Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio dimostra l'anedonia profonda nella gente con demenza frontotemporal

La gente con demenza di presto-inizio è confusa spesso avere depressione ed ora la ricerca australiana ha scoperto la causa: una perdita profonda di capacità di avvertire piacere - per esempio un pasto delizioso o una bella scadenza - relativo a degenerazione “dei hotspot edonistici nel cervello dove i meccanismi di piacere sono concentrati.

L'università da di ricerca guidata da Sydney rivelatrice ha tracciato la degenerazione, o l'atrofia, nelle aree frontali e striatal del cervello relativo a alla ricerca di ricompensa diminuito, in pazienti con demenza frontotemporal (FTD).

I ricercatori ritengono che sia il primo studio per dimostrare l'anedonia profonda - la definizione clinica per una perdita di capacità di avvertire piacere - nella gente con FTD.

L'anedonia è egualmente comune nella gente con la depressione, il disordine bipolare ed il disordine ossessivo e può rendere non valida specialmente per la persona.

Nello studio, i pazienti con FTD - che pregiudica generalmente la gente invecchiata 40-65 - video un declino drammatico dall'inizio di pre-malattia, contrariamente ai pazienti con il morbo di Alzheimer, che non sono stati trovati per mostrare clinicamente l'anedonia significativa.

I risultati indicano l'importanza di considerazione dell'anedonia come funzionalità di presentazione primaria di FTD, dove i ricercatori hanno trovato i driver neurali nelle aree che sono distinte da apatia o dalla depressione.

I risultati sono stati pubblicati oggi nel giornale principale della neuroscienza, cervello.

L'autore senior del documento, il professor Muireann Irish dall'università di cervello di Sydney e di centro di mente e dal banco della psicologia nella facoltà di scienza, ha detto malgrado prova aumentante delle perturbazioni motivazionali, nessuno studio precedentemente aveva esplorato la capacità di avvertire il piacere nella gente con FTD.

Molta di esperienza umana è motivata dall'unità per avvertire il piacere ma catturiamo spesso questa capacità per accordato.

Ma consideri che cosa potrebbe essere come perdere la capacità di godere dei piaceri semplici di vita questo ha implicazioni rigide per il benessere della gente influenzata da questi disordini neurodegenerative.

I nostri risultati egualmente riflettono i funzionamenti di una rete complessa delle regioni nel cervello, segnalante i trattamenti potenziali.

Gli studi futuri saranno essenziali per indirizzare l'impatto di anedonia sulle attività di ogni giorno e per informare lo sviluppo degli interventi mirati a per migliorare la qualità di vita in pazienti e nelle loro famiglie.„

Il professor Muireann Irish, università di cervello di Sydney e di centro di mente e banco di psicologia nella facoltà di scienza

Il professor Irish recentemente ha pubblicato un documento in cervello circa ragionamento morale in FTD.

Source:
Journal reference:

Shaw, S.R., et al. (2021) Uncovering the prevalence and neural substrates of anhedonia in frontotemporal dementia. Brain. doi.org/10.1093/brain/awab032.