Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Test clinico lanciato per verificare l'efficacia di colluttorio nella diminuzione della diffusione COVID-19

I ricercatori all'università di North Carolina al banco di Chapel Hill Adams dell'odontoiatria hanno lanciato un test clinico per provare se il colluttorio può diminuire il rischio di una persona di diffusione del coronavirus.

Gli esperimenti del laboratorio hanno indicato che il colluttorio può uccidere rapidamente i coronaviruses, ma non c'è colluttorio di prova può impedire al virus di infettare la gente. Il banco di Adams dell'odontoiatria sta studiando come gli impianti del colluttorio diminuire la quantità di coronavirus nelle bocche di quelli con COVID-19 e se può diminuire la probabilità di diffusione del virus ad altre.

Il fuoco della loro ricerca è di trovare un modo ridurre il rischio di trasmissione di coronavirus nelle situazioni dove mascherare ed essere di più di sei piedi a parte non potrebbero essere un'opzione, per esempio, durante le procedure dentarie.

Mentre siamo eccitati circa i dati della cima del banco, la prova vera è se questi colluttori hanno effetto sulla saliva nelle bocche dei pazienti e se un risciacquo di bocca potrebbe diminuire il rischio che causa COVID-19) di trasmissione SARS-CoV2 (il virus attraverso le goccioline orali.„

Laura Jacox, ricercatore principale, ortodontista e scienze orali ricercatore, Direttore, programma di ricerca di salubrità ortodontico al banco di Adams di odontoiatria

Specificamente, i ricercatori pianificazione misurare quanto il virus è trovato in saliva prima e dopo facendo uso di colluttorio secondo le direzioni sul contrassegno. Gli adulti che hanno verificato il positivo a COVID-19 nei sette giorni scorsi sono ammissibili partecipare al test clinico.

Poiché la bocca fa continuamente la saliva, i campioni saranno raccolti e verificato ogni 15 minuti, fino ad ora, per tenere la carreggiata quanto tempo tutta la riduzione in ultimi virali di infettività e del caricamento.

I vantaggi hanno potuto raggiungere oltre la sanità

Il test clinico proverà i colluttori disponibili nel commercio che contengono gli ingredienti antisettici comuni quali il cloruro o l'etanolo di cethylpyridinium.

“Lo studio permetterà che noi determiniamo quali principio attivo in colluttorio ha la maggior parte della promessa,„ Jacox ha detto. “È Nel migliore dei casi un ingrediente che è già approvato dalla FDA in modo da può entrare immediatamente in uso.„

Se risultato efficace, colluttorio potesse essere uno strumento nel gestire la diffusione di COVID-19 ad uno dei punti primari dell'organismo dell'entrata e della trasmissione di coronavirus. I risultati preliminari di uno studio piombo dal banco di Adams dell'odontoiatria e dagli istituti della sanità nazionali hanno mostrato le ghiandole salivare, linguetta e tonsille, in particolare, sono vulnerabili all'infezione di coronavirus.

COVID-19 si sparge comunemente durante il contatto vicino quando una persona infettata tossisce, canta, parla o starnutisce.

“Facendo uso di un risciacquo di bocca è un intervento facilmente attuabile che è a basso rischio, economico e tenute il potenziale per alta ricompensa,„ ha detto Jennifer Webster-Cyriaque, un professore al banco di Adams dell'odontoiatria e del dipartimento di microbiologia e dell'immunologia alla scuola di medicina di UNC. “Il vantaggio potenziale può raggiungere molto al di là di cura dentaria alle impostazioni ed ai templi educativi ed aiutare i lavoratori essenziali quando il contatto vicino è inevitabile.„

I risultati dello studio sono preveduti alla fine di quest'anno. Per ulteriori informazioni sull'iscrizione alla prova, chiami 984-363-6243 o invii con la posta elettronica [email protected]