Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I diarylamides novelli mostrano oralmente la promessa come diuretico attivo ad iposodiemia dell'ossequio

I trasportatori dell'urea (UT) svolgono un ruolo vitale nel meccanismo di concentrazione nell'urina e sono riconosciuti come obiettivi novelli per lo sviluppo del diuretico sale-con parsimonia. Quindi, gli inibitori di UT stanno promettendo per lo sviluppo come diuretico novello.

In questo studio gli autori hanno scoperto un inibitore del romanzo UT con un'impalcatura di diarylamide tramite la selezione di alto-capacità di lavorazione. Ottimizzazione dell'inibitore piombo all'identificazione di un candidato preclinico di promessa, N [fenile 4 (di acetylamino)] - 5-nitrofuran-2-carboxamide (1H), con attività inibitoria in vitro eccellente di UT al livello submicromolar. Le mezze concentrazioni inibitorie massime di 1H contro UT-B in mouse, in ratto ed in eritrocito umano erano 1,60, 0,64 e 0,13 μmol/L, rispettivamente.

L'indagine successiva ha suggerito che 8 μmol/L 1H più potente inibissero UT-A1 ad un tasso di 86,8% che UT-B ad un tasso di 73,9% nei modelli delle cellule di MDCK. Il più interessante, gli autori hanno trovato per la prima volta che la somministrazione per via orale di 1H ad una dose di 100 mg/kg ha mostrato l'effetto diuretico superiore in vivo senza causare lo squilibrio dell'elettrolito nei ratti. Ulteriormente, 1H non ha esibito la tossicità evidente in vivo e in vitro e le caratteristiche farmacocinetiche favorevoli possedute. 1H mostra la promessa come romanzo diuretico ad iposodiemia dell'ossequio di accompagnamento con espansione di volume e può causare pochi effetti secondari.

Source:
Journal reference:

Zhang, S., et al. (2021) Discovery of novel diarylamides as orally active diuretics targeting urea transporters. Acta Pharmaceutica Sinica B. doi.org/10.1016/j.apsb.2020.06.001.