Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il diabete gestazionale può piombo alla malattia di cuore in donne durante la gravidanza

Le donne con una cronologia del diabete durante la gravidanza (diabete gestazionale) sono due volte probabili dalla metà della vita sviluppare il calcio nelle arterie del cuore - un forte preannunciatore della malattia di cuore - anche se le glicemie sane sono state raggiunte molti anni dopo la gravidanza, secondo la nuova ricerca pubblicata oggi nella circolazione del giornale della nave ammiraglia dell'associazione americana del cuore.

Il diabete gestazionale, che è alte glicemie (intolleranza al glucosio) in primo luogo ha riconosciuto durante la gravidanza, pregiudica circa 9% delle gravidanze degli Stati Uniti e fino a 20% mondiale. Dopo la gravidanza, le donne che hanno avute diabete gestazionale sono all'elevato rischio di sviluppare i prediabetes o il diabete di tipo 2, circostanze che sono fattori di rischio per la malattia cardiovascolare.

Gli studi precedenti hanno trovato un elevato rischio molto della malattia di cuore in donne con una cronologia del diabete gestazionale che diabete di tipo 2 sviluppato successivo. Tuttavia, è rimanere poco chiaro se il rischio della malattia di cuore fra le donne con una cronologia del diabete gestazionale era più basso per le donne che hanno raggiunto i livelli sani del glucosio o che hanno sviluppato i prediabetes nella metà della vita.

Nel 2018, l'istituto universitario americano della cardiologia/delle linee guida di pratica cliniche del cuore colesterolo americano di associazione ha specificato che una cronologia del diabete gestazionale aumenta il rischio delle donne per accumulazione che dell'arteria quella piombo alla malattia cardiovascolare.

Facendo uso dei dati dallo studio multicentrico, sviluppo futuro di rischio dell'arteria coronaria da 30 anni nel giovane studio adulto (di CARDIAS), ricercatori esaminatori se raggiungendo le glicemie sane dopo che la gravidanza attenuerebbe il rischio aumentato di malattia cardiovascolare che è associata con una cronologia del diabete gestazionale.

“il CARDIAS è il primo studio per valutare il rischio della malattia di cuore in donne con una cronologia del diabete gestazionale confrontata a quelle senza diabete gestazionale che concilia le loro glicemie molti anni più successivamente. Le donne con il diabete gestazionale precedente hanno avute un elevato rischio doppiamente del calcio dell'arteria coronaria se mantenessero le glicemie normali, prediabetes sviluppati successivi, o più successivamente fossero diagnosticate con il diabete di tipo 2 che molti anni dopo la gravidanza confrontata alle donne senza diabete gestazionale precedente che ha avuto glicemie normali,„ ha detto Erica P. Gunderson, il Ph.D., M.S., il M.P.H., l'epidemiologo ed il ricercatore senior nella sezione cardiovascolare e metabolica di circostanze a divisione di Kaiser Permanente della ricerca a Oakland, la California.

Lo studio di CARDIAS ha iscritto più di 5.100 uomini e le donne degli Stati Uniti che sono stati invecchiati 18-30 anni all'inizio dello studio nel 1985.

La nuova analisi include circa 1.100 donne (donne di colore di 49% e donne bianche di 51%) senza tipo 1 o diabete di tipo 2 che successivamente hanno dato alla luce almeno una volta durante il periodo di studio di 25 anni, che ha cessato nel 2011.

Le analisi del sangue sono state eseguite da prima a dopo che gravidanze ad intervalli quinquennali per determinare se le donne avessero glicemie normali, elevazioni intermedie nelle glicemie (prediabetes) o avevano sviluppato il diabete di tipo 2 evidente.

Le scansioni del cuore sono state eseguite per misurare il calcio dell'arteria coronaria, un forte preannunciatore per la malattia di cuore, agli esami 15, 20 e 25 anni dopo il riferimento, il primo esame dello studio.

A seguito di 25 anni, l'età media dei partecipanti aveva 48 anni e 12% delle donne nello studio ha avuto una gravidanza complicata dal diabete gestazionale. L'analisi futura trovata:

  • Le donne con una cronologia del diabete gestazionale hanno avute un elevato rischio doppiamente della calcificazione dell'arteria coronaria se hanno avute le glicemie, i prediabetes o diabete di tipo 2 sani.
  • Raggiungimento delle glicemie sane dopo che la gravidanza non ha fatto diminuire il rischio di sviluppare la malattia cardiovascolare nella metà della vita per le donne con il diabete gestazionale precedente.
  • Delle donne con il diabete gestazionale precedente, 36% ha sviluppato i prediabetes e 26% ha sviluppato il diabete di tipo 2, confrontato a 35% e a 9% delle donne senza cronologia del diabete gestazionale.
  • 25% delle donne con una cronologia del diabete gestazionale ha avuto certo livello di calcio dell'arteria coronaria contro 15% delle donne che non hanno avute mai diabete gestazionale.

“Siamo stati sorpresi scoprire che le donne con una cronologia del diabete gestazionale sono ad un rischio significativamente maggior di calcificazione dell'arteria del cuore, anche se mantengono le glicemie normali dopo la gravidanza,„ Gunderson hanno detto.

“I nostri risultati rappresentano una variazione in questo paradigma indicando che glucosio di sangue normale dopo che il diabete gestazionale ancora è collegato con il più alto rischio del calcio dell'arteria coronaria,„ la nota degli autori.

La valutazione del rischio per la malattia di cuore non dovrebbe aspettare finché una donna non abbia sviluppato i prediabetes o il diabete di tipo 2. Diabete ed altri problemi sanitari che si sviluppano durante il servire di gravidanza come presagi in anticipo del rischio futuro della malattia cronica, specialmente malattia di cuore. I sistemi sanitari devono integrare la cronologia della persona del diabete gestazionale nelle cartelle mediche e riflettere i fattori di rischio per la malattia di cuore come pure le prove raccomandate a diabete di tipo 2 in queste donne ad intervalli regolari, che sono critiche da mirare agli sforzi di prevenzione.„

Erica P. Gunderson, PhD, ms, MPH, epidemiologo e sezione cardiovascolare e metabolica senior del ricercatore, di circostanze a divisione di Kaiser Permanente di ricerca a Oakland

Le limitazioni dello studio includono che i ricercatori non hanno avuti misura dei livelli del calcio dell'arteria coronaria prima della gravidanza ed i punteggi del calcio dell'arteria coronaria sono stati usati come indicatore sostitutivo per gli eventi non cardiovascolari di rischio della malattia di cuore.

Source:
Journal reference:

Gunderson, E. P., et al. (2021) Gestational Diabetes History and Glucose Tolerance After Pregnancy Associated With Coronary Artery Calcium in Women During Midlife: The CARDIA Study. Circulation: Journal of the American Heart Association. doi.org/10.1161/CIRCULATIONAHA.120.047320.