Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli scienziati dimostrano come i punti della colla e le informazioni di allineamento di sequenza possono inbandierare le varianti del residuo SARS-CoV-2

La pandemia di malattia 2019 di coronavirus (COVID-19) ha devastato il globo per più di un anno, con un'emergenza aumentante di nuove varianti di preoccupazione che stanno per insidiare le misure correnti puntate su gestendo la sua diffusione. I sistemi sanitari di molti paesi lottano per fare fronte ai casi agitati causati dalle nuove varianti con transmissibility intensificato osservato del coronavirus 2 (SARS-CoV-2), il virus di sindrome respiratorio acuto severo che causa COVID-19.

Il video delle varianti in SARS-CoV-2 rappresenta una sfida sostanziale nella crisi di salubrità globale corrente come pure gli scoppi virali futuri potenziali. Specificamente, le mutazioni e le eliminazioni in proteina della punta di SARS-CoV-2 hanno un impatto significativo sui vaccini e le droghe che catturano puntano su questa proteina virale strutturale chiave per staccare la pandemia dal gambo.

Ora, i ricercatori negli Stati Uniti - alla Virginia Commonwealth University, all'università di Minnesota ed al centro di ricerca della NASA Ames - hanno dimostrato come i rilievi del paesaggio o i punti energetici dominanti della colla, con informazioni di allineamento di sequenza possono potenzialmente identificare le mutazioni chiave del residuo e le eliminazioni della proteina della punta legate con le varianti emergenti.

Mutazioni SARS-CoV-2

Poiché SARS-CoV-2 in primo luogo è emerso nella città di Wuhan, provincia di Hubei, Cina, nel dicembre 2019, ha esibito gli alti velociti di trasmissione attraverso il globo. Fin qui, il virus si è sparso a 192 paesi e regioni, causando oltre 107,48 milione casi e 2,35 milione morti.

Una delle preoccupazioni attuali circa la pandemia è che il virus continua a subire una mutazione. Le varianti che hanno manifestazione emergente hanno aumentato i gradi di infezione e di transmissibility, quindi, posa le sfide per la corrente ed i vaccini di sviluppo. La tariffa di mutazione di SARS-CoV-2 è stata stimata per essere le sostituzioni del ∼ 10−3 per sito all'anno.

Nel passato, la mutazione più popolare di SARS-CoV-2 è la mutazione D614G della proteina della punta, che è stata collegata agli più alti caricamenti virali superiori delle vie respiratorie. La mutazione è considerata onnipresente nelle sequenze genomiche recenti mondiali.  Più ulteriormente, un'altra variante chiamata la variante BRITANNICA o il COV 202012/01 o B.1.1.7 è stata identificata durante i mesi passati. La variante è più contagiosa ed ha sia le eliminazioni che mutazioni nella proteina della punta (D1614G compreso).

È essenziale per determinare come le attuali e varianti future determinano i velociti di trasmissione alterati, le differenze virali di caricamento, l'anticorpo e la fuga vaccino e la resistenza alle droghe sviluppate per SARS-CoV-2.

Lo studio

Nello studio, che è comparso sul " server " del medRxiv* della pubblicazione preliminare, il gruppo ha messo a fuoco sull'analizzare le mutazioni della proteina della punta, come guida parziale agli effetti potenziali delle sue mutazioni sulla funzione virale, sulla struttura e sui cambiamenti comportamentistici possibili.

Il gruppo egualmente ha trovato l'omologia eccellente dei punti di stabilizzazione della colla del residuo in proteine della punta di coronavirus, che sono state chiamate punti omologhi della colla di sequenza. In generale, questi hanno inbandierato le mutazioni del residuo o le eliminazioni sono state valutate facendo uso della dinamica molecolare di biocomputational dell'tutto atomo più circa un microsecondo per assicurarsi che i cambiamenti strutturali ed energetici nella proteina della punta collegasse le varianti.

