Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Hanno potuto i tamponi asciutti fornire il materiale più economico, più sicuro e più veloce per la prova SARS-CoV-2?

Il sociale pesante ed il tributo economico della pandemia di malattia 2019 di coronavirus (COVID-19) piombo a upscaling delle strategie di prova per l'agente patogeno causativo, il coronavirus 2 (SARS-CoV-2) di sindrome respiratorio acuto severo.

Un nuovo studio, rilasciato come pubblicazione preliminare sul " server " del bioRxiv*, si occupa della possibilità di usando i campioni asciutti del tampone per isolare il virus, rispetto ai tamponi bagnati, per diminuire i costi mentre migliora la sicurezza.

L'esigenza dello studio

Corrente, la maggior parte dei test diagnostici dipendono dalla reazione a catena quantitativa della polimerasi di transcriptase inverso (RT-qPCR) per individuare l'acido ribonucleico virale (RNA), condotto sui campioni rinofaringei o orofaringei dai pazienti. Tuttavia, questo metodo è costoso, può essere lento fornire i risultati ed ha una tariffa significativa del falso negativo.

Questi svantaggi piombo alla prospezione delle tecniche alternative per rilevazione del virus. Ciò comprende le modifiche della tecnica di PCR, eliminando il media del trasporto, per esempio, o omettendo il punto dell'estrazione del RNA.

La ricerca più iniziale ha precisato che la soglia del ciclo (Ct) per le prove di PCR effettuate sui tamponi asciutti, cioè, quelli incubati nelle condizioni asciutte ed ha bagnato i tamponi, incubati nei media bagnati. Ciò ha egualmente, con le modifiche di cui sopra, sollevate la possibilità di diminuzione il periodo di prova e della spesa della prova.

I tamponi dalle vie respiratorie superiori egualmente sono utilizzati per individuare le particelle virali contagiose. Ciò è importante perché la presenza di frammenti genomica virali o persino di intero genoma non è un indicatore di infettività. Anche settimane dopo che il virus è rimosso, l'acido nucleico virale può ancora essere presente nei tessuti ospite. Ecco perché l'isolamento del virus in tensione e di riuscita cultura è la sola prova affidabile, finora, che la persona è contagiosa ai tempi della prova.

La cultura virale richiede gli stati del laboratorio III di sicurezza biologica, esemplari di alta qualità ed è che richiede tempo. Il costo dei reagenti e del terreno di coltura deve anche essere considerato. Tuttavia, questo è finora l'approccio più vicino ad una prova di sistema monetario aureo di infettività SARS-CoV-2 disponibile.

Scopo di studio

Lo studio corrente mira ad esplorare l'attuabilità di SARS-CoV-2 per la cultura del virus nei campioni asciutti del tampone. Le azioni virali del titolo conosciuto sono state inoculate in inoculum specifici nei tamponi, appena come i campioni raccolti dai pazienti.

I tamponi sono stati ragruppati in tre gruppi da elaborare esclusivamente. Il primo era il gruppo memorizzato come tamponi asciutti; il secondo ha compreso i tamponi memorizzati nel media del trasporto del virus; ed il gruppo ultimo ha contenuto i tamponi memorizzati nella soluzione tampone. Questi poi sono stati incubati alla temperatura ambiente, a 25°C come pure a 4°C.

L'incubazione è stata effettuata per 1, 4, 8, 12, 24, 48 e 72 ore, seguenti che tutte sono state tenute a -80°C fino al punto seguente. I tamponi appuntiti poi sono stati utilizzati per infettare le celle di Vero nella cultura.

Il media poi è stato sostituito con un media fresco. Le celle non infette di Vero hanno funto rispettivamente da comandi delle cellule, mentre le celle infettate con l'azione conosciuta del virus sono state usate come comandi di infezione.

L'estrazione del RNA poi è stata effettuata ed il RNA è stato individuato facendo uso del RT-qPCR. I geni hanno individuato hanno incluso il ORF 1ab e la nucleoproteina N.

Che cosa erano i risultati?

I tamponi in tutti e tre i gruppi sperimentali resi il virus si eluisce che erano possibili nelle simili misure sia alla temperatura ambiente che a 4Co. I valori di Ct in tutti i gruppi erano comparabili, cioè per sia il ORF 1ab che il gene di N.

I valori di Ct hanno variato dopo fra 16 e 19 finchè 12 ore, ad entrambe le temperature, vale a dire, a 25Co e a 4Co.

I valori di Ct sono aumentato lentamente dopo 24 ore di stoccaggio, fino a 72 ore, fra a 24 ed a 36. Ciò suggerisce col passare del tempo una diminuzione nell'attuabilità virale, tali che sia raccomandato per recuperare prima possibile le particelle virali dai campioni sperimentali.

Tuttavia, i risultati egualmente indicano che i valori di Ct sono più bassi da circa 2 con il virus dal gruppo di bufferizzare-stoccaggio di tamponi, confrontato agli altri due.

Che cosa sono le implicazioni?

“Nello studio presente, dimostriamo che gli isolati virali possibili possono essere ottenuti e propagati dal metodo di raccolta asciutto del campione del tampone.„ L'uso dei tamponi asciutti rende la campionatura dei pazienti più facile ed evita l'uso dei media liquidi del trasporto.

Queste funzionalità, oltre all'assenza di tutta l'esigenza dell'uso dei media del trasporto del virus e per l'estrazione del RNA, rendono il trattamento di prove più velocemente, più economico e più sicuro. Inoltre, permetterebbe che le particelle possibili del virus siano coltivate per vari scopi della ricerca, come dimostra che tali particelle possono essere ottenute dopo l'incubazione del tampone asciutto alla temperatura ambiente o a 4Co.

Avviso *Important

il bioRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Journal reference:
Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2021, March 25). Hanno potuto i tamponi asciutti fornire il materiale più economico, più sicuro e più veloce per la prova SARS-CoV-2?. News-Medical. Retrieved on June 14, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20210325/Could-dry-swabs-provide-cheaper-safer-and-faster-material-for-SARS-CoV-2-testing.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "Hanno potuto i tamponi asciutti fornire il materiale più economico, più sicuro e più veloce per la prova SARS-CoV-2?". News-Medical. 14 June 2021. <https://www.news-medical.net/news/20210325/Could-dry-swabs-provide-cheaper-safer-and-faster-material-for-SARS-CoV-2-testing.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "Hanno potuto i tamponi asciutti fornire il materiale più economico, più sicuro e più veloce per la prova SARS-CoV-2?". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20210325/Could-dry-swabs-provide-cheaper-safer-and-faster-material-for-SARS-CoV-2-testing.aspx. (accessed June 14, 2021).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2021. Hanno potuto i tamponi asciutti fornire il materiale più economico, più sicuro e più veloce per la prova SARS-CoV-2?. News-Medical, viewed 14 June 2021, https://www.news-medical.net/news/20210325/Could-dry-swabs-provide-cheaper-safer-and-faster-material-for-SARS-CoV-2-testing.aspx.