Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il consorzio della ricerca identifica i meccanismi di sforzo delle cellule per l'affezione epatica infiammatoria cronica

La colangite sclerotica primaria (PSC) è una malattia rara, cronica, infiammatoria dei dotti biliari ed è difficile da trattare, poiché le sue cause ancora non sono state ricercate adeguatamente. Facendo uso dell'ordinamento del RNA, di un consorzio internazionale di ricerca piombo da Michael Trauner, direttore di divisione di MedUni Vienna di gastroenterologia e dell'epatologia (dipartimento di medicina III), ora è riuscito a identificare un nuovo fattore prognostico per PSC dalle biopsie del fegato. Ciò è cosiddetto sforzo cellulare di ER. Lo sforzo di ER è il nome dato ad una risposta cellulare complessa allo sforzo causato dall'accumulazione delle proteine misfolded nel reticolo endoplasmatico (ER).

Lo PSC è una malattia rara con una prognosi difficile e può piombo alla cirrosi del fegato o del cancro del dotto biliare. Pregiudica 0,01% della popolazione ma, anche se è raro, lo PSC è responsabile di più di 10% di tutti i trapianti del fegato, rendendogli il terzo la maggior parte della indicazione comune sulle liste di attesa del trapianto del fegato in Europa.

Nello studio recente, che ora è stato pubblicato nell'epatologia principale del giornale, i ricercatori potevano identificare un'impronta molecolare per lo sforzo di ER sia nelle celle di fegato (epatociti) che anche nell'epitelio dei dotti biliari - e considerevolmente come fattore autonomo che è indipendente dalla fase di malattia o il grado di fibrosi del fegato (indicazione del tessuto della cicatrice) come precursore a cirrosi epatica possibile.

Facendo uso dell'analisi trascrizionale, potevamo identificare un'impronta molecolare personale di colangite sclerotica primaria, che indica che i pazienti con una risposta alterata allo sforzo di ER hanno una prognosi più difficile con un'più alta incidenza delle complicazioni. Questa scoperta egualmente apre le nuove opzioni del trattamento, poiché lo sforzo di ER può essere neutralizzato con le droghe.„

Michael Trauner, testa, divisione di MedUni Vienna di gastroenterologia e epatologia

Poiché l'accumulazione degli acidi biliari potenzialmente tossici nel colestasi provoca lo sforzo di ER, ora sta tentanda per riparare questo bilanciamento farmacologicamente facendo uso di nuova terapeutica dell'acido biliare che sono disponibili. Gli effetti benefici possono secondo le informazioni ricevute attendersi dalle droghe già clinicamente nelle prove - tuttavia, la più ricerca già è stata iniziata per esplorare questo ulteriore.

Source:
Journal reference:

Gindin, Y., et al. (2020) A Fibrosis‐Independent Hepatic Transcriptomic Signature Identifies Drivers of Disease Progression in Primary Sclerosing Cholangitis. Hepatology. doi.org/10.1002/hep.31488.