Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Sono i cocktail dell'anticorpo il tasto al trattamento COVID-19?

Thought LeadersDr. Natalia FreundAssistant Professor, Sackler School of MedicineTel Aviv University

In questa intervista, Notizia-Medica parla al Dott. Natalia Freund di lei l'ultima ricerca su COVID-19 e come la maggior parte della gente è capace della produzione degli anticorpi di neutralizzazione contro il virus.

Che cosa ha provocato la vostra ricerca sulla pandemia in corso COVID-19?

Quando il colpo pandemico Israele, ogni aspetto delle nostre vite è cambiato e quindi come molti altri laboratori abbiamo dovuto mettere sopra la tenuta i certi progetti e fuoco in corso sul nuovo virus.

Infatti, stiamo sviluppando gli strumenti e le piattaforme per la scoperta ed isolamento dell'anticorpo per un tempo molto molto, mentre mettevano a fuoco su altre malattie infettive quali il HIV-1 e la tubercolosi e noi erano come pronto come una possono essere di applicare i nostri strumenti al nuovo problema COVID-19.

Così, all'inizio di marzo, abbiamo cominciato collaborare con due ospedali nell'Israele, il centro di Ichilov ed i centri di Kaplan in cui i pazienti COVID-19 sono stati arruolati ed iniziato stati a studiare le risposte naturali dell'anticorpo nella gente che è stata infettata con SARS-CoV-2 mentre indirizzare interroga come che anticorpi sono prodotti in persone infettate, che cosa è l'interazione fra la severità di malattia e la risposta immunitaria e che cosa è il livello di immunità che impedirà la reinfezione.

SARS-CoV-2

SARS-CoV-2. Credito di immagine: Cristian Moga/Shutterstock.com

Che cosa stanno neutralizzando gli anticorpi e come questi differiscono da altri tipi di anticorpi?

Gli anticorpi sono proteine fatte dalle celle del nostro sistema immunitario chiamato linfociti B. Sono prodotti sopra l'infezione o la vaccinazione e sono molto specifici alla malattia che sono prodotti contro.

Gli anticorpi di neutralizzazione sono un sottotipo specifico degli anticorpi che possono bloccare fisicamente il virus dall'entrare nella cella e dalla replica. Ciò è fatta dall'anticorpo che lega “ai punti deboli„ all'interno del virus ed è l'associazione stessa che ferma il virus da ulteriore accendere con il suo ciclo di vita.

I livelli di questi anticorpi variano da una persona ad un altro, ma prodotto una volta, anche quando i loro livelli si decompongono, c'è memoria immunologica che è conservata e questi anticorpi possono essere riprodotti facilmente sopra la seconda esposizione.

Potete descrivere come avete effettuato la vostra ultima ricerca? Che cosa avete scoperto?

Il nostro obiettivo principale era di capire se la gente che ha ottenuto infettata con il SAR CoV-2 sviluppasse gli anticorpi di neutralizzazione e contro che obiettivi sul virus. Ulteriormente, abbiamo chiesto che cosa è la correlazione fra le risposte dell'anticorpo e la severità di malattia.

Inizialmente, abbiamo pensato che i livelli elevati degli anticorpi di neutralizzazione fossero collegati con mancanza di malattia severa, ma realmente abbiamo scoperto l'opposto: risulta che la gente con molto l'indisposizione ha meno anticorpi di neutralizzazione confrontati a coloro che ha avuto sintomi severi.

Ora capiamo che durante la malattia severa, il paziente abbia molti virus e questo stimola la sua risposta immunitaria per produrre più anticorpi di neutralizzazione, confrontati all'infezione asintomatica dove l'infezione può essere piuttosto “invisibile„ al sistema immunitario.

Anticorpi che attaccano virus SARS-CoV-2

Anticorpi che attaccano virus SARS-CoV-2. Credito di immagine: Kateryna Kon/Shutterstock.com

Che cosa è terapia dell'anticorpo di combinazione e come i vostri risultati egualmente supporta l'uso di questo per impedire ed il trattamento del COVID-19?

