Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I declini marcati nei costi di produzione dell'opioide hanno potuto diminuire il prezzo per dose

La legalizzazione della cannabis e l'arrivo di fentanil non sanitario stanno cambiando fondamentalmente i servizi della droga in America settentrionale.

Una grande parte di questi cambia si riferisce alla capacità di produrre un gran quantità di droghe ai bassi costi, che ha tagliato i prezzi all'ingrosso per sia le droghe che i prezzi al dettaglio per le cannabis. Una nuova analisi esplora gli effetti di questi cambiamenti su uso.

L'analisi conclude che i declini marcati nei costi di produzione per le cannabis e gli opioidi potrebbero diminuire drammaticamente il prezzo per dose per i consumatori nei modi che alterano i reticoli di uso e di dipendenza.

L'analisi, da un ricercatore alla Carnegie Mellon University (CMU), è pubblicata nel giornale internazionale di polizza della droga.

Le analogie storiche suggeriscono che i declini molto grandi nel prezzo possano avere effetti su uso che vanno oltre appena i reticoli di consumo tradizionali espandentesi. La situazione globale con la cannabis ed il fentanil può guardare più differente nel 2040 confrontato ad oggi--appena come oggi guarda differente confrontato a 2000.„

Jonathan Caulkins, il professor, ricerca operativa ed ordine pubblico, istituto universitario di Heinz, Carnegie Mellon University

Caulkins ha messo a fuoco sulle motivazioni per uso di queste droghe, fattori che sembrano pronti a cambiare. Egualmente ha considerato i fattori del mercato, notanti che le relazioni di base fra i costi di produzione, i prezzi ed il consumo avessero sostenuto nei servizi durante i secoli. Ed ha esaminato i metacaratteri--cambiamenti culturali, sociologici e politici che potrebbero essere ugualmente influenti.

Caulkins ha cominciato con due idee economiche chiave: In primo luogo, i prezzi nei mercati competitivi cadono per abbinare il costo di produzione marginale. Per esempio, i costi di produzione nordamericani della cannabis sono diminuito fino a 95 per cento. In secondo luogo, quando i prezzi cadono, il consumo aumenta. Ciò si è presentata con la cannabis, sebbene finora, non ci fosse indicazione che la produzione del fentanil ha diminuito i prezzi al minuto dell'opioide--ma i prezzi al minuto dell'opioide di video è difficili.

Di conseguenza, i cali di prezzo pregiudicano il consumo, ma gli effetti dei declini bruschi non possono essere semplicemente una più grande versione degli effetti delle riduzioni dei prezzi modeste. Tra altri fattori considerare è elasticità della domanda, includente come il grado di risposta ai cambiamenti dei prezzi varia da uno che colloca al seguente e da un risultato al seguente. In breve, dato che molti prodotti usati ampiamente dalla società (per esempio, accendersi ed elettricità, computer, sigarette), Caulkins spiega, il loro significato variabile quando i costi di produzione sono caduto radicalmente.

“La liberalizzazione di polizza della cannabis e di costi di produzione diminuiti può cambiare fondamentalmente il posto della cannabis nella società,„ note di Caulkins. Consideri, per esempio, che le operazioni della cannabis sono elencate su NASDAQ e sulle borse valori di Toronto, la legalizzazione piombo a una vasta gamma di prodotti come i edibles e vaping ed annunciare per il prodotto è salito. Più cambiamenti sono probabili, suggerisce.

I declini significativi nei prezzi all'ingrosso dell'opioide potrebbero anche avere ampio e gli effetti inattesi, Caulkins predice. Fra loro: diminuendo il valore del contrabbando di frontiera delle organizzazioni criminali, rendente distribuzione meno violenta.

“Non lo conosciamo che cosa il futuro tiene,„ aggiungiamo, “ma predico che se qualcuno nel 2040 quota i cambi principali nei servizi, nell'uso e nella dipendenza della droga che ha accaduto dal 2020, ci saranno punti su quella lista che riguardano i declini nei costi di produzione determinati da legalizzazione della cannabis e dalla diffusione degli opioidi sintetici.„

Sulla base di questa previsione, Caulkins conclude: “Non è troppo presto di investire più nei servizi di video per restare all'altezza le diverse ramificazioni che possono scorrere da queste riduzioni radicali dei costi di produzione.„

Source:
Journal reference:

Caulkins, J. P., (2021) Radical technological breakthroughs in drugs and drug markets: The cases of cannabis and fentanyl. International Journal of Drug Policy. doi.org/10.1016/j.drugpo.2021.103162.