Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il nuovo consorzio mira ad accelerare lo sviluppo alle delle terapie basate a cella del gambo per la malattia di Huntington

Le cellule staminali per la malattia di Huntington (SC4HD) è un nuovo consorzio internazionale creato per promuovere il prodotto medicinale di terapia avanzata (ATMP) con gli studi di trapianto delle cellule sulla malattia di Huntington. L'entità, composta di ventotto ricercatori rinomati da dieci paesi, è stata presentata ufficialmente in una pubblicazione recente nel giornale della malattia di Huntington.

Gli obiettivi principali dei ricercatori di SC4HD sono di collaborare con la comunità di HD, di sviluppare i criteri e l'orientamento ed indirizzare le sfide del main a rapido e sicuro portare a gambo potenzialmente utile alle le terapie basate a cella ai pazienti con questa malattia devastante.

Secondo Josep M. Canals, Direttore di Creatio e membro del comitato di coordinamento di SC4HD, “c'è un'opportunità emozionante di applicare alle le terapie basate a cella del gambo nella malattia di Huntington (HD), una malattia neurodegenerative devastante che pricipalmente pregiudica i neuroni nel nucleo del cervello conosciuto come lo striatum„.

Fin qui, la maggior parte delle terapie cellulari sperimentali hanno messo a fuoco sullo striatum che mira a sostituire i neuroni striatal persi durante il trattamento di malattia. Di conseguenza, questo mira a riparare il circuito di un neurone ed ad aumentare la sopravvivenza delle celle striatal di un neurone e glial restanti. I progressi tecnologici hanno mirato a dirigere la differenziazione delle cellule staminali verso i tipi neurali desiderati hanno aperto le nuove strategie per la riparazione dei circuiti di un neurone nocivi a Huntington.

Il consorzio di SC4H riunisce gli esperti nella biologia della cellula staminale, nel trapianto delle cellule, nella produzione clinica delle cellule del grado, nella neurochirurgia e nella valutazione clinica. Il suo scopo è di accelerare la traduzione clinica sicura di terapia di cellula staminale e di fornire una normalizzazione e un orientamento completi per il campo, misuranti l'intervallo completo delle considerazioni terapeutiche.

Università di partecipazione di Barcellona

Josep M. Canals è un conferenziere impiegato di ruolo dell'università al dipartimento delle scienze biomediche della facoltà delle scienze di salubrità e della medicina del UB e Direttore del centro per le terapie avanzate (Creatio), un centro di convalida e di produzione di TECNIO per la produzione dei prodotti medicinali di terapia avanzata (ATMPs) in Catalogna. Inoltre, piombo la cellula staminale ed il gruppo di ricerca a ricupero del UB.

Unai Perpiña, persona qualificata a Creatio e conferenziere al dipartimento della biomedicina, egualmente partecipa a SC4HD.

Entrambi i ricercatori sono membri dell'istituto delle neuroscienze del UB (UBNeuro), del centro biomedico della rete della ricerca sulle malattie di Neurodegenerative (CIBERNED), dell'istituto di ricerca biomedico augusto di pi i Sunyer (IDIBAPS) e della rete spagnola di terapia cellulare (Tercel).

Source:
Journal reference:

The SC4HD Consortium (2021) Stem Cells for Huntington’s Disease (SC4HD): An International Consortium to Facilitate Stem Cell-Based Therapy for Huntington’s Disease. Journal of Huntington's Disease. doi.org/10.3233/JHD-210473.