Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La singola dose del vaccino di sputnik V suscita la risposta immunitaria robusta in persone precedentemente infettate

Mentre la pandemia di malattia 2019 di coronavirus (COVID-19) si è trasformata in in uno scoppio infuriantesi in paesi multipli, gli effetti degli interventi non farmaceutici (NPIs) sul sociale e sulla vita economica hanno minacciato di diventare intollerabili ed insostenibili. Ciò piombo alla ricerca intensiva sui vaccini per sviluppare l'immunità della popolazione contro l'agente patogeno responsabile, il coronavirus 2 (SARS-CoV-2) di sindrome respiratorio acuto severo.

Il riuscito sviluppo dei vaccini multipli e la loro emergenza usano l'autorizzazione da americano e le agenzie regolarici di salubrità europea sono derivato nel loro srotolamento in molti paesi dappertutto, in un periodo di circa un anno dalla concezione.

Una nuova pubblicazione della pubblicazione preliminare inviata al " server " del medRxiv* descrive la riuscita immunizzazione della popolazione vaccinata con un d'una sola dose del vaccino Russo-fatto di sputnik V.

Studio: L
Studio: L'infezione passata SARS-CoV-2 suscita una forte risposta immunitaria dopo una singola dose vaccino. Credito di immagine: A.METELKIN/Shutterstock

La disponibilità vaccino limitata minaccia il successo

Anche oggi, le azioni dei vaccini COVID-19 rimangono basse nella maggior parte dei posti, facenti il più lento di srotolamento di quanto richiesto per la protezione ottimale e la prevenzione delle varianti vaccino-resistenti. La situazione è ancora peggiore nei paesi della basso risorsa.

L'autorità competente argentina ha autorizzato due vaccini a partire da ora ed entrambi sviluppati sulle piattaforme virali di vettore dell'adenovirus. Questi sono i Gam-COVID-VCA (SPUTNIK V) e Oxford-AstraZeneca, con due dosi che sono raccomandate per entrambi.

Effetto di immunità preesistente sui risultati di vaccinazione

Con i risultati della ricerca immunologica sui pazienti recuperati COVID-19 ora che sono disponibili, sia l'immunità umorale che cellulare è stata trovata per persistere per i mesi che seguono l'infezione. Ciò ha sollevato il problema di se due dosi dei vaccini dell'adenovirus e del mRNA sono necessarie in tali pazienti come nelle persone del naïve.

Lo studio corrente mira ad esaminare la risposta dell'anticorpo al vaccino di sputnik V in un gruppo di persone sieropositive per il virus confrontato ad un gruppo non infetto.

Dettagli di studio

I partecipanti hanno consistito dei volontari dai lavoratori di sanità che hanno ricevuto il vaccino fra dicembre 2020 e febbraio 2021. La vaccinazione seguente (IgG) di stato dell'anticorpo di G dell'immunoglobulina è stata esaminata facendo uso di un'analisi enzima-collegata di alta qualità dell'immunosorbente (ELISA) che ha mirato al dominio dell'ricevitore-associazione (RBD) della proteina della punta SARS-CoV-2. Gli anticorpi a questa proteina sono stati indicati per correlare bene con attività di neutralizzazione.

I titoli dell'anticorpo del riferimento diretti contro il RBD hanno indicato che 45% del HCWs, camice, erano sieropositivi, anche se soltanto 21% ha avuto una cronologia documentata dell'infezione SARS-CoV-2, come definito da una reazione a catena della transcriptase-polimerasi inversa positiva (RT-PCR) o dalla prova rapida dell'antigene.

Risposta immunitaria umorale suscitata in 602 persone dopo la ricezione del vaccino di SPUTNIK V. (A) Ripartizione demografica vaccinato secondo la presenza della cronologia anti--RBD e basale di IgG della diagnosi documentata precedente COVID-19. (B) titoli specifici anti- di RBD, come misurati da ELISA, a 0 post-vaccinazioni di giorni (cerchi neri), 14 dpv (quadrati grigio scuro) e 28 dpv (triangoli grigio chiaro). *** p<0.0001. L
Risposta immunitaria umorale suscitata in 602 persone dopo la ricezione del vaccino di SPUTNIK V. (A) Ripartizione demografica vaccinato secondo la presenza della cronologia anti--RBD e basale di IgG della diagnosi documentata precedente COVID-19. (B) titoli specifici anti- di RBD, come misurati da ELISA, a 0 post-vaccinazioni di giorni (dpv) (cerchi neri), 14 dpv (quadrati grigio scuro) e 28 dpv (triangoli grigio chiaro). *** p<0.0001. L'analisi statistica è stata eseguita con la prova di confronto multipla di Dunn. (C) titoli specifici Anti--RBD in femminile (triangoli neri) o in maschio (quadrati neri) HCP. * p<0.05. L'analisi statistica è stata eseguita con la prova di MANN Withney. (D) i titoli specifici Anti--RBD in quattro hanno definito le fasce d'età: 21-30 (cerchi), 31-40 (quadrati), 41-50 (triangoli), 51-60 (diamanti) a dpv 28. Il titolo medio dell'anticorpo per ogni gruppo è indicato come linea rossa. ns=not-significant. Le analisi statistiche sono state eseguite con la prova di confronto multipla di Dunn.

