Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli Smartphones hanno potuto contribuire a gestire la malattia cardiopolmonare cronica, predicono la pandemia seguente

Photoplethysmography (PPG) è una tecnica ottica semplice usata per individuare i cambiamenti volumetrici nella circolazione sanguigna periferica. Ha utilizzato in orologi astuti, per esempio, per riflettere la frequenza cardiaca e di impulso, ma i biosensori di PPG egualmente sono trovati in milioni degli smartphones, ma senza alcune applicazioni cliniche correnti.

In uno studio pubblicato online nell'emissione del febbraio 2021 del torace, ricercatori alla scuola di medicina di San Diego dell'università di California, con i collaboratori di industria, trovati che PPG già incassato in smartphones, con il software applicativo, potrebbe essere usato per l'impulso clinico remoto oximetry per gestire la malattia cardiopolmonare cronica e forse per siglare il trattamento ed il video delle persone influenzate nelle pandemie virali respiratorie, quale COVID-19.

Il video oximetry di impulso svolge un ruolo importante nella gestione delle malattie polmonari, particolarmente durante le pandemie o le epidemie delle infezioni virali respiratorie, quali COVID-19 e influenza.„

Sara H. Browne, MD, autore di studio primi e professore associato, specialista della malattia infettiva, scuola di medicina di Uc San Diego

La saturazione dell'ossigeno è una componente apprezzata della valutazione clinica usata per differenziare quelli che richiedono il video vicino. In circostanze di quarantena domestica, l'impulso clinico remoto oximetry permette che i pazienti riferiscano obiettivamente la saturazione dell'ossigeno e la frequenza cardiaca oltre ai loro sintomi. I sensori di Smartphone con i apps potrebbero facilitare l'accesso a queste misure, ma essere clinici utilizzati deve sapere che queste misure sono accurate ed affidabili.

Browne anche celebre là è aspetti di azione ordinaria di salubrità nel telecontrollo.

“Gli Smartphones con i sensori e i apps hanno potuto migliorare significativamente il telecontrollo dovuto la loro ubiquità e non richiedono ai pazienti di avere aggeggi costosi supplementari.„

I sensori di PPG misurano la distensione o l'ingrandimento delle arterie e di altre imbarcazioni sotto l'interfaccia mentre il sangue pulsa attraverso loro individuando le differenze all'indicatore luminoso assorbente o riflesso di nuovo ad un paio dei diodi a emissione luminosa nell'unità. La tecnologia indolore e non invadente è chiamata impulso oximetry ed è comunemente usata in ospedali ed in cliniche, valutare spesso i livelli dell'ossigeno nel sangue dei pazienti.

Nel loro studio, i ricercatori hanno reclutato 10 volontari (asiatico tre Caucasian, tre neri e quattro), ciascuno hanno collocato un dito indice sopra un sistema del sensore dello smartphone con un app destinato per interpretare clinicamente i dati ottici risultanti.

I volontari poi hanno respirato una miscela dei gas con i livelli diminuiti di ossigeno, rifiutanti in sequenza di raggiungere le saturazioni arteriose stabili dell'ossigeno fra 70 per cento e 100 per cento. Hanno trovato che le misure dello smartphone dei livelli dell'sangue-ossigeno hanno corrisposto ad altri strumenti clinici Amministrazione-approvati della droga e dell'alimento utilizzati a questo fine.

Poi, facendo uso dello stesso smartphone, i ricercatori hanno analizzato più di 2.200 letture catturate simultaneamente dagli strumenti Gallesi-Allyn oximetry ed in ospedale di impulso dello smartphone in 320 partecipanti di studio, le età 18 - 89 e rappresentare una vasta gamma di razziale e di origini etniche. Hanno trovato che le letture dello smartphone hanno avute l'accuratezza e precisione equivalenti di misura agli strumenti approvati dalla FDA costosi dell'ospedale.

Source:
Journal reference:

Browne, S. H., et al. (2021) Smartphone Biosensor With App Meets FDA/ISO Standards for Clinical Pulse Oximetry and Can Be Reliably Used by a Wide Range of Patients. Chest. doi.org/10.1016/j.chest.2020.08.2104.