Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli scienziati scoprono il meccanismo per l'intervallo transitorio di memoria

In uno studio della neurobiologia del punto di riferimento, gli scienziati dalla ricerca di Scripps hanno scoperto un sistema di controllo di memoria che impiega la dopamina del neurotrasmettitore per dirigere dimenticare transitorio, un intervallo temporaneo della memoria che restituisce spontaneamente.

Lo studio aggiunge un nuovo perno alla mappa evolventesi degli scienziati di come imparare, la memoria e dimenticare attivo funzionano, dice il professor Ron Davis, Ph.D. della neuroscienza della ricerca di Scripps

Ciò è la prima volta un meccanismo è stato scoperto per l'intervallo transitorio di memoria. C'è ogni ragione di credere, a causa di biologia di conservazione, che un simile meccanismo esista in esseri umani pure.„

Ron Davis, Ph.D., il professor di neuroscienza, ricerca di Scripps

Lo studio, “a meccanismo basato a dopamina per dimenticare transitorio,„ compare mercoledì nella natura del giornale.

Ognuno ha avvertito dimenticare transitorio. Un nome si siede sul suggerimento della nostra linguetta, ma rifa la superficie di solo dopo una riunione. Camminiamo in una stanza e dimentichiamo perché siamo entrato - finché non andiamo. Contrarietà, da essere sicura. Ma rappresenta un impulso errato mentale, o è la distrazione una funzionalità di un cervello normale? La memoria evasiva è stata cancellata ed in qualche modo è stata riparata, o soltanto è stata nascosta per un certo tempo? Esattamente come dimenticare transitorio lavorato era sconosciuto finora.

Per derivare una risposta, il gruppo di Davis ha funzionato nella mosca di frutta comune, in un modello favorito dai neurobiologi per le decadi dovuto la sua struttura relativamente semplice del cervello, nella facilità dello studio e in translatability agli animali più complessi.

Il gruppo ha messo il loro vola con una serie di esercizi di allenamento, d'istruzione loro ad associare un odore con una scossa sgradevole del piede. Poi hanno guardato come parecchi stimoli d'interferenza, quale un indicatore luminoso blu o un soffio di aria, ha distratto le mosche in modo da hanno dimenticato l'associazione negativa dell'odore, temporaneamente. Interessante, il più forte stimolo piombo ai periodi più duraturi di dimenticare.

Gli studi biochimici supplementari hanno rivelato un singolo paio dei neuroni dirilascio nelle mosche, chiamato PPL1-α2α'2, che ha diretto dimenticare transitorio. La dopamina inviata da altri neuroni non ha avuta lo stesso effetto. I ricevitori della dopamina attivati neuroni chiamati DAMB sugli assoni che si estendono dai neuroni nel centro di memoria-trattamento del cervello della mosca di frutta, chiamato il suo organismo del fungo.

L'attivazione del circuito dimenticante transitorio non ha cancellato il richiamo della memoria a lungo termine delle mosche, suggerente che il passeggero che dimentica non pregiudicasse le tracce di memoria permanenti e consolidate, o gli engrammi, che si acquistano col passare del tempo, Davis dice.

Intrigante, hanno trovato che la prestazione della memoria delle mosche è stata riparata dopo il periodo dimenticante transitorio sollevato, dice il primo autore del documento, John Martin Sabandal, un dottorando della ricerca di Scripps, che ha lavorato con la bacca di Jacob dello scienziato del personale, PhD, al laboratorio del gruppo in Giove, Florida.

“Potremmo eseguire meglio se determinate memorie sono soppresse sopra altre - potremmo noi imparare meglio o adattarci alle situazioni? Nessuno sa. Quelli sono il tipo di domande che saranno esplorate in futuro,„ Sabandal dicono. “Abbiamo trovato provvisoriamente, c'è una riserva potenziale di memoria che non può solo essere espresso ad un momento particolare.„

L'acquisizione di fondo ed il consolidamento di memoria a lungo termine dei meccanismi sono stati studiati completamente in questi ultimi 40 anni, Davis dice, ma dimenticare è stato trascurato fino ad oggi. Sta risultando essere un campo affascinante. Nel 2012 il gruppo di Davis ha scoperto che un meccanismo dirige dimenticare permanente, trovante è un trattamento in corso e attivo, uno stato necessario apparentemente per la funzione sana del cervello.

“Potete immaginare che abbiamo migliaia di memorie che accadono ogni giorno nella nostra vita ed il cervello non ha la capacità di ricordo, o di codifica, tutte quelle memorie. Così c'è una necessità di cancellare quelle memorie che sono irrilevanti alla nostra esistenza ed alle nostre vite quotidiane,„ Davis dice.

Catturato insieme, è sempre più chiaro che molto di cui pensiamo poichè la perdita di memoria non è un risultato delle connessioni rotte o del declino relativo all'età, ma una funzionalità importante, una necessaria per la sopravvivenza, Davis dice. Molto più lavoro si trova avanti, lui aggiunge.

“Ora sappiamo che c'è un ricevitore specifico nel centro di memoria che riceve il segnale dimenticante transitorio da dopamina. Ma ancora non conosciamo che cosa accade a valle. Che cosa quel ricevitore fa alla fisiologia del neurone quel temporaneamente blocca il recupero di memoria? Quello è lo scopo seguente principale, capire come questo blocco nel recupero si presenta con l'attivazione di questo ricevitore della dopamina,„ Davis dice. “Siamo appena all'inizio di comprensione come il cervello causa dimenticare transitorio.„

Source:
Journal reference:

Sabandal, J.M., et al. (2021) Dopamine-based mechanism for transient forgetting. Nature. doi.org/10.1038/s41586-020-03154-y.