Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

gli sforzi Multidrug-resistenti di s.aureus Possono spargersi fra i maiali, agricoltori in North Carolina

L'ordinamento del DNA dei batteri trovati in maiali ed in esseri umani in North Carolina orientale rurale, un'area con la suinicoltura su scala industriale concentrata, suggerisce che gli sforzi multidrug-resistenti di staphylococcus aureus stiano spargendo fra i maiali, gli agricoltori, le loro famiglie ed i residenti della comunità e rappresenta una minaccia emergente di salute pubblica, secondo uno studio piombo dai ricercatori al banco di Johns Hopkins Bloomberg della salute pubblica.

S.aureus È trovato comunemente in suolo ed acqua come pure sull'interfaccia e nelle vie respiratorie superiori in maiali, in altri animali e nella gente. Può causare i problemi di salute dalle infezioni secondarie dell'interfaccia alle infezioni chirurgiche serie della ferita, alla polmonite ed allo stato spesso letale di sangue-infezione conosciuto come sepsi. I risultati forniscono la prova che gli sforzi multidrug-resistenti di s.aureus Sono capaci di diffusione e possibilmente di causare della malattia nella zona delle comuni agricole della fabbrica negli Stati Uniti--uno scenario gli autori dicono che i ricercatori dovrebbero continuare a studiare.

Lo studio che è stato pubblicato il 22 febbraio online nelle malattie infettive emergenti, un giornale pubblicato dal centri per il controllo e la prevenzione delle malattie degli Stati Uniti.

I ricercatori negli ultimi anni stanno raccogliendo i campioni di s.aureus Dai maiali, dagli agricoltori, dai membri della famiglia degli agricoltori e dai residenti della comunità--compreso i bambini--nelle contee producenti maiale superiori in North Carolina. Per lo studio, hanno ordinato il DNA da alcuni di questi campioni per determinare la relazione degli sforzi trovati in maiali e nella gente. Hanno trovato che gli sforzi erano molto strettamente connessi, fornendo la prova per la trasmissione fra i maiali e la gente. La maggior parte degli sforzi hanno portato la resistenza di conferimento dei geni agli antibiotici multipli.

Abbiamo trovato che questi sforzi bestiame-associati di s.aureus Hanno avuti molti geni che confer la resistenza alle droghe antimicrobiche comunemente usate negli Stati Uniti ha industrializzato il sistema di produzione del maiale.„

Pranay Randad, PhD, autore di studio primo, ricercatore postdottorale, il dipartimento del banco di Bloomberg della salute ambientale ed assistenza tecnica

“Questi risultati autorizzano le ricerche future sulla dinamica della trasmissione nelle comunità vicine e carico di malattia connesso con questi sforzi negli Stati Uniti,„ dice lo studio l'autore Christopher senior Heaney, il PhD, professore associato nello stesso dipartimento.

Gli epidemiologi lungamente hanno sospettato che batteri s.aureus Ed altri sono trasmessi dagli esseri umani ai maiali sulle aziende agricole della fabbrica e da allora in poi evolvono la resistenza a antibiotici all'interno dei maiali. Gli animali sono dati ordinariamente gli antibiotici per impedire gli scoppi nelle loro concentrazioni dense sulle aziende agricole della fabbrica. I ceppi batterici resistenti alla droga possono poi essere trasmessi di nuovo agli esseri umani, trasformantesi in una sorgente potenzialmente seria della malattia.

Negli ultimi anni, Heaney ed i colleghi stanno riunendo gli isolati di s.aureus Dai maiali e dagli agricoltori alle aziende agricole di maiale su scala industriale in North Carolina, uno degli stati principali di suinicoltura. La loro ricerca ha indicato che gli sforzi bestiame-associati di s.aureus, Molti di loro sforzi resistenti agli antibiotici, possono essere trovati non solo in maiali ma anche in agricoltori, nei loro membri della famiglia ed in residenti che vivono vicino.

Per il nuovo studio hanno eseguito il intero-genoma che ordina su 49 di questi isolati di s.aureus Per caratterizzare questi sforzi al livello del DNA e per ottenere una maschera più precisa del loro interrelatedness.

Uno che trova era che tutti questi isolati, se catturato dagli esseri umani o dai maiali, appartenuti ad un raggruppamento degli sforzi di s.aureus Conosciuti come il complesso clonale 9 (CC9).

“Questo CC9 è un romanzo e la sottopopolazione emergente di s.aureus Che non molta gente sta studiando, oltre ad alcuni rapporti in Asia,„ Randad dice.

I ricercatori anche determinati a partire dalla loro analisi che gli isolati CC9 da North Carolina erano strettamente connessi, in molti casi implicando la trasmissione recente fra i maiali e la gente. Inoltre, virtualmente tutti isolati che sono sembrato partecipare alla trasmissione fra i maiali e gli esseri umani erano multidrug resistente, suggerenti che le malattie questi isolati causassero potrebbero essere difficili da trattare.

La finalità dello studio non ha compreso la malattia in relazione con aurea di valutazione dello S. fra la gente nelle comunità commoventi, ma uno degli agricoltori del maiale che hanno portato un isolato CC9 nel loro radiatore anteriore ha riferito un'infezione recente dell'interfaccia.

“In altri paesi, quale in Europa, vediamo un ad alto livello della ricerca coordinata su questo argomento da una prospettiva di salute pubblica, con accesso aperto raccogliere gli isolati batterici dai maiali allevati sulla fabbrica coltiva, ma finora negli Stati Uniti non tanto sta facendo,„ Randad dice.