Che cosa erano i risultati?

la Post-vaccinazione RBD-ha diretto i titoli dell'anticorpo è stata valutata il giorno della vaccinazione e dei 14 e 28 giorni da allora in poi. Il titolo medio degli anticorpi anti--RBD era 210 al giorno 0, ma aumentato a 753 e a 1771 il giorno 14 ed il giorno 28, rispettivamente.

La sieroconversione si è presentata in 97% delle persone dopo la vaccinazione, con i maschi e le femmine che evidenziano una leggera differenza nel titolo dell'anticorpo dai 28 giorni. Non ci erano a differenze basate a età nel titolo visibili, tuttavia.

La sieropositività migliora la risposta immunitaria alla vaccinazione

Un sottoinsieme dei destinatari vaccino è stato continuato per osservare la tendenza longitudinale dei titoli dell'anticorpo presso le stesse persone. Di questo gruppo, la metà ha ricevuto la seconda dose.

Ai 14 giorni dalla prima dose, sia il naïve che le persone precedentemente infettate hanno mostrato gli più alti titoli dell'anticorpo, ma il titolo era molto più alto nel gruppo sieropositivo. Ciò indica che una dose del vaccino in questo gruppo compie la funzione della dose di richiamo, suscitare secondario piuttosto che l'immunità primaria.

Ciò è stata confermata in persone che sono state pensate per avere un'infezione asintomatica, con il titolo dell'anticorpo della dose di post-innesco il giorno 14 che è volta 5,5 più superiore a nel gruppo sieronegativo. È notevole che il gruppo di asintomatico-infezione ha avuto titoli significativamente più alti dell'anticorpo del riferimento riguardante i comandi, comunque l'aumento era leggero.

Nel gruppo che ha ricevuto due dosi del vaccino, il gruppo sieropositivo ha mostrato le più alte risposte dell'anticorpo che il gruppo sieronegativo, a ~2.300 e a 1.300, rispettivamente. La risposta dopo che la prima dose fra le persone sieropositive il giorno 14 era più alta, infatti, che quella suscitata da due dosi del vaccino nel gruppo sieronegativo, il giorno 28.

Il titolo dell'anticorpo del riferimento influenza il titolo della post-vaccinazione

È considerevole che la risposta dell'anticorpo all'interno del gruppo sieropositivo è molto eterogenea, con il titolo mediano che è di meno che la media. La maggior parte delle persone in questo gruppo che ha avuto un titolo anti--RBD di IgG del riferimento superiore a 400 hanno mostrato un aumento impressionante dopo una dose del vaccino, rispetto a quelle ai titoli più bassi del riferimento.

Ciò è malgrado l'aumento significativo globale nei titoli anti--RBD che seguono sia i primi che nelle secondi dosi, indicanti l'efficacia vaccino. Ciò implica quella “che i titoli anti--RBD di IgG al riferimento abbiano una conseguenza diretta nella risposta globale al vaccino.„

Lo studio egualmente ha indicato che la durata poiché l'inizio dell'infezione SARS-CoV-2 non ha pregiudicato il titolo finale dell'anticorpo dopo la vaccinazione in persone sieropositive. Qualsiasi durata dalla diagnosi, fino a 120 giorni, sembrati per suscitare la stessa forte risposta dell'anticorpo in questo gruppo.

Che cosa sono le implicazioni?

“In un contesto di ad accesso limitato ai vaccini SARS-CoV-2, i nostri risultati indichi che in persone precedentemente esposte al virus, la prima dose dello SPUTNIK V suscita una forte risposta immunitaria umorale comparabile o persino più superiore a quella raggiunta dopo due dosi in persone senza esposizione precedente al virus.„

L'effetto della dose vaccino principale progettata in tali persone sembra essere identico a quello della dose di spinta in un protocollo vaccino della due-dose regolare, se l'infezione iniziale sia stata sintomatica oppure no. Quindi, le persone sieropositive con un titolo del riferimento superiore di 400 potrebbero essere definite per ricevere un d'una sola dose senza timore di suscitamento della risposta immunitaria incompleta o non protettiva.

Avviso *Important

il medRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Journal reference:
Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2021, March 29). La singola dose del vaccino di sputnik V suscita la risposta immunitaria robusta in persone precedentemente infettate. News-Medical. Retrieved on July 24, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20210329/Single-Sputnik-V-vaccine-dose-elicits-robust-immune-response-in-previously-infected-individuals.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "La singola dose del vaccino di sputnik V suscita la risposta immunitaria robusta in persone precedentemente infettate". News-Medical. 24 July 2021. <https://www.news-medical.net/news/20210329/Single-Sputnik-V-vaccine-dose-elicits-robust-immune-response-in-previously-infected-individuals.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "La singola dose del vaccino di sputnik V suscita la risposta immunitaria robusta in persone precedentemente infettate". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20210329/Single-Sputnik-V-vaccine-dose-elicits-robust-immune-response-in-previously-infected-individuals.aspx. (accessed July 24, 2021).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2021. La singola dose del vaccino di sputnik V suscita la risposta immunitaria robusta in persone precedentemente infettate. News-Medical, viewed 24 July 2021, https://www.news-medical.net/news/20210329/Single-Sputnik-V-vaccine-dose-elicits-robust-immune-response-in-previously-infected-individuals.aspx.