Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo spray nasale antisettico di Nasodine mostra l'attività antivirale potenziale contro SARS-CoV-2

Un gruppo degli scienziati internazionali recentemente ha studiato l'efficacia di PVP-1, un complesso di polivinilpirrolidone ed iodio, nell'impedire l'infezione di coronavirus 2 di sindrome respiratorio acuto severo (SARS-CoV-2). Facendo uso delle impostazioni in vitro della coltura cellulare, gli scienziati osservano che la formulazione PVP-1 utilizzata in uno spray nasale disponibile nel commercio (Nasodine) inattiva prontamente SARS-CoV-2 durante un corto periodo di tempo. Lo studio è attualmente disponibile sul " server " della pubblicazione preliminare del bioRxiv*.

Sfondo

Coronavirus 2 (SARS-CoV-2), l'agente patogeno causativo di sindrome respiratorio acuto severo della malattia 2019 (COVID-19), soprattutto diffusione di coronavirus da personale via le grandi goccioline respiratorie. Tuttavia, c'è prova che suggerisce che la trasmissione ærea del virus sia egualmente possibile. Il virus è conosciuto per ripiegare più efficientemente nelle vie respiratorie superiori che quello nelle vie respiratorie più basse. Due proteine della cellula ospite, vale a dire angiotensina-convertendo la serina (ACE2) 2 (TMPRSS2) della proteasi del transmembrane e di enzyme-2, che sono richieste per il virale avvolgono - ospitano la fusione della membrana cellulare e l'entrata virale, altamente è espressa nelle celle epiteliali nasali ed alveolari, supportanti il fatto della replicazione virale preferenziale nelle vie respiratorie superiori.

Poiché lo spargimento virale dalla cavità nasale e dalle vie respiratorie superiori è il modo primario di trasmissione di infezione, l'eliminazione terapeutica iniziale di SARS-CoV-2 nella cavità nasale può ridurre significativamente il rischio di trasmissione personale come pure la propagazione dell'infezione alle vie respiratorie più basse e ad altri organi.

Nello studio corrente, gli scienziati hanno esaminato l'efficacia di PVP-1 nell'eliminazione dell'infezione SARS-CoV-2 eseguendo una serie di esperimenti in vitro. PVP-1 è conosciuto per avere una vasta gamma di effetti antimicrobici ed ordinariamente è usato come disinfettante della mucosa e dell'interfaccia. In questo studio, gli scienziati specificamente hanno valutato l'efficacia dello spray nasale antisettico disponibile nel commercio di Nasodine, che contiene una formulazione clinicamente approvata di 0,5% di PVP-1.

Progettazione di studio

Di due isolati SARS-CoV-2 utilizzati nello studio, si è stato incubato con Nasodine per 1 minuto. Altro quello è stato incubato con Nasodine o 0,5% PVP-1 in salino per 15 secondi, 5 minuti, o 15 minuti. Sia a metodi basati a cultura delle cellule che basati a PCR sono stati usati per misurare i titoli virali residui e per determinare l'efficacia della formulazione PVP-1.

Osservazioni importanti

Conducendo all'l'analisi basata a cultura delle cellule, gli scienziati hanno osservato che Nasodine può completamente inibire la replica di SARS-CoV-2. Al contrario, una replica robusta è stata osservata per SARS-CoV-2 trattata con i media di controllo (senza Nasodine).

Per ulteriore conferma, gli scienziati hanno usato ad un'analisi (CEP) basata a effetto citopatica per determinare l'effetto di Nasodine su uno sforzo differente SARS-CoV-2. Hanno considerato clinicamente due timepoints (15 secondi e 5 minuti) come pertinente per uso nasale, perché l'attività della formulazione nasale di PVP-1-based diminuisce gradualmente con tempo dovuto l'inattivazione di iodio dalle proteine nasali.

