Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Scanner di avanguardia 3D della prova dei ricercatori da contribuire a migliorare progettazione dell'arto prostetico

Gli scanner di avanguardia 3D sono stati messi alla prova dai ricercatori dall'università di Southampton ed i partner eccedono universalmente per contribuire ad aumentare la qualità e la quantità di servizi di protesi intorno al mondo.

Lo studio, effettuato all'interno del gruppo di ricerca alimentato la gente di protesi ha confrontato le gesso-colate e le scansioni 3D per gli utenti dell'arto prostetico in Cambogia per stabilire l'idoneità delle tecnologie digitali differenti.

I risultati, pubblicati nel giornale della protesi e di Orthotics, aiuteranno la gente a scegliere lo scanner giusto per gli usi differenti - compreso nuova progettazione della protesi, ripiegando protesi logora, o video di forma dell'arto - e valuteranno se gli scanner accessibili in paesi più a basso reddito misura per scopo.

Un arto prostetico è fissato all'organismo che usando la a ha annunciato il socket che si adatta sopra l'arto residuo del paziente (o il ceppo). I socket prostetici adattissimi sono cruciali per la comodità dell'indossatore e permettono alla gente di essere indipendente e svolgere le attività funzionali come stare, la camminata, il lavoro ed usando del trasporto.

Tipicamente, questi socket sono prodotti dagli esperti che usando un metodo pratico della colata del gesso. Ciò ottiene i risultati eccellenti ma è spesso iterativa, che viene ad un costo e ad un certo inconveniente ai pazienti.

I metodi di fabbricazione e di progettazione assistita da elaboratore (CAD/CAM) comprendono 3D che scandisce l'arto residuo della persona, progettante il socket nel software ed utilizzante gli intagliatori robot nella fabbricazione. Le scansioni danno un'indicazione vera di forma dell'arto ma la variazione potrebbe sorgere perché gli arti cambiano mentre i muscoli della gente tirano e si rilassano.

Prima di questo documento, la prova per l'affidabilità degli scanner 3D per progettazione dell'arto prostetico è stata prodotta facendo uso dei modelli e dei manichini del gesso che non tirano, o ha saldare di difficoltà. Siamo generanti e dividenti i dati di affidabilità primo de gentili scandendo un gruppo di arti degli utenti della protesi direttamente e confrontandolo ai dati di riferimento importanti (l'affidabilità dei clinici esperti che usando la colata del gesso) per valutare l'accuratezza e l'efficacia dello scanner.„

Dott. Alex Dickinson, autore principale, gruppo di ricerca di scienza di bioingegneria

Per ogni partecipante, due colate di gesso sono state fatte da un prosthetist ed i loro arti residui sono stati scanditi dopo ciascuno fuso.

La ricerca ha trovato che alcuni scanner a basso costo potrebbero catturare la forma dell'arto con simile ripetibilità (la differenza fra le loro due misure ripetute) al prosthetist esperto facendo uso delle loro mani e gesso, ma che altre unità hanno dato i risultati considerevolmente differenti fra le loro due misure hanno confrontato al clinico.

I ricercatori di Southampton hanno collaborato sullo studio con i prosthetists esperti Exceed universalmente, una carità che fornisce gli arti prostetici a migliaia di gente in Cambogia ed attraverso Sud-est asiatico.

Il Dott. Dickinson aggiunge: “Come con molte tecnologie di emergenza, c'è un rischio che la gente potrebbe scegliere molto gli scanner di alta precisione che potrebbero limitare il vantaggio dell'approccio alle cliniche ricche; d'altra parte, la gente potrebbe scegliere i nuovi, scanner molto a basso costo che stanno sviluppando accanto a stampa 3D, che non potrebbe essere abbastanza accurata a catturare la forma anatomica per progettazione dell'arto prostetico.

“Questi nuovi dati dovrebbero aiutare la gente a scegliere lo scanner giusto per il giusto processo. Suggeriamo che la protesi progetti e le tecnologie di misura dovrebbe essere valutata contro il clinico esperto ed essere usata per supportarle, per non sostituire mai la loro abilità ed addestramento. Scegliendo le tecnologie appropriate possiamo contribuire a assicurarci la protesi che i servizi sono accessibili ad altrettanta gente come possibili, più sostenibile e senza il compromesso su qualità.„

Source:
Journal reference:

Dickinson, A.S., et al. (2020) Selecting Appropriate 3D Scanning Technologies for Prosthetic Socket Design and Transtibial Residual Limb Shape Characterization. Journal of Prosthetics and Orthotics. doi.org/10.1097/JPO.0000000000000350.