Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio mostra l'efficacia nell'ambiente dei vaccini di Moderna e di Pfizer/BioNtech

I ricercatori negli Stati Uniti hanno intrapreso gli studi che dimostrano l'efficacia nell'ambiente dei vaccini recentemente approvati di Moderna e di Pfizer/BioNtech alla protezione contro l'infezione con il coronavirus 2 (SARS-CoV-2) - l'agente di sindrome respiratorio acuto severo che causa la malattia 2019 (COVID-19) di coronavirus.

Il gruppo - da Nference a Cambridge, Massachusetts e la clinica di Mayo a Rochester, Minnesota - dice che i risultati sono alla pari dei risultati riferiti grandi nei test clinici ripartiti con scelta casuale di fase 3.

I risultati hanno indicato che i vaccini sono efficaci sia all'impedire l'infezione che a diminuire la severità di COVID-19.

Venky Soundararajan e colleghi egualmente dimostra che la vaccinazione efficacemente protegge le persone all'elevato rischio di diventare infettato con SARS-CoV-2 e di avvertire la malattia severa.

“L'edilizia sopra le prove ripartite con scelta casuale precedenti di questi vaccini, questo studio dimostra la loro efficacia nell'ambiente nella diminuzione delle tariffe dell'infezione SARS-CoV-2 e la severità COVID-19 fra le persone all'elevato rischio per l'infezione,„ scrive i ricercatori.

Una versione della pubblicazione preliminare della pubblicazione è disponibile sul " server " del medRxiv*, mentre l'articolo subisce la revisione tra pari.

I due vaccini stanno srotolandi attraverso gli Stati Uniti

Nel 2020, i grandi test clinici di fase 3 hanno dimostrato che il vaccino BioNTech/di Pfizer BNT162b2 è 95% efficace ad impedire COVID-19 sintomatico e che il vaccino di Moderna mRNA1273 è 94,1% efficaci.

Entrambi vaccini ora stanno srotolandi attraverso unisce gli stati, alla priorità data a quelle ad ad alto rischio dell'infezione o della malattia severa.

Tuttavia, “mentre questi gruppi non si sono esclusi dalle prove di fase 3, l'efficacia vaccino specificamente non è stata dimostrata fra loro,„ dice Soundararajan ed i colleghi.

“È così critico analizzare i risultati dei pazienti vaccinati fin qui per determinare se questi vaccini sono effettivamente efficaci particolarmente in persone ad alto rischio.„

Disegno schematico che illustra gli algoritmi per la selezione del partecipante e la valutazione di risultato. (A) Progettazione dello studio per confrontare i gradi di infezione SARS-CoV-2 in pazienti che ricevono vaccinazione COVID-19 confrontata ai pazienti unvaccinated abbinati tendenza 1 a 1 (N = 31.069 per gruppo). Per ogni gruppo, le tariffe di incidenza sono state calcolate per valutare l
Disegno schematico che illustra gli algoritmi per la selezione del partecipante e la valutazione di risultato. (A) Progettazione dello studio per confrontare i gradi di infezione SARS-CoV-2 in pazienti che ricevono vaccinazione COVID-19 confrontata ai pazienti unvaccinated tendenza-abbinati 1 a 1 (N = 31.069 per gruppo). Per ogni gruppo, le tariffe di incidenza sono state calcolate per valutare l'efficacia della vaccinazione nell'impedire l'infezione SARS-CoV-2, come definito da una prova positiva di PCR, con l'inizio almeno i 36 giorni dopo la prima dose o la data dell'iscrizione di studio. Parecchie altre finestre di tempo egualmente sono state valutate per efficacia vaccino. (B) progettazione dello studio per confrontare severità di malattia COVID-19 in pazienti che sono stati vaccinati prima della diagnosi con COVID-19 ed hanno avuti almeno 14 giorni di seguito dopo la diagnosi (N = 191) contro i pazienti unvaccinated tendenza-abbinati 1 to-10 con almeno i 14 giorni di seguito (N = 2.348). I risultati della severità (ospedalizzazione, ammissione di ICU e mortalità) sono stati valutati entro 14 giorni della diagnosi di PCR.

Che cosa lo studio corrente ha compreso?

Ora, il gruppo ha condotto una valutazione preliminare dei risultati nell'ambiente della vaccinazione in 62.138 persone all'interno del sistema di salubrità della clinica di Mayo (Arizona compresa, Florida, il Minnesota, Wisconsin) fra il 1° dicembre 2020st e l'8 febbraio 2021th .

I ricercatori hanno valutato la severità la positività SARS-CoV-2 e COVID-19 fra 31.069 persone che hanno ricevuto almeno una dose di Pfizer/BioNTech BNT162b2 o il vaccino di Moderna mRNA-1273.

“Una sfida inerente a tali analisi nell'ambiente è la mancanza di braccio incorporato del placebo, che è essenziale per stabilire il grado di infezione previsto durante il periodo di studio e quindi per valutare l'efficacia vaccino,„ scrive Soundararajan ed i colleghi.

Per indirizzare questa imperfezione, i ricercatori hanno usato il punteggio 1 a 1 di tendenza che corrisponde per generare un gruppo di 31.069 persone che non hanno ricevuto un vaccino per la fine del periodo di studio.