La terapia dell'anticorpo di combinazione sta mescolando gli anticorpi monoclonali che legano “i punti deboli„ differenti sul virus e quindi possono bloccare simultaneamente il virus in parecchi posti. L'idea di un cocktail della droga in primo luogo è stata utilizzata nella terapia di HIV-1 quando i clinici hanno rend contoere che usando soltanto una droga ha provocato una fuga virale rapida quando il virus reso a mutazioni nel posto che specifico la droga stava mirando a.

D'altra parte, attaccare parecchi siti immediatamente riduce le probabilità di tali “mutanti di fuga„ a quasi zero, rendenti la terapia molto efficace.  La terapia di combinazione dell'anticorpo conta su un simile concetto; usando soltanto un anticorpo permette che il virus sfugga a a volte facendo soltanto una mutazione, mentre quando usando due o persino tre anticorpi monoclonali richiede insieme il virus di subire una mutazione simultaneamente due o tre siti differenti immediatamente, che non è praticamente possibile. Tuttavia, usare tali combinazioni di anticorpi di neutralizzazione uno deve scoprire gli anticorpi che mirano ai siti differenti sul virus.

Fortunatamente, facendo uso dei nostri strumenti e con l'aiuto dei nostri collaboratori nell'Israele e negli Stati Uniti che hanno provato gli anticorpi abbiamo isolato per neutralizzazione, potevamo trovare che molti anticorpi di neutralizzazione differenti' digita dentro ai nostri pazienti. Finalmente, abbiamo messo a fuoco su tre famiglie principali degli anticorpi di neutralizzazione. Quando misti questi anticorpi noi abbiamo ottenuto insieme la didascalia estremamente efficace del virus nella cultura durante parecchi giorni.

Così come le vaccinazioni, perché è per i clinici importante avere terapeutica specifica anti-SARS-CoV-2?

Un cocktail dell'anticorpo è che cosa chiamiamo un vaccino passivo. Considerando che un vaccino attivo è somministrato alla gente in buona salute ed il suo scopo è di incitare l'organismo a produrre gli anticorpi di neutralizzazione e la memoria immune per proteggere dalle esposizioni future, un vaccino passivo è quando stiamo fornendo la risposta immunitaria protettiva dall'esterno, come droga.

Anche ora con sforzi incredibili della vaccinazione intorno al mondo, ancora abbiamo le infezioni ed ospedalizzazioni dovuto COVID-19 severo. Inoltre, qualche gente ha immunodeficienze o la soppressione immune e è poco chiari se possono preparare gli anticorpi specifici dopo la vaccinazione.

Di conseguenza, è importante armare i clinici con le armi contro questo virus. Gli anticorpi monoclonali hanno provato le droghe biologiche estremamente efficaci con gli effetti secondari minimi e possono essere usati per curare una persona con gli alti caricamenti virali per impedire le manifestazioni severe di malattia.

Come la bioinformatica è stata usata all'interno della vostra ricerca?

Il nostro laboratorio è che cosa è chiamato “un laboratorio bagnato,„ in modo da eravamo molto fortunati avere forti partner di calcolo per fare questa parte. Una volta che identificassimo gli anticorpi di neutralizzazione nel nostro gruppo dei donatori convalescenti e potessimo riconoscere le loro orme genetiche, siamo andato cercare queste orme nei campioni dei donatori in buona salute e non infetti' che sono stati raccolti prima che COVID-19 si rompesse nella nostra coscienza.

Facendo uso degli strumenti di bioinformatica potevamo identificare i precursori per gli anticorpi di neutralizzazione anti-COVID-19 in quasi ogni donatore in buona salute. Ciò è molto buone notizie poiché significa che sopra la vaccinazione o l'infezione quasi ognuno può produrre questi anticorpi di neutralizzazione, quello proteggerà la persona infettata vaccinata in futuro.

Concetto di bioinformatica

Concetto di bioinformatica. Credito di immagine: Foto/Shutterstock.com di ci

Credete che la vostra ricerca ci aiuti più ulteriormente a capire SARS-CoV-2 e le risposte immunitarie del nostro organismo a questo virus?

Devo ammettere che durante l'anno scorso stavo ritenendo ambivalente circa SARS-CoV-2; da una parte questo anno ha posato le sfide economiche, personali e del sociale enormi. D'altra parte, noi tutta la scienza eccezionale testimoniata in tutta la sua gloria.

