Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le procedure di fusione spinale hanno ospedale in modo inaccettabile basso “rankability„

I dati ordinariamente raccolti sui pazienti che subiscono la chirurgia di fusione spinale non forniscono una base valida per la valutazione ed il paragone della prestazione dell'ospedale sui risultati pazienti della sicurezza, rapporti uno studio in spina dorsale. Il giornale è pubblicato nel portafoglio di Lippincott da Wolters Kluwer.

In un momento in cui gli ospedali sono sempre più conforme ai posti o ai programmi online di risarcimento “della paga-per-prestazione„, la metrica basata sull'ospedale che i dati amministrativi sono “inaffidabili per il delineamento della prestazione dell'ospedale,„ conclude la nuova ricerca da Jacob K. Greenberg, il MD, MSCI, dell'università di Washington a St. Louis e colleghi. Scrivono, “questi risultati forniscono le comprensioni importanti nella convenienza di utilizzare i dati di fatturazione amministrativi a qualità dell'ospedale del benchmark nella chirurgia della spina dorsale.„

Lo studio trova l'ospedale in modo inaccettabile basso “rankability„ per fusione spinale

I ricercatori hanno analizzato più di 367.000 procedure della chirurgia di fusione spinale eseguite in nove stati fra 2010 e 2017, ricavato da nove database del ricoverato dello stato. Eseguito in pazienti con la malattia degenerante della spina dorsale, la fusione spinale è una procedura chirurgica del ricoverato comune e costoso. Lo studio ha compreso i dati su circa 154.000 procedure nella spina dorsale (cervicale) superiore e su 213.000 nella spina dorsale (toracica e lombare) più bassa.

L'analisi messa a fuoco sulle complicazioni serie quale rendimento alla sala operatoria, all'infarto miocardico (attacco di cuore), alla morte, o alla degenza in ospedale prolungata. Lo studio è stato destinato per determinare se un metrico basato pubblicamente sopra - le informazioni disponibili dai database del ricoverato dello stato sarebbero affidabili per la valutazione ed il paragone della prestazione fra gli ospedali.

I ricercatori hanno calcolato una tariffa di complicazione affidabilità-regolato/di rischio per rappresentare le differenze nelle caratteristiche (miscela di caso) dei pazienti curati ad ogni ospedale. Poi hanno usato una misura “di rankability„ per valutare se il metrico potrebbe distinguere le differenze vere nella prestazione dell'ospedale dalle fluttuazioni casuali dovute chance (rapporto segnale-rumore).

In generale, 4,4 per cento dei pazienti che subiscono la fusione spinale cervicale hanno avuti complicazioni serie. Per questo gruppo di pazienti, il rankability era che “gli sforzi di delineamento ordini ordine piombo ai risultati ampiamente varianti col passare del tempo,„ il Dott. d'indicazione coerente basso Greenberg ed i colleghi scrivono.

Per i pazienti che subiscono la fusione spinale toracica e lombare, la tariffa di complicazione seria era 7,7 per cento. Rankability era superiore a per fusione spinale cervicale. Tuttavia, la capacità metrica di confrontare le tariffe di complicazione fra gli ospedali era ancora solo leggera moderare secondo l'anno, indicante che la maggior parte delle differenze attraverso gli ospedali erano dovute chance.

Gli autori hanno notato che gli aumenti di rankability con il volume di procedure di fusione spinale hanno eseguito. Tuttavia, soltanto circa un terzo degli ospedali ha eseguito i numeri sufficienti delle fusioni toracico-lombari per produrre i preventivi affidabili. Meno di cinque per cento hanno eseguito abbastanza fusioni cervicali per i posti affidabili.

Assistenza sanitaria statale, Medicaid e gli assicuratori privati sempre più usano le tariffe di complicazione o l'altra metrica della sicurezza per regolare i pagamenti a medici ed agli ospedali per varie circostanze e procedure. Le tariffe di complicazione ancora non sono utilizzate in benchmarking nazionale per la chirurgia della spina dorsale, ma sono ampiamente usate per la chirurgia della sostituzione del ginocchio e del cinorrodo. “Mentre i debitori sempre più sono messi a fuoco sull'applicare la paga-per-prestazione misura, metrica di qualità deve riflettere attendibilmente le differenze vere nella prestazione fra gli ospedali profilati,„ secondo gli autori.

La nuova analisi - compreso le centinaia di migliaia di procedure eseguite agli ospedali attraverso gli Stati Uniti - suggerisce che i dati del ricoverato dello stato sulle complicazioni siano inadeguati per uso nel posto e nel paragone della prestazione dell'ospedale per le procedure di fusione spinale.

Questi risultati indicano che tale metrica derivata dai dati di fatturazione amministrativi non dovrebbe essere utilizzata nelle applicazioni con un'alta posta in gioco, quali la segnalazione o la paga-per-prestazione pubblica.„

Jacob K. Greenberg, MD, MSCI, università di Washington a St. Louis

Source:
Journal reference:

Greenberg, J. K., et al. (2021) Administrative Data are Unreliable for Ranking Hospital Performance Based on Serious Complications after Spine Fusion. Spine. doi.org/10.1097/BRS.0000000000004017.