Distribuzione del tempo dalla prima dose vaccino alla prima prova positiva di PCR, per i pazienti con almeno una prova positiva di PCR dopo la vaccinazione. I conteggi pazienti per mRNA-1273 (vaccino di Moderna) sono indicati nel nero e nei conteggi pazienti per BNT162b2 (vaccino BioNTech/di Pfizer) sono indicati nella porpora. Per mRNA-1273, il tempo medio alla prova positiva di PCR che segue la prima dose è dei 10,9 giorni (deviazione standard: i 6,9 giorni) e per BNT162b2, il tempo medio alla prova positiva di PCR che segue la prima dose è dei 12,1 giorni (deviazione standard: 9,1 giorni). Le linee punteggiate indicano il momento raccomandato per la seconda dose vaccino per mRNA-1273 (28 giorni) e BNT162b2 (21 giorno).
Distribuzione del tempo dalla prima dose vaccino alla prima prova positiva di PCR, per i pazienti con almeno una prova positiva di PCR dopo la vaccinazione. I conteggi pazienti per mRNA-1273 (vaccino di Moderna) sono indicati nel nero e nei conteggi pazienti per BNT162b2 (vaccino BioNTech/di Pfizer) sono indicati nella porpora. Per mRNA-1273, il tempo medio alla prova positiva di PCR che segue la prima dose è dei 10,9 giorni (deviazione standard: i 6,9 giorni) e per BNT162b2, il tempo medio alla prova positiva di PCR che segue la prima dose è dei 12,1 giorni (deviazione standard: 9,1 giorni). Le linee punteggiate indicano il momento raccomandato per la seconda dose vaccino per mRNA-1273 (28 giorni) e BNT162b2 (21 giorno).

L'efficacia vaccino ha raggiunto 88,7%

Cominciando i 36 giorni che seguono l'iscrizione di studio, l'incidenza della positività SARS-CoV-2 fra le persone che hanno ricevuto due vaccini era 0,048 casi ai 1000 persona-giorni, rispetto a 0,43 casi ai 1.000 giorni fra le persone unvaccinated.

Ciò corrisponde ad un'efficacia vaccino di 88,7%, che il gruppo dice è in conformità con i efficacies precedentemente riferiti.

Anche nei primi sette giorni che seguono l'iscrizione, l'incidenza della positività SARS-CoV-2 era significativamente più bassa fra le persone vaccinate che fra le persone unvaccinated (0,48 contro il caso 1,0 a 1.000 giorni), corrispondenti ad un'efficacia di 53,6%.

L'efficacia poi è aumentato durante le settimane successive ed ha raggiunto il suo massimo durante la sesta settimana dopo l'iscrizione di studio.

Come la severità di malattia ha confrontato fra i due gruppi?

Fra le persone vaccinate che hanno verificato il positivo a SARS-CoV-2, la tariffa dell'ospedalizzazione dei 14 giorni era significativamente più bassa di fra le persone unvaccinated che hanno verificato il positivo, a 3,7% contro 9,2%.

D'altra parte, le tariffe di ammissione di ICU erano simili fra i due gruppi, a 1,0% contro 1,3%, come erano 14 tassi di mortalità del giorno, a 0,0% contro 0,085%.

Tuttavia, il gruppo dice che vale la pena di non ne notare quel dei pazienti vaccinati che hanno sviluppato COVID-19 sono morto, compreso 59 persone che sono state continuate per almeno i 28 giorni.

“Un forte effetto nell'ambiente„ della vaccinazione

“I nostri dati dimostrano un forte effetto nell'ambiente della vaccinazione COVID-19 alla pari dei risultati riferiti in ogni prova ripartita con scelta casuale,„ scrive Soundararajan ed i colleghi.

“Sottoliniamo che i vaccini COVID-19 dovrebbero essere amministrati largamente e rapido quanto possibile al pubblico e che l'efficacia nell'ambiente di questi vaccini dovrebbe essere riflessa continuamente mentre ci muoviamo oltre la fase 1a del trattamento di distribuzione,„ conclude il gruppo.

Avviso *Important

il bioRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Journal reference:
Sally Robertson

Written by

Sally Robertson

Sally first developed an interest in medical communications when she took on the role of Journal Development Editor for BioMed Central (BMC), after having graduated with a degree in biomedical science from Greenwich University.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Robertson, Sally. (2021, February 21). Lo studio mostra l'efficacia nell'ambiente dei vaccini di Moderna e di Pfizer/BioNtech. News-Medical. Retrieved on March 01, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20210221/Study-shows-real-world-effectiveness-of-Moderna-and-PfizerBioNtech-vaccines.aspx.

  • MLA

    Robertson, Sally. "Lo studio mostra l'efficacia nell'ambiente dei vaccini di Moderna e di Pfizer/BioNtech". News-Medical. 01 March 2021. <https://www.news-medical.net/news/20210221/Study-shows-real-world-effectiveness-of-Moderna-and-PfizerBioNtech-vaccines.aspx>.

  • Chicago

    Robertson, Sally. "Lo studio mostra l'efficacia nell'ambiente dei vaccini di Moderna e di Pfizer/BioNtech". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20210221/Study-shows-real-world-effectiveness-of-Moderna-and-PfizerBioNtech-vaccines.aspx. (accessed March 01, 2021).

  • Harvard

    Robertson, Sally. 2021. Lo studio mostra l'efficacia nell'ambiente dei vaccini di Moderna e di Pfizer/BioNtech. News-Medical, viewed 01 March 2021, https://www.news-medical.net/news/20210221/Study-shows-real-world-effectiveness-of-Moderna-and-PfizerBioNtech-vaccines.aspx.