Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio studia l'infezione SARS-CoV-2 in pazienti dentari asintomatici

Il carrello asintomatico di SARS-CoV-2 è una sorgente potenzialmente significativa della trasmissione, eppure rimane relativamente capito male. Lo studio “positività di SARS-CoV-2 in pazienti dentari Asintomatico-schermati„ pubblicati nel giornale di ricerca dentaria (JDR), dell'infezione esaminatrice SARS-CoV-2 in pazienti dentari asintomatici per informare sorveglianza della comunità e per migliorare comprensione dei rischi nella regolazione dentaria.

Trentuno centro di cura dentario attraverso la Scozia ha invitato i pazienti schermati asintomatici sopra l'età di cinque a partecipare. Durante la visita paziente, i gruppi dentari formati hanno prelevato un campione orofaringeo e nasale combinato del tampone facendo uso del media virale standardizzato del trasporto che contiene i kit della prova. Su un periodo di 13 settimane, 4.032 pazienti sono stati esaminati e di questi 22 (0,5%; 95%CI 0,5%, 0,8%) positivi provati per SARS-CoV-2.

La tariffa della positività è aumentato durante il periodo, proporzionato al piccolo aumento nella prevalenza della comunità identificata attraverso tutta la prova nazionale che riflette i flussi di dati. La tariffa della positività COVID-19 in questo gruppo paziente ha riflesso allora la prevalenza di fondo nella comunità.

Questo programma di sorveglianza ha presentato parecchi vantaggi includere facendo uso dei gruppi dentari formati per la raccolta di alta qualità e dati completi e campioni. Inoltre, non c'era necessità per i gruppi clinici di utilizzare i dispositivi di protezione individuale supplementari poichè già stavano indossandolo per fornire la cura dentaria ed i pazienti potrebbero ricevere la cura malgrado i periodi di restrizione del lockdown.

La sorveglianza migliorata della comunità è una colonna chiave della risposta di salute pubblica a COVID-19. I risultati di questo studio dimostrano il valore dentro e la fattibilità di, sviluppante ed applicante la prova di sorveglianza SARS-CoV-2 all'interno delle impostazioni dentarie. Questi dati sono egualmente un ricordo saliente di importanza di controllo in corso appropriato di prevenzione di infezione e di vigilanza dei dispositivi di protezione individuale.„

Nicholas Jakubovics, redattore capo di JDR, università di Newcastle, Inghilterra

Source:
Journal reference:

Conway, D.I., et al. (2021) SARS-CoV-2 Positivity in Asymptomatic-Screened Dental Patients. Journal of Dental Research. doi.org/10.1177/00220345211004849.