Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori scoprono i misteri dei disordini di sonno nell'atrofia del sistema multiplo

L'atrofia del sistema multiplo (MSA) è una malattia neurodegenerative con i sintomi debilitanti multipli. Uno di loro è disordini di sonno; tuttavia, a causa della ricerca limitata, piccolo è conosciuto circa perché soltanto alcuni pazienti sono commoventi, come i disordini di sonno influenzano la severità di MSA, o persino come i disordini di sonno variano attraverso i sottotipi differenti di MSA. Ora i ricercatori all'ospedale ad ovest della Cina dell'università di Sichuan hanno scoperto questi misteri in un nuovo studio pubblicato in giornale medico cinese.

I ricercatori scoprono i misteri dei disordini di sonno nell

I disordini di sonno sono un sintomo importante ma spesso trascurato nell'atrofia del sistema multiplo che potrebbe aiutare i ricercatori a capire i sostegni biologici di una malattia neurodegenerative rara. Cortesia della foto: Pexels

Le malattie insolite sono misteri medici che ci affascinano ed una tale malattia è atrofia del sistema multiplo, o MSA. Questo disordine neurologico raro causa gli errori nel perfetto funzionamento del sistema autonomo dell'organismo (trattamenti che non sono sotto il nostro controllo cosciente, quale pressione sanguigna, respirando e del movimento involontario). I sintomi risultanti possono assomigliare altri a due tipi di malattie neurodegenerative: Malattia del Parkinson ed atassia cerebellare. Infatti, MSA può essere separato in un sottotipo di parkinsonismo o in un sottotipo cerebellare basato sopra se i sintomi in relazione con il movimento risultanti sopportano la maggior similarità ad una o l'altra. Tuttavia, MSA egualmente ha altri sintomi, con i disordini di sonno che sono comuni, ma sotto-ricercato. Di conseguenza, capiamo pochissimo circa i fattori che influenzano la presenza di disordini di sonno in pazienti con MSA. Non potere dormire bene rende la vita più dura per questi pazienti, che già soffrono dagli altri sintomi della circostanza; come tale, sottolineare i disturbi del sonno è importante per rispondere ai bisogni pazienti.

A tal fine, i ricercatori piombo dal Dott. Hui-Zanna Shang dell'università di Sichuan in Cina hanno precisato per studiare tre disordini di sonno specifici (malattia del Parkinson ha collegato i problemi di sonno [PD-SP], l'eccessiva sonnolenza di giorno [EDS] ed il disturbo del comportamento di sonno del movimento di occhio rapido [RBD]) in pazienti con MSA. Il Dott. Shang spiega, “il nostro scopo doveva determinare la frequenza di questi tre disturbi del sonno in MSA, includente in entrambi i sottotipi. Egualmente abbiamo voluto sapere se disordini di sonno influenzati come MSA severo era.„ I loro risultati sono stati pubblicati in giornale medico cinese.

Dopo la schermatura per MSA e l'esclusione degli altri disordini neurologici, i ricercatori hanno esaminato 165 pazienti che usando i questionari per determinare la presenza di sintomi e di severità in relazione con il sonno di MSA. Il Dott. Shang e colleghi ha trovato che PD-SP si è presentato in 18,8% dei pazienti, nel EDS in 27,3% e in RBD in 49,7%, mentre tutti e tre le coesistevano in 7,3% dei pazienti. Egualmente hanno indicato che PD-SP ed il EDS, ma non RBD, erano più comuni nel sottotipo di parkinsonismo che nel sottotipo cerebellare. La loro analisi ha registrato per ottenere l'età paziente, la durata di MSA e l'uso del trattamento della droga per MSA, significante questi tre fattori non ha contribuito a spiegare le differenze nei disordini di sonno attraverso i due sottotipi di MSA. Egualmente hanno trovato che il sesso maschile è stato associato con il EDS e RBD in pazienti con MSA.

E per di più, maggior il numero di questi sintomi che in relazione con il sonno un paziente ha avuto, più severo il loro MSA era.

Quando i ricercatori hanno combinato i loro risultati con i risultati dagli studi precedenti della rappresentazione di cervello che hanno esaminato MSA ed i disordini di sonno, hanno concluso che i disordini di sonno sono associati con da danneggiamento indotto da MSA di determinate regioni del cervello. La posizione e la distribuzione dei neuroni della degenerazione sono differenti fra i due sottotipi, con una più vasta gamma di aree del cervello influenzate nel modulo di parkinsonismo. Ciò potrebbe spiegare perché i pazienti con il sottotipo di parkinsonismo hanno più disordini di sonno. Ulteriormente, la connessione fra la severità di MSA ed il numero aumentato dei sintomi in relazione con il sonno ha potuto riflettere la quantità di danno di un neurone. Poiché i disordini di sonno sono associati con perdita di neuroni dopaminergici e non dopaminergici (cioè neuroni producendo la dopamina chimica del neurotrasmettitore), i risultati fanno un certo indicatore luminoso sulle cause biologiche di fondo di MSA.

Per me, questa ricerca sottolinea la necessità di mettere a fuoco più sui disordini di sonno quando cura i pazienti con MSA,„ dice il Dott. Shang, spiegando i contributi scientifici e clinici del loro lavoro, “siamo i primi per eseguire così analisi sistematica dei sintomi in relazione con il sonno in MSA e tutta la ricerca futura può costruire su cui abbiamo fatto qui meglio per capire questo stato serio. Corrente, MSA non ha maturazione, in modo da un'enfasi maggior sui disordini di sonno contribuirà a fare due cose: indirizzi il di qualità inferiore di vita in questi pazienti dovuto sonno di disturbo e fornisca i dati scientifici per sviluppare gli efficaci trattamenti.„

I risultati forniscono la speranza per un più approccio integrato a migliorare qualità di vita dei pazienti'.

Source:
Journal reference:

Lin, J-Y., et al. (2021) Sleep-related symptoms in multiple system atrophy: determinants and impact on disease severity. Chinese Medical Journal. doi.org/10.1097/CM9.0000000000001211.