Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le complicazioni di gravidanza possono aumentare i rischi a lungo termine della mortalità

Un gruppo di ricerca dal centro di ricerca dell'AMICO (CRCHUM) ha indicato che le donne che hanno avute complicazioni serie durante la gravidanza sono due volte probabili morire fino a tre decenni più tardi.

I termini seri quali il colpo, le complicazioni cardiache, l'insufficienza renale acuta e l'pre-eclampsia pregiudicano appena sotto 5% delle donne durante la gravidanza ed il parto.

In uno studio pubblicato nell'ostetricia & in ginecologia, il Dott. Nathalie Auger del ricercatore di CRCHUM ed il collega postdottorale Ugochinyere Vivian Ukah hanno esaminato i rischi a lungo termine della mortalità di donne con questi tipi di complicazioni di gravidanza analizzando più di 1,2 milione registrazioni delle donne che hanno dato alla luce in Quebec fra 1989 e 2016.

I loro risultati? Confrontato alle donne che non hanno avute complicazioni serie di gravidanza, le donne nello studio erano due volte probabili morire dopo il parto, nel periodo successivo al parto (42 giorni e più di meno) o in seguito. Sebbene ci sia col passare del tempo un declino, il maggior rischio di morte ancora è stato ritenuto parecchi anni dopo la consegna, con la morte che accade una media 8,3 anni di più in anticipo per le donne con le complicazioni severe di gravidanza confrontate senza le complicazioni.

Il gruppo di ricerca poteva egualmente identificare le cause principali della mortalità dopo i 42 giorni: complicazioni cardiache serie durante la gravidanza (7 volte più probabilmente morire), l'insufficienza renale acuta (4 volte più probabilmente) ed i colpi (4 volte più probabilmente).

Da un punto di vista clinico, seguito più vicino e gli interventi preventivi per diminuire il rischio di mortalità prematura hanno potuto essere giustificati le donne con le complicazioni severe di gravidanza.

Source:
Journal reference:

Vivian, U. U., et al. (2021) Severe Maternal Morbidity and Risk of Mortality Beyond the Postpartum Period. Obstetrics & Gynecology. doi.org/10.1097/AOG.0000000000004223.