Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Medicina del Michigan per dare dei calci fuori al primo studio nazionale sulle reazioni allergiche ai vaccini COVID-19

In uno studio con attenzione controllato, i ricercatori della medicina del Michigan daranno dei calci fuori alla prima prova nazionale per studiare le reazioni allergiche ai vaccini di COVID-19 mRNA.

Il test clinico, guidato co da un immunologo dell'università del Michigan e costituito un fondo per dagli istituti della sanità nazionali, esaminerà se partecipanti che sono altamente allergici o farà un disordine del mastocita possedere un maggior rischio per una reazione ai vaccini di Moderna e di Pfizer-BioNTech COVID-19.

Quando questi vaccini inizialmente sono diventato disponibili, c'erano una serie di rapporti circa le reazioni allergiche, ma non era a tutto il chiaro se fossero le vere reazioni allergiche. La sicurezza di questi vaccini è altrimenti notevolmente buona. Così, se possiamo calcolare questo fuori, realmente facilita l'uso di queste tecnologie per i vaccini che vanno in avanti.„

Jr. di James Baker, M.D., Direttore del centro di allergia alimentare di Maria H. Weiser e del co-presidente nazionale della prova di vaccinazione

I ricercatori analizzeranno i dati da 3.400 oggetti, compreso più di 100 al U-M, ricevente uno dei due vaccini mRNA basati a fino a 35 centri di ricerca accademici di allergia attraverso gli Stati Uniti. Il personale raccoglierà il sangue ed i campioni di urina dai partecipanti prima e dopo le iniezioni.

Cercheranno le reazioni immediate e sistematiche ai vaccini. Tali reazioni si presentano in una o più parti del corpo - non appena al sito iniezione. Se accadono, i ricercatori valuteranno se le reazioni sono più frequenti in volontari che sono altamente allergici o avere un disordine del mastocita, una malattia causata da un globulo bianco anormale o eccessivamente attivo che predispone una persona alle reazioni pericolose che assomigliano alle reazioni allergiche.

“Stiamo cercando gli indicatori molecolari delle reazioni allergiche, di modo che possiamo vedere indipendentemente da fatto che c'è una prova irrefutabile là,„ il panettiere diciamo. “I sintomi sono altamente variabili. Infatti, può essere difficile da differenziare alcune loro dai periodi di svenimento.„

Impari più circa la partecipazione di U-M. allo studio qui: https://michmed.org/lAxgj

Meccanici di studio

Alla la prova controllata a placebo di fase 2 metterà a fuoco sugli adulti fra 18 e 69 anni. Intorno 60 per cento di loro avranno una cronologia delle reazioni allergiche severe o diagnosi di un disordine del mastocita. I partecipanti restanti non avranno cronologia della reazione allergica.

“È importante studiare la gente che ha molte allergie severe e può anche essere detta perché hanno allergie che non dovrebbero ottenere i vaccini,„ il panettiere dice. “Nello studio, possiamo somministrare loro il vaccino sicuro in un ambiente controllato.„

Il gruppo sarà diviso in terzi; uno riceverà il vaccino di Pfizer, il seguente otterrà Moderna e l'altro riceverà un placebo. I partecipanti del placebo successivamente otterranno uno dei due vaccini, in modo da ogni partecipante finalmente riceverà entrambe le dosi di qualsiasi vaccino.

Fornisca l'amministrazione di personale degli scatti sono allergists formati per riconoscere e rispondono a, le reazioni allergiche severe nei secondi. Osserveranno tutti i partecipanti di studio per almeno 90 minuti dopo le iniezioni. I ricercatori continueranno con i volontari in tutto la prova.

Implicazioni

Milioni di Americani già sono immunizzati con i vaccini di Moderna e di Pfizer ed il governo federale ha approvvigionato a febbraio le 100 milione dosi supplementari dalle due società per rispondere alla domanda crescente.

Tuttavia, molta gente è titubante ottenere il vaccino o temere una reazione negativa. Questo studio, il panettiere dice, permetterà che i ricercatori provino a molecole specifiche che l'organismo produce tipicamente in una reazione allergica.

“Se troviamo quegli indicatori, quello ci dice che è una reazione allergica e ci invia in una direzione,„ dice. “Se non facciamo, se troviamo gli indicatori di infiammazione non specifica, può suggerire che questa sia semplicemente una gente della reazione sia debba attivazione del loro sistema immunitario. Quello ha implicazioni diverse da un'allergia.„

Un numero considerevole di di gente iscritta allo studio, chiamato Systemic le reazioni allergiche alla vaccinazione SARS-CoV-2, precedentemente avrà avvertito l'anafilassi, una reazione allergica a volte-interna. Il panettiere dice che la prova non aiuterà appena i medici fa un migliore processo dell'identificazione della poca gente che non dovrebbe ottenere questo tipo di vaccino - può cambiare il modo indirizzano le malattie future.

“Stiamo imparando circa queste reazioni aiutare la battaglia COVID, ma questa tecnologia sarà usata per sviluppare i nuovi vaccini antiinfluenzali e, probabile, vaccini per la maggior parte delle malattie respiratorie, che„ dice. “Queste formulazioni vero stanno andando trasformare l'industria vaccino.„

Lo studio è patrocinato e costituito un fondo per dall'istituto nazionale dell'allergia e delle malattie infettive, che piombo da Anthony Fauci, M.D. Results dalla prova è preveduto nella fine dell'estate 2021. Tutto l'adulto interessato alla partecipazione alla prova alla medicina del Michigan dovrebbe visualizzare https://michmed.org/lAxgj. Altri possono visualizzare ClinicalTrials.gov ed usare l'identificatore NCT04761822 per trovare le posizioni specifiche ed i contatti.