Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio identifica i nuovi obiettivi terapeutici per il trattamento dell'obesità e del diabete di tipo 2

Il ricevitore della GIP nel sistema nervoso centrale svolge un ruolo cruciale nell'ingestione di cibo e della regolazione del peso corporeo. Ciò è indicata da uno studio recente da Helmholtz Zentrum München, ETH Zurigo ed il centro tedesco per la ricerca del diabete (DZD). Lo studio, che ora è stato pubblicato “nel metabolismo delle cellule„, identifica i nuovi obiettivi per lo sviluppo di un trattamento della droga per l'obesità ed il diabete di tipo 2.

gli Doppio-agonisti che mirano ai ricevitori per il peptide del tipo di glucagone 1 (GLP-1) ed il polipeptide insulinotropic glucosio-dipendente (GIP) stanno promettendo ai candidati novelli della droga per il trattamento dell'obesità e del diabete. Il nuovo studio mostra come la GIP fa diminuire il peso corporeo. La GIP è un ormone prodotto dall'apparato digerente. Dopo l'ingestione di cibo, la GIP stimola la versione di insulina e così abbassa i livelli del glucosio di sangue. L'ormone egualmente ha un effetto sul regolamento di appetito.

Tuttavia, i meccanismi e gli organi attraverso cui la GIP pregiudica il peso corporeo sono sconosciuti. Finora, era poco chiaro se il ricevitore della GIP dovrebbe essere attivato o inibito per perdita di peso dell'organismo e che ruolo il cervello svolge nell'effetto della GIP. “Lo scopo dei nostri studi era di scoprire se il ricevitore della GIP nel cervello svolge un ruolo speciale nell'atto della GIP,„ ha detto primo Qian Zhang autore dell'istituto per il diabete e dell'obesità a Helmholtz Zentrum München.

La GIP abbassa il peso corporeo con inibizione cervello-mediata di ingestione di cibo

I ricercatori potevano indicare che l'amministrazione della GIP diminuisce l'ingestione del peso corporeo e di cibo in mouse selvaggio tipi, ma non in mouse che mancano del ricevitore della GIP nel sistema nervoso centrale.

L'ormone agisce sulle aree specifiche nel cervello? Per rispondere a questo problema, i ricercatori hanno studiato l'attività di cervello dei mouse con dall'l'obesità indotta da dieta dopo che erano stati curati con la GIP. “Questo ha rivelato l'attività di un neurone aumentata nelle aree dell'ipotalamo connesso con controllo di appetito,„ ha detto il professor Christian Wolfrum di ETH Zurigo. Gli autori concludono che il regolamento centrale dell'ingestione di cibo via la GIP egualmente comprende l'attivazione dei neuroni importanti nell'ipotalamo.

Nuovi obiettivi per lo sviluppo di un trattamento della droga per obesità e diabete di tipo 2

I nuovi risultati sono egualmente importanti per lo sviluppo del trattamento della droga per l'obesità ed il diabete di tipo 2. I ricercatori a Helmholtz Zentrum München, insieme all'Indiana University, hanno sviluppato un nuovo approccio terapeutico per il diabete di tipo 2. Hanno combinato gli ormoni in una singola molecola che agiscono ugualmente ai ricevitori degli ormoni distimolazione GLP-1 e GIP.

L'agonista doppio abbassa il peso corporeo e migliora il glucosio di sangue levels1. Gli doppio-agonisti di GLP-1/GIP sono già nei test clinici di fase 3. Gli studi clinici hanno indicato che GLP-1/GIP diminuisce il peso corporeo in maggior misura che il trattamento con GLP-1 solo.

Tuttavia, queste profonde differenze nella perdita di peso non sono state osservate in mouse che mancano del ricevitore della GIP nello SNC, non dice il Dott. Timo Müller, ultimo autore di nuovo studio e direttore provvisorio dell'istituto per il diabete e l'obesità. Qui, l'doppio-agonista di GLP-1/GIP e l'amministrazione di GLP-1 diminuiscono ugualmente il peso corporeo.

La nostra ricerca indica per la prima volta che l'doppio-agonista di GLP-1/GIP richiede il ricevitore della GIP nel cervello di diminuire l'ingestione del peso corporeo e di cibo. Questi risultati possono aiutare nello sviluppo degli obiettivi novelli della droga che migliorano la segnalazione e l'effetto del ricevitore della GIP. Ciò ha potuto aiutare ad accrescimento più ulteriore i vantaggi metabolici del trattamento con la GIP e GLP-1/GIP.„

Dott. Timo Müller, DZD-Ricercatore

Source:
Journal reference:

Zhang, Q., et al. (2021) The glucose-dependent insulinotropic polypeptide (GIP) regulates body weight and food intake via CNS-GIPR signaling. Cell Metabolism. doi.org/10.1016/j.cmet.2021.01.015.