Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La comunicazione fra l'auditorio del cervello ed i circuiti della ricompensa sostiene dal il piacere indotto da musica

La comunicazione fra l'auditorio del cervello ed i circuiti della ricompensa è la ragione per la quale gli esseri umani trovano la musica che ricompensano, secondo la nuova ricerca pubblicata in JNeurosci.

La comunicazione fra l
Credito di immagine: Società di neuroscienza

Malgrado i vantaggi biologici non ovvi, musica di amore degli esseri umani. Similarità di punto culminante di studi di Neuroimaging fra come i circuiti della ricompensa del cervello elaborano la musica ed altre ricompense come alimento, moneta e l'alcool. Eppure gli studi neuroimaging sono correlativi di natura. In un nuovo studio, il Mas-Herrero et al. ha cercato di inchiodare il ruolo causale di questi circuiti usando lo stimolo non invadente del cervello.

Un gruppo di ventilatori di musica pop ha ascoltato un insieme delle canzoni di schiocco mentre il gruppo di ricerca ha misurato la loro attività di cervello con fMRI. Prima che la scansione, il gruppo indirettamente ecciti o inibisca il circuito della ricompensa del cervello con stimolo magnetico transcranial. Eccitare il circuito della ricompensa prima di musica di audizione ha aumentato i partecipanti di piacere ritenuti quando ascolta le canzoni, mentre inibirla ha fatto diminuire il piacere. Questi cambiamenti indotti di piacere sono stati collegati ai cambiamenti nell'attività nel nucleus accumbens, una regione chiave del circuito della ricompensa. I partecipanti con la più grande differenza nel piacere egualmente hanno evidenziato la più grande differenza nell'attività sincronizzata fra l'auditorio e le regioni della ricompensa. Questi risultati indicano che le interazioni fra l'auditorio e le regioni della ricompensa determinano il piacere riteniamo quando ascolta la musica.

Source:
Journal reference:

Mas-Herrero, E., et al. (2021) Unraveling the Temporal Dynamics of Reward Signals in Music-Induced Pleasure with TMS. Journal of Neuroscience. doi.org/10.1523/JNEUROSCI.0727-20.2020.