Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio trova il modo individuare il cancro ovarico in pazienti che usando i campioni della pappa

Uno studio piombo dai ricercatori all'università di facoltà di medicina di Minnesota ha trovato un modo individuare la presenza di cancro ovarico in pazienti che usando i campioni della pappa, usata normalmente per individuare il cancro cervicale. Corrente, nessun sistema di allarme esiste per cancro ovarico, che nel 2021, è stimato per uccidere più di 13.700 donne, secondo l'associazione del cancro americana.

“È conosciuto come “uccisore silenzioso„ poiché le donne con le fasi iniziali di cancro ovarico hanno sintomi che possono essere confusi spesso con altri disturbi. Le donne sono diagnosticate tipicamente quando il cancro ha progredito finora che altri organi sono, richiedendo ambulatorio e chemioterapia principale,„ ha detto Amy Skubitz, PhD implicato, autore senior dello studio e professore nel dipartimento della medicina e della patologia del laboratorio. È egualmente il Direttore del programma di individuazione tempestiva del Cancro ovarico a U della facoltà di medicina di m. “Precisiamo per identificare le proteine presenti in campioni della pappa e tamponi cervicali per determinare indipendentemente da fatto che le stesse proteine sono presenti nei tessuti del tumore del cancro ovarico.„

Questo studio, pubblicato nel giornale Proteomics clinico, ha trovato quello:

I campioni del pap test e del tampone hanno contenuto le proteine che egualmente sono state trovate nel tumore primario di una donna con cancro ovarico sieroso di prima scelta;

Più di 2.000 proteine sono state individuate in tutti e tre i tipi del campione raccolti, suggerendo i candidati potenziali di biomarcatore;

I campioni della pappa, che già sono usati per individuare il cancro cervicale, possono finalmente essere usati per individuare il cancro ovarico.

Questo studio è proof of concept che questi biospecimens, il pap test e un tampone della cervice, potrebbero essere elaborati per uso nella rilevazione dei biomarcatori del cancro ovarico prima di chirurgia, ma autorizza l'indagine successiva. Il nostro punto seguente sarà di usare la spettrometria di massa quantitativa per determinare se questi proteine o peptidi sono individuati ai livelli elevati in pap test o tamponi del cancro ovarico confrontati ai comandi. La loro presenza da solo non è sufficiente per la diagnosi.„

Amy Skubitz, membro, centro massonico del Cancro

Skubitz inoltre vede un'opportunità affinchè questo metodo sia tradotto in prova autosomministrata e casalinga, in cui i tamponi potrebbero essere raccolti dalle donne a casa ed essere inviati ad un laboratorio centrale per l'analisi delle proteine che diagnosticherebbero il cancro ovarico.

Source:
Journal reference:

Boylan, K.L.M., et al. (2021) Evaluation of the potential of Pap test fluid and cervical swabs to serve as clinical diagnostic biospecimens for the detection of ovarian cancer by mass spectrometry‑based proteomics. Clinical Proteomics. doi.org/10.1186/s12014-020-09309-3.