni visivi del problema. In questo caso, l'analisi a macchina mostra i risultati stupefacenti.„

Eduard Komlichenko, testa della clinica, centro nazionale di ricerca medica di Almazov