Inoltre, il gruppo specificamente ha studiato sia al il mutante triplo basato a teorica SARS-CoV-2 che il Regno Unito o la variante B.1.1.7. Analizzano informaticamente la struttura e la t legata mutazioni chiave determinata dinamica il basso contro gli stati alti del protomer del virus, che è il mutante triplo che può indebolire le interazioni vicine del dominio del N-terminale di settore dell'ricevitore-associazione (RBD-NTD).

Più ulteriormente, i ricercatori hanno esaminato completamente la mutazione BRITANNICA di D614G e variabile per determinare le differenze chiave nelle configurazioni del protomer, in grado di pregiudicare l'efficacia dei vaccini e delle droghe per combattere la pandemia.

Facendo uso dello stesso metodo, il gruppo egualmente ha analizzato la variante del Regno Unito per determinare le mutazioni o le eliminazioni chiave in sua proteina della punta, in grado di essere responsabile della variante che è più ereditaria.

I risultati del gruppo piombo a due mutazioni chiave, al D614G e al N501Y. Cambiamenti convalidati calcoli biofisici legati ai D614G che lo fanno ad un più stato accessibile dell'enzima di conversione dell'angiotensina 2 (ACE2). Nel frattempo, il N501Y ha un partner potenziale 41Y del punto della colla dell'essere umano ACE2, che può piombo ad una forte interazione di paia del residuo. Ciò può spiegare perché c'è un più alto grado di infezione del Regno Unito B.1.1.7 e le varianti sudafricane B.1.351.

Il gruppo ha concluso che queste due mutazioni chiave possono amplificare i gradi di infezione e della trasmissione in due modi diversi. Tuttavia, il gruppo ha sottolineato che ulteriori studi sono necessari quantificare questa caratteristica e le sue conseguenze.

Avviso *Important

il bioRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Journal reference:
Angela Betsaida B. Laguipo

Written by

Angela Betsaida B. Laguipo

Angela is a nurse by profession and a writer by heart. She graduated with honors (Cum Laude) for her Bachelor of Nursing degree at the University of Baguio, Philippines. She is currently completing her Master's Degree where she specialized in Maternal and Child Nursing and worked as a clinical instructor and educator in the School of Nursing at the University of Baguio.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Laguipo, Angela. (2021, February 12). Gli scienziati dimostrano come i punti della colla e le informazioni di allineamento di sequenza possono inbandierare le varianti del residuo SARS-CoV-2. News-Medical. Retrieved on November 30, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20210212/Scientists-demonstrate-how-glue-points-and-sequence-alignment-information-can-flag-residue-SARS-CoV-2-variants.aspx.

  • MLA

    Laguipo, Angela. "Gli scienziati dimostrano come i punti della colla e le informazioni di allineamento di sequenza possono inbandierare le varianti del residuo SARS-CoV-2". News-Medical. 30 November 2021. <https://www.news-medical.net/news/20210212/Scientists-demonstrate-how-glue-points-and-sequence-alignment-information-can-flag-residue-SARS-CoV-2-variants.aspx>.

  • Chicago

    Laguipo, Angela. "Gli scienziati dimostrano come i punti della colla e le informazioni di allineamento di sequenza possono inbandierare le varianti del residuo SARS-CoV-2". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20210212/Scientists-demonstrate-how-glue-points-and-sequence-alignment-information-can-flag-residue-SARS-CoV-2-variants.aspx. (accessed November 30, 2021).

  • Harvard

    Laguipo, Angela. 2021. Gli scienziati dimostrano come i punti della colla e le informazioni di allineamento di sequenza possono inbandierare le varianti del residuo SARS-CoV-2. News-Medical, viewed 30 November 2021, https://www.news-medical.net/news/20210212/Scientists-demonstrate-how-glue-points-and-sequence-alignment-information-can-flag-residue-SARS-CoV-2-variants.aspx.