Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori di BGU identificano ai i candidati basati a yogurt probiotici della droga

I ricercatori all'università diBen-Gurion del Negev (BGU) per la prima volta hanno identificato i nuovi candidati della droga basati sulle molecole isolate dal yogurt probiotico del kefir per il combattimento dei batteri patogeni ed il trattamento dei termini infiammatori vari, compreso la malattia di viscere infiammatoria (IBD) e le tempeste di citochina riferite COVID-19.

La ricerca, pubblicata in Microbiome, una pubblicazione pari-esaminata di piombo piombo da Orit Malka, uno studente di Ph.D. di prof. Raz Jelinek, di vice presidente di GU e di decano per ricerca e sviluppo.

Questi risultati sono notevoli, poiché questa è la prima dimostrazione che la virulenza dei batteri patogeni umani può attenuarsi dalle molecole secernute in prodotti lattiero-caseari probiotici, quali yogurt o kefir. La nostra ricerca illumina il meccanismo da cui il latte ha fermentato il probiotics può proteggere dalle infezioni patogene ed aiuta il sistema immunitario. La promessa seguente provoca i modelli animali, aspettiamo con impazienza di amministrare questi candidati della droga ai pazienti che stanno sperimentando una tempesta di citochina dovuto l'infezione COVID-19, o alla gente che soffre dalle patologie infiammatorie acute delle viscere, quale il morbo di Crohn.„

Prof. Raz Jelinek, vice presidente di GU e decano per ricerca e sviluppo

Il kefir è una bevanda probiotica fermentata della latteria fatta infondendo il latte della capra o della mucca con i granuli del kefir che contengono il lievito ed i batteri lattici. Probiotics ampiamente è percepito come l'aiuto delle funzioni immuni, pregiudicare le popolazioni microbiche equilibrate nell'apparato digerente e potenzialmente protezione dell'organismo contro le infezioni batteriche.

“I beni sani del probiotics in yogurt ampiamente sono stati riconosciuti, ma i nostri ricercatori notevoli di BGU hanno indicato come realmente hanno il potenziale di essere droghe altamente efficaci,„ dice Doug Seserman, il direttore generale, i soci americani, università diBen-Gurion del Negev. “È un altro esempio della ricerca approfondita e dell'innovazione a BGU.„

I ricercatori di BGU hanno dimostrato che le molecole kefir-secernute potevano diminuire significativamente la virulenza dei cholerae del vibrione - che causa il colera. L'effetto antibatterico è stato basato sulla comunicazione d'interruzione fra le celle batteriche che è un approccio di promessa contro i batteri resistenti agli antibiotici.

In uno studio di approfondimento, gli scienziati hanno osservato che le molecole isolate hanno avute beni antinfiammatori drammatici in vari circostanze e modelli patologici di malattia. Per esempio, i risultati sperimentali hanno rivelato che i mouse efficacemente curativi delle molecole inflitti con “una tempesta di citochina„ letale - la risposta immunitaria estrema che è una delle cause della morte principali in pazienti COVID-19. Le molecole non solo hanno eliminato la tempesta di citochina, ma egualmente hanno riparato il bilanciamento al sistema immunitario, un'abilità straordinaria che indica il potenziale terapeutico significativo.

I ricercatori hanno formato una nuova società per sviluppare e commercializzare la tecnologia con le tecnologie di BGN, la società del trasferimento di tecnologia di BGU.

“In un mondo in cui i batteri resistenti agli antibiotici stanno trasformando in in una minaccia imminente, le molecole novelle scoperte dagli scienziati di BGU pavimentano un percorso completamente nuovo per il combattimento delle infezioni batteriche dalle comunicazioni d'interruzione della cella-cella in batteri patogeni,„ ha detto Josh Peleg, CEO delle tecnologie di BGN. “Inoltre, le attività antinfiammatorie drammatiche delle molecole possono aprire i nuovi viali per terapeutica ed i prodotti alimentari probiotici scientifico provati.„ “Gli anni di ricerca dell'innovazione ora hanno raggiunto un punto che di convalida quello piombo all'istituzione di una società di biopharma per ulteriore sviluppo e la valutazione clinica di questa nuova tecnologia emozionante che può potenzialmente rivoluzionare il trattamento delle infezioni batteriche come pure delle circostanze infiammatorie.„

Source:
Journal reference:

Malka, O., et al. (2021) Cross-kingdom inhibition of bacterial virulence and communication by probiotic yeast metabolites. Microbiome. doi.org/10.1186/s40168-021-01027-8.