Un anno fa, abbiamo conosciuto così piccolo circa questo virus e sguardo, ora abbiamo già quattro vaccini approvati che sono dati a milioni e parecchi dieci delle droghe in prova clinica. Molti laboratori intorno al globo, compreso il mio ex mentore Michel Nussenzweig, hanno fatto il lavoro incredibile sugli anticorpi e sui vaccini.

In questo contesto, ritengo che le nostre misure del lavoro piacevolmente in questa tendenza generale delle scoperte che possono contribuire a cessare questa pandemia ed a preparare meglio per futuro quelli.

Che cosa sono i punti seguenti per la vostra ricerca?

Bene, in primo luogo ancora stiamo cercando i partner di pharma per catturare i nostri anticorpi alla clinico-fase seguente, per essere provato nella gente. Egualmente continuiamo collaborare con i centri vaccino nell'Israele per provare a capire la longevità delle risposte dell'anticorpo dopo l'infezione e la vaccinazione e proviamo a capire come gli anticorpi di neutralizzazione suscitati in vaccinees ed in gente infettata eseguono contro le nuove varianti SARS-CoV-2.

Dobbiamo ricordarci che questa è una corsa in corso e mentre realizziamo i progressi nella prevenzione COVID-19 e nella terapia, il virus evolve la prova di sormontare i nostri sforzi. Per estrarre questa corsa dobbiamo tenere un occhio aperto sulle nuove varianti mentre continuiamo a sviluppare le nuove strategie antivirali.

Dove possono i lettori trovare più informazioni?

Sito Web dei laboratori: http://www3.tau.ac.il/nfreund/

Circa Dott. Natalia Freund

Il Dott. Natalia Freund sta specializzandosi nelle risposte dell'anticorpo verso le malattie infettive. Natalia ha completato per il Ph.D. dalla facoltà di scienze biologiche al dipartimento della ricerca e dell'immunologia delle cellule di messa a fuoco dell'università di Tel Aviv sul primo SAR Coronavirus. Poi si è mossa verso la Rockefeller University in New York come componente del suo postdoc, in cui ha studiato le risposte dell'anticorpo al HIV-1 in persone infettate.Dott. Natalia Freund

Nel 2017, ha fatto parte della scuola di medicina di Sackler dell'università di Tel Aviv come un assistente universitario e docente. Nella tau sta continuando ad applicare i metodi unicellulari per studiare la risposta umana dell'anticorpo durante la malattia. È il awardee di parecchi concessioni e premi, quali l'amicizia di laurea di Clore, il premio dell'innovazione di tau e le concessioni di fondamenta israeliane di scienza.

Emily Henderson

Written by

Emily Henderson

Emily Henderson graduated with a 2:1 in Forensic Science from Keele University and then completed a PGCE in Chemistry. Emily particularly enjoyed discovering new ideas and theories surrounding the human body and decomposition. In her spare time, Emily enjoys watching crime documentaries and reading books. She also loves the outdoors, enjoying long walks and discovering new places. Emily aims to travel and see more of the world, gaining new experiences and trying new cultures. She has always wanted to visit Australia and Indonesia.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Henderson, Emily. (2021, February 17). Sono i cocktail dell'anticorpo il tasto al trattamento COVID-19?. News-Medical. Retrieved on March 01, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20210218/Are-antibody-cocktails-the-key-to-COVID-19-treatment.aspx.

  • MLA

    Henderson, Emily. "Sono i cocktail dell'anticorpo il tasto al trattamento COVID-19?". News-Medical. 01 March 2021. <https://www.news-medical.net/news/20210218/Are-antibody-cocktails-the-key-to-COVID-19-treatment.aspx>.

  • Chicago

    Henderson, Emily. "Sono i cocktail dell'anticorpo il tasto al trattamento COVID-19?". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20210218/Are-antibody-cocktails-the-key-to-COVID-19-treatment.aspx. (accessed March 01, 2021).

  • Harvard

    Henderson, Emily. 2021. Sono i cocktail dell'anticorpo il tasto al trattamento COVID-19?. News-Medical, viewed 01 March 2021, https://www.news-medical.net/news/20210218/Are-antibody-cocktails-the-key-to-COVID-19-treatment.aspx.