Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio genetico identifica le differenze sesso-dipendenti nei disordini psichiatrici importanti

Un'analisi delle differenze del sesso nella genetica della schizofrenia, del disordine bipolare e dei disordini depressivi importanti indica che mentre c'è sovrapposizione genetica sostanziale fra i maschi e le femmine, là è differenze sesso-dipendenti notevoli in come i geni relativi al sistema nervoso centrale, al sistema immunitario ed ai vasi sanguigni pregiudicano la gente con questi disordini.

I risultati, da un consorzio multinazionale dei ricercatori psichiatrici compreso i ricercatori e un autore senior al policlinico di Massachusetts (MGH), hanno potuto stimolare i migliori trattamenti per i disordini psichiatrici importanti. Sono pubblicati in psichiatria biologica del giornale.

I risultati sono stati permessi soltanto con la cooperazione di più di 100 ricercatori e gruppi di ricerca, che si sono pettinati attraverso i genoma di 33,403 persone con la schizofrenia, 19.924 con disordine bipolare e 32.408 con disordine depressivo principale come pure 109.946 comandi (la gente senza qualcuno di questi diagnosi).

Il loro scopo era di capire perché questi disordini psichiatrici importanti hanno differito fra i sessi. Per esempio, le donne hanno un elevato rischio significativamente per disordine depressivo principale, mentre il rischio per la schizofrenia è significativamente più alto fra gli uomini. Il rischio di disordine bipolare è circa lo stesso per sia le donne che gli uomini, ma l'inizio, il corso e la prognosi di malattia differiscono contrassegnato fra i due.

Siamo nell'era di grandi dati e stiamo cercando i geni che sono associati con le malattie per identificare gli obiettivi druggable connessi con il genotipo, per sviluppare i trattamenti più efficaci per quella malattia che può differire dal sesso.„

Jill M. Goldstein, PhD, autore senior, fondatore e direttore esecutivo del centro di innovazione sulle differenze del sesso nella medicina (ICONA) a MGH

Goldstein ed i colleghi hanno cercato le bugne sotto forma di singoli polimorfismi del nucleotide, o SNPs (“colpi di forbici„), in cui un singolo DNA “lettera„ (nucleotide) differisce da una persona al seguente e fra i sessi.

“Ci sono differenze del sesso nella frequenza delle malattie croniche e dei cancri pure. È dominante,„ dice Goldstein, che è egualmente un professore della psichiatria e della medicina alla facoltà di medicina di Harvard. “Ma la medicina, essenzialmente, è stata sviluppata sui modelli della salubrità degli uomini e degli animali del maschio. Dobbiamo sviluppare i nostri modelli della medicina di precisione che comprendono l'effetto del sesso.„

Approfittando di grandi database psichiatrici, i ricercatori potevano dimostrare che i rischi per la schizofrenia, il disordine bipolare ed il disordine depressivo principale sono influenzati dalle interazioni dei geni specifici con il sesso, oltre agli effetti delle ormoni sessuali quali l'estradiolo o il testoterone.

Per esempio, i ricercatori hanno trovato le interazioni con la schizofrenia e la depressione ed il sesso in geni che gestiscono per la produzione del fattore di crescita endoteliale vascolare, una proteina che promuove la crescita di nuovi vasi sanguigni.

“Il mio laboratorio sta studiando l'co-avvenimento sostanziale della depressione e della malattia cardiovascolare. Risulta che sia la depressione che la schizofrenia hanno un co-avvenimento molto alto con la malattia cardiovascolare. Crediamo che ci siano cause comuni fra psichiatrico e malattie cardiovascolari che non sono dovuto gli effetti del farmaco,„ dice. “Inoltre, l'co-avvenimento della depressione e della malattia cardiovascolare è due volte alto in donne quanto negli uomini e questo può, in parte, essere associato con la nostra individuazione nella depressione delle differenze del sesso in un gene che gestisce il fattore di crescita endoteliale vascolare.„

I ricercatori sottolineano che sebbene le cause specifiche delle malattie che hanno studiato è ancora sconosciuto, “il nostro studio sottolinea l'importanza di progettazione degli studi genetici su grande scala che hanno la potenza statistica provare ad interazioni con il sesso. Dividendo l'impatto del sesso, i geni e la patofisiologia identificheranno gli obiettivi potenziali per sesso-dipendente o interventi terapeutici sesso-specifici che creano le terapie più efficaci per entrambi gli uomini e donne,„ dice.

Source:
Journal reference:

Blokland, G.A.M., et al. (2021) Sex-Dependent Shared and Non-Shared Genetic Architecture, Across Mood and Psychotic Disorders. Biological Psychiatry. doi.org/10.1016/j.biopsych.2021.02.972.