Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Facendo uso delle nanoparticelle per la consegna efficiente dei peptidi antimicrobici per trattare le infezioni profonde

Annuncio della pubblicazione nuova dell'articolo per il BIO- giornale di integrazione. In questa recensione il Yingxue Deng autori, Rui Huang, Songyin Huang e Menghua Xiong dall'università tecnologica del sud della Cina, da Canton, da Guangdong, dalla Repubblica popolare cinese e dall'università di Sun Yat-sen, Canton, Guangdong, Repubblica popolare cinese discutono come le nanoparticelle permettono alla consegna efficiente dei peptidi antimicrobici per il trattamento delle infezioni profonde.

I peptidi antimicrobici (ampère) direttamente sono usati raramente per trattare le infezioni profonde dovuto la loro tossicità sistematica e biodisponibilità bassa. Gli autori riassumono il progresso recente che i ricercatori hanno impiegato i delivery system basati nanoparticelle per consegnare gli ampère per il trattamento delle infezioni profonde.

a delivery system basati a nanoparticelle offrono una strategia per aumentare l'indice analitico terapeutico degli ampère impedendo la proteolisi, aumentando la capitalizzazione ai siti di infezione e diminuendo la tossicità. In particolare, lo sviluppo dei nanocarriers intelligenti può raggiungere l'obiettivo selettivo dell'attivo e di attivazione nei siti contagiosi, così migliorando l'efficacia terapeutica contro l'infezione batterica e diminuendo la tossicità contro i tessuti normali.

Source:
Journal reference:

Deng, Y., et al. (2021) Nanoparticles Enable Efficient Delivery of Antimicrobial Peptides for the Treatment of Deep Infections. BIO Integration. doi.org/10.15212/bioi-2021-0003.