I risultati di analisi hanno rivelato che Nasodine diminuisce significativamente la replica SARS-CoV-2 in 15 secondi dell'esposizione. Inoltre, nessun virus possibile è stato individuato dopo 15 minuti del trattamento. D'importanza, la formulazione di Nasodine ha mostrato l'efficacia comparativamente migliore che il preparato PVP-1 in salino in termini di diminuzione dei titoli virali. L'efficacia della formulazione di Nasodine era più alta ad entrambi i timepoints clinico-pertinenti (15 secondi e 5 minuti).

Il titolo di Nasodine e di controllo ha trattato SARS-CoV-2 via l
Titolo di Nasodine e di SARS-CoV-2 controllo-trattato via l'analisi TCID50 e rilevazione del RNA via TaqMan in tempo reale RT-PCR. SARS-CoV-2 è stato esposto al liquido di prova indicato per 1 minuto prima di diluizione seriale (1: 3) ed incubazione sulle celle di Vero per 0 (zero) o 96 valori del H. espressi come valore di soglia + SEM (Ct) medio del ciclo (n=3) contro il fattore di diluizione. (A) Punto zero (0 h) titolazioni di tempo dell'inoculum usate per determinare i Ct-valori del riferimento dei campioni trattati prima della replica in celle di Vero. (B) i titoli connessi con le culture hanno raccolto l'inoculazione del paletto di 96 h delle celle di Vero.

Significato di studio

Lo studio rivela che Nasodine, una formulazione clinico-approvata dello spray nasale con 0,5% PVP-1, ha attività antivirale significativa contro SARS-CoV-2 e può potenzialmente essere utilizzato per l'estirpazione iniziale di SARS-CoV-2 nella cavità nasale. Per gestire meglio la pandemia COVID-19, Nasodine può potenzialmente essere usato con altre misure di controllo impedire la trasmissione virale.

Gli scienziati corrente stanno conducendo un test clinico per controllare se questi effetti in vitro sono ugualmente pertinenti per i pazienti COVID-19. Credono che Nasodine potrebbe essere un efficace intervento complementare per i pazienti recentemente diagnosticati COVID-19 in termini di diminuzione della progressione di malattia e spargimento virale.

Avviso *Important

il bioRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Journal reference:
Dr. Sanchari Sinha Dutta

Written by

Dr. Sanchari Sinha Dutta

Dr. Sanchari Sinha Dutta is a science communicator who believes in spreading the power of science in every corner of the world. She has a Bachelor of Science (B.Sc.) degree and a Master's of Science (M.Sc.) in biology and human physiology. Following her Master's degree, Sanchari went on to study a Ph.D. in human physiology. She has authored more than 10 original research articles, all of which have been published in world renowned international journals.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Dutta, Sanchari Sinha. (2021, February 03). Lo spray nasale antisettico di Nasodine mostra l'attività antivirale potenziale contro SARS-CoV-2. News-Medical. Retrieved on September 22, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20210203/Nasodine-antiseptic-nasal-spray-shows-potential-antiviral-activity-against-SARS-CoV-2.aspx.

  • MLA

    Dutta, Sanchari Sinha. "Lo spray nasale antisettico di Nasodine mostra l'attività antivirale potenziale contro SARS-CoV-2". News-Medical. 22 September 2021. <https://www.news-medical.net/news/20210203/Nasodine-antiseptic-nasal-spray-shows-potential-antiviral-activity-against-SARS-CoV-2.aspx>.

  • Chicago

    Dutta, Sanchari Sinha. "Lo spray nasale antisettico di Nasodine mostra l'attività antivirale potenziale contro SARS-CoV-2". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20210203/Nasodine-antiseptic-nasal-spray-shows-potential-antiviral-activity-against-SARS-CoV-2.aspx. (accessed September 22, 2021).

  • Harvard

    Dutta, Sanchari Sinha. 2021. Lo spray nasale antisettico di Nasodine mostra l'attività antivirale potenziale contro SARS-CoV-2. News-Medical, viewed 22 September 2021, https://www.news-medical.net/news/20210203/Nasodine-antiseptic-nasal-spray-shows-potential-antiviral-activity-against-SARS-CoV-2.aspx.