Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le misure casalinghe possono offrire gli effetti protettivi per la salute mentale della gioventù presto nella pandemia

Uno studio nel giornale dell'accademia americana del bambino e della psichiatria adolescente (JAACAP), pubblicata da Elsevier, riferisce che gli schoolers medi principalmente da una comunità di Latinx, con i livelli elevati di problemi sanitari di salute mentale, hanno mostrato una riduzione dei sintomi durante le fasi iniziali della pandemia.

Mentre l'impatto negativo della pandemia di COVID sulla salute mentale è diffuso, il nostro studio ha trovato che le misure casalinghe COVID-19 possono offrire alcuni effetti protettivi per la salute mentale della gioventù presto nella pandemia. Questi possono essere collegati con tempo aumentato con la famiglia, meno pressioni sociali e accademiche, routine più flessibili, fattori relativi alla cultura di Latinx ed il programma di apprendimento socio-emozionale che gli studenti sono stati impegnati dentro durante il periodo di studio.„

Francesca Penner, mA, coordinatore di studio, università di centro medico del Mississippi, Mississippi, mA, U.S.A.

I risultati sono basati sullo sviluppo di identità in adolescenti tipici studiano, uno sviluppo tenente la carreggiata di identità del progetto longitudinale in corso basato negli Stati Uniti nell'adolescenza, che ha cominciato nel gennaio 2020, prima dell'inizio della pandemia.

Un campione di 322 giovani adolescenti (Mage = femmina di 55%, di 11,99), con composizione razziale/etnica di 72,7% latino-americani/Latinx; 9,3% Il nero o afroamericano; 5,9% Corse multiple; 5,0% Asiatico; 1,6% Bianco; ed indiano americano 1,2%, completato una misura della selezione di salute mentale prima del COVID-19 pandemico ed a tre punti bisettimanali di tempo che iniziano un mese negli ordini casalinghi (a metà aprile, inizio di maggio, alla fine del maggio 2020). Un sottocampione egualmente ha completato un'indagine circa la loro esperienza a casa durante il COVID-19.

Per la gioventù che aveva elevato i livelli di problemi sanitari di salute mentale pre-pandemici, i sintomi sono stati diminuiti significativamente attraverso i domini durante la pandemia. Le riduzioni dei problemi dell'interiorizzazione, di realizzazione e globale erano clinicamente significative. Per la gioventù senza problemi sanitari di salute mentale pre-pandemici notevoli, c'era statisticamente riduzioni significative dei problemi d'interiorizzazione e globali e nessun cambiamento nell'attenzione o nei problemi di realizzazione. Ulteriori analisi hanno rivelato che il migliore funzionamento della famiglia è stato collegato coerente con i sintomi più bassi di salute mentale nella gioventù durante i seguiti bisettimanali.

“Questi risultati hanno implicazioni cliniche importanti,„ ha detto l'autore lo Sharp senior di Carla, PhD, che piombo lo studio ed è un professore nel dipartimento della psicologia, università di Houston, il Texas. “In primo luogo, promuovere la famiglia che funziona durante il COVID-19 può contribuire a proteggere o migliorare la salute mentale della gioventù durante la pandemia. Ulteriormente, è importante considerare i fattori culturali, quali il familism ed il collettivismo nelle comunità di Latinx che possono bufferizzare gli effetti iniziali dei disastri sulla salute mentale allo sforzo COVID-19.

“Egualmente indica la necessità di determinare le funzionalità specifiche delle misure casalinghe che possono essere protettive per la salute mentale della gioventù: per esempio i programmi di apprendimento socio-emozionali in corso in banchi che possono imperniare per supportare la salute mentale durante le crisi, aumentati tempo della famiglia, cambia in struttura del banco, indirizzante lo sforzo del pari della scuola secondaria, più sonno e le routine più flessibili.„

È naturalmente possibile che l'impatto negativo degli ordini casalinghi abbia cominciato ad entrare in vigore dopo che il periodo di studio ha cessato nel maggio 2020. Le valutazioni sono state completate mentre l'anno accademico era ancora nella sessione e lo scoppio COVID-19 ha peggiorato nella regione del banco dopo tale termine. La salute mentale può diminuire più successivamente mentre la diffusione aumentata di area o come misure casalinghe è continuato.

La finestra quando questi studi sono stati intrapresi può presentare “un esperimento naturale„ unico con la combinazione di tempo aumentato a casa mentre lo sforzo relativo a COVID-19 in questa regione non era ancora al suo picco. Relative, le famiglie che sono state urtate finanziariamente da COVID-19 possono avere peggioramento dello sforzo che ancora non si era manifestato durante i punti di seguito. Ulteriore analisi ha indicato che in famiglie in cui la perdita del posto di lavoro ha accaduto dovuto la pandemia, i bambini non hanno avvertito lo stesso livello di riduzione dei problemi sanitari di salute mentale totali a primo seguito, confrontato ai bambini in famiglie in cui nessuna perdita del posto di lavoro ha accaduto.

“I nostri risultati sottolineano l'importanza dei valori dell'ambiente della famiglia e del collettivista di Latinx della connessione della comunità per la promozione dell'elasticità del bambino ed introduce nel fuoco che rigido la possibilità che gli ambienti scolastici possono esacerbare le difficoltà di salute mentale,„ ha detto il co-author, Jessica Hernandez Ortiz, un dottorando che lavora con il Dott. Sharp, che corrente piombo seguito del campione per valutare gli effetti più a lungo termine di COVID-19 sui risultati adolescenti di salute mentale. “La rimozione da quel contesto in un ambiente immediatamente più di meno fatto pressione su ed urta positivamente la salute mentale.„

Source:
Journal reference:

Penner, F., et al. (2021) Change in Youth Mental Health During the COVID-19 Pandemic in a Majority Hispanic/Latinx US Sample. Journal of the American Academy of Child and Adolescent Psychiatry. doi.org/10.1016/j.jaac.2020.12.027.