Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il nuovo studio fornisce l'analisi comparativa di dodici vaccini COVID-19

Un nuovo studio dalle imprese di Novateur fornisce un'analisi comparativa di dodici vaccini COVID-19 che avevano iniziato o annunciato la fase di test clinico di fase III da ora all'inizio di novembre 2020. Lo studio evidenzia i successi iniziali come pure le transenne e le barriere ancora da sormontare per la cessazione della pandemia globale COVID-19.

Vaccini COVID-19 analizzati per lo studio

  • RNA messaggero - Moderna e Pfizer/BioNtech
  • A vaccini (di replica) basati a vettore virali - Astra Zeneca/università di Oxford, Biologics di CanSino, istituto di ricerca di Gamaleya, Johnson & Johnson/Janssen (J&J))
  • Vaccini a base di proteine recombinanti - Novavax e Medicago
  • Virus inattivato - tre conglomerati cinesi ed una società indiana

Analisi di profilo del prodotto dell'obiettivo dello studio “dei vaccini COVID-19 nei test clinici di fase III e di là: Una prospettiva iniziale 2021„ compare nel numero speciale “vaccini e terapeutica contro Coronaviruses„ dei virus del giornale, un'internazionale pari-esaminati, giornale di aperto Access pubblicato mensilmente dall'istituto di pubblicazione pluridisciplinare (MDPI).

“Lo sforzo concordato globale per sviluppare i vaccini per combattere COVID-19 e consegnarlo a milioni di cittadini intorno al mondo in di meno che un anno è un'abilità senza precedenti in storia della medicina e un trionfo per ricerca e sviluppo vaccino ha detto il co-author Ali Ardakani di studio, il fondatore & l'amministratore delegato alle imprese di Novateur. “l'immunità Vaccinazione-mediata del gregge svolgerà un ruolo chiave nell'aiuto noi nel ritorno ad un mondo senza ostacoli dalle restrizioni ed alla prosperità globale.„

I vaccini COVID-19 che appartengono a quattro piattaforme differenti sono stati analizzati in cinque categorie differenti facendo uso di una versione “armonizzata„ di profilo del prodotto (TPP) dell'obiettivo di orientamento dall'organizzazione mondiale della sanità, di una coalizione per le innovazioni epidemiche di preparazione (CEPI) e del centro per la valutazione di Biologics e la ricerca (CBER). Analisi chiave dallo studio -

  • Efficacia vaccino - i vaccini del mRNA erano un chiaro vincitore con efficacia nell'intervallo di 95% ed attraverso una gamma di età, seguita dalla piattaforma dell'sottounità della proteina con un'efficacia di appena sotto 90% nel Regno Unito. La piattaforma inattivata del virus si allinea il più in basso basato sui dati variabili attualmente disponibili.
  • Dosando regime - tutto solo due (CanSino e Johnson & Johnson/Janssen) dei 12 vaccini nelle varie piattaforme analizzate in questo uso di studio un regime della due-dose.
  • Logistica - i vaccini del mRNA si allineano il più in basso con i loro requisiti pesanti della catena del freddo.
  • Sicurezza/reattogenicità - la piattaforma inattivata del virus era l'esecutore superiore. I punteggi virali della piattaforma di vettore sotto le altre tre piattaforme dovuto alcune preoccupazioni indugianti si sono riferiti alle prove fatte una pausa ed agli eventi avversi.
  • Prezzo indicativo/accessibilità - la produzione dei vaccini del mRNA può essere ingrandita in scala ad un passo ragionevole, ma sono corrente fra i vaccini più costosi COVID-19; i vaccini virali di vettore sono il più economico preparare. I vaccini inattivati del virus sono relativamente facili da produrre e sono economici se si considera COVAXIN di Bharat Biotech. Tuttavia, ci sono alcune indicazioni che la fissazione dei prezzi dei vaccini fatti in Cina è molto alta.

“Dieci su dodici vaccini che abbiamo analizzato già hanno ricevuto certo modulo di autorizzazione per uso in paesi differenti in un periodo di di meno che un anno. Ciò è un risultato notevole,„ ha detto il co-author Colin D. Funk, cavo scientifico di studio alle imprese di Novateur. “Speriamo che le varianti virali SARS-CoV-2, emergenti ad una tariffa in modo allarmante in diversi paesi, non deraglino i riusciti sforzi vaccino fin qui.„

Lo studio egualmente ha identificato tre barriere/transenne principali per la cessazione della pandemia globale COVID-19 -

  • Mentre sappiamo che i livelli dell'anticorpo indotti l'ultima volta tramite l'infezione naturale con SARS-CoV-2 parecchi mesi, noi non sanno se ci sarà un requisito del vaccino di ripetizione che dosa calendario) annuale (o altro su una base. Se le dosi di richiamo di ripetizione sono richieste, relativo particolarmente alla piattaforma virale di vettore, gli anticorpi saranno diretti verso il vettore e questo diminuirà l'efficacia vaccino?
  • La determinazione della componente immunologica della protezione contro SARS-CoV-2 è un obiettivo importante che ancora non è stato raggiunto e sarà cruciale nella facilitazione dello sviluppo del vaccino futuro COVID-19 e nell'autorizzazione.
  • La percezione e la conformità pubbliche nell'amministrazione vaccino sono egualmente transenne molto grandi da superare per raggiungere l'immunità del gregge in alcuni paesi/popolazioni. Mentre non discusso in questo esame, questo è un punto chiave che non può essere trascurato.

Il trattamento di sviluppare un vaccino da zero ha luogo normalmente in parecchi anni ma è vero stupefacente che già abbiamo approvato i vaccini per combattere la diffusione di COVID-19. Ciò parla i volumi degli sforzi che i vari paesi hanno messo nella preparazione e nella risposta pandemiche. Ciò è stata resa studi preclinici ed iniziali concorrenti diretti possibili di fase I, le misure di rischio strategico e progettazioni di prova adattabili.„

Craig Laferrière, co-author, sviluppo del vaccino capo alle imprese di Novateur