Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

21 giorno possibili SARS-CoV-2 nel sangue, muco, seme, urina, ma appena 24 ore in latte materno

Il coronavirus 2 (SARS-CoV-2) di sindrome respiratorio acuto severo, il virus che causa la malattia di coronavirus (COVID-19), le diffusioni attraverso le goccioline respiratorie e gli aerosol ha espulso quando le persone infettate tossiscono, starnutisce, respira o canta.

Gli studi precedenti hanno dimostrato la stabilità di SARS-CoV-2 sui vari tipi di superficie e sulle circostanze climatiche stagionali. SARS-CoV-2 può sopravvivere al più lungo sulle superfici nell'inverno, seguito dalla sorgente e dalla caduta.

I ricercatori alla Kansas State University hanno indicato che SARS-CoV-2 è stabile per il 21 giorno in muco, saliva, espettorato, strappo, saliva, sangue, urina e seme nasali. Egualmente è rimanere più lungamente contagioso durante l'inverno, la primavera e gli stati dell'autunno che negli stati dell'estate.

Nel frattempo, SARS-CoV-2 era soltanto stabile per circa 24 ore in latte materno e feci. I risultati di studio, che sono comparso nel bioRxiv* del " server " della pubblicazione preliminare, evidenziano il rischio potenziale di liquidi organici contagiosi nella trasmissione SARS-CoV-2.

Stabilità SARS-CoV-2 in media, muco nasale umano, espettorato, saliva, strappi, urina, sangue e seme nelle circostanze dell
Stabilità SARS-CoV-2 in media, muco nasale umano, espettorato, saliva, strappi, urina, sangue e seme nelle circostanze dell'interno e tre stagionali. La miscela del virus (dose contagiosa della cultura del tessuto di 5×104 50% [TCID50]) e di ogni liquido biologico è stata collocata in tubi sigillati per (A) la regolazione liquida (a, c, e, g, i, K, l e n) o (B) acciaio inossidabile per la regolazione di superficie (b, d, f, h, J, m. ed o). La miscela è stata asciugata per 4 ore dentro un gabinetto di sicurezza biologica per la regolazione di superficie. I tubi e l'acciaio inossidabile sono stati incubati al di sotto di dell'interno (grigio), dell'estate (rossa), della primavera/caduta (verde) e dell'inverno (blu). A ogni volta il punto, virus contagioso è stato recuperato in un media di 2 ml, è stato filtrato attraverso i 0,45 filtri dalla siringa del μm ed è stato titolato sulle celle di Vero E6. I titoli del virus registro-sono stati trasformati e un modello lineare semplice è stato determinato in prisma 9, Graphpad. I titoli del virus sono espressi come medio registrano la deviazione standard del ± TCID50 a ogni volta indicano; le linee continue e loro proteggono le aree rappresentano una riga di migliore misura e un intervallo di confidenza di 95% di modello lineare in ogni circostanza. La riga del un poco rappresenta il limite di rilevazione, 100,767 TCID50, per l'analisi di isolamento del virus. L'analisi statistica facendo uso di adeguamento di Tukey successivo e di ANOVA è stata eseguita per determinare la differenza stagionale di emivita t1/2 di SARS-CoV-2 di estate, di primavera/caduta e di stati dell'inverno. Il significato è stato tracciato * (regolato P < 0,05), ** (regolato P < 0,01), *** (regolato P < 0,001) e **** (regolato P < 0,0001). Sull'ascissa, i 0,04, 0,17, 0,29 e 0,33 giorni sono uguali a 1, 4, 7 e 8 ore, rispettivamente.

Trasmissione SARS-CoV-2

Da quando la malattia di coronavirus in primo luogo è emerso in Cina, si è sparsa globalmente e le economie incastrate. Ha posato una considerevole minaccia contro la salute pubblica globale, infettante più di 136 milione di persone e reclamante le durate di più di 2,94 milioni globalmente.

La trasmissione di SARS-CoV-2 soprattutto è mediata attraverso il contatto vicino con una persona infettata che sparge le goccioline respiratorie. Le goccioline vengono in molte dimensioni, in cui le goccioline respiratorie sono più di μm 5 di diametro. Nel frattempo, le più piccole goccioline che sono più di meno μm di 5 di diametro si sono sparse via la trasmissione ærea. Queste goccioline evaporano rapidamente per produrre gli aerosol contagiosi che possono rimanere sospesi nell'aria per molte ore e scrutare un'interurbana.

Un'altra via della trasmissione comprende l'esposizione al virus contagioso sulle superfici. Le goccioline tendono a sistemarsi alla terra o sulle superfici all'interno di una distanza limitata.

Il virus può sopravvivere a per parecchi giorni, secondo il tipo di superficie. Inoltre, gli studi precedenti hanno indicato che le goccioline contagiose prosperano più lungamente sulle superfici durante la stagione fredda che durante l'estate.

Gli scienziati hanno studiato la presenza di SARS-CoV-2 in liquidi biologici poiché servisce da sorgente possibile di infezione. Il muco, l'espettorato e la saliva globale e nasale sono componenti significative per generare le goccioline respiratorie in cui la trasmissione di SARS-CoV-2 pricipalmente accade.

Stabilità SARS-CoV-2 in latte materno umano. Una miscela del virus (dose contagiosa della cultura del tessuto di 5×104 50% [TCID50]) e latte materno è stata collocata in tubi sigillati per (A) la regolazione liquida (a-d) o sopra (B) acciaio inossidabile per la regolazione di superficie (e-h) ed incubato sotto dell
Stabilità SARS-CoV-2 in latte materno umano. Una miscela del virus (dose contagiosa della cultura del tessuto di 5×104 50% [TCID50]) e latte materno è stata collocata in tubi sigillati per (A) la regolazione liquida (a-d) o sopra (B) acciaio inossidabile per la regolazione di superficie (e-h) ed incubato sotto dell'interno (a ed e), estate (b e f), primavera/caduta (c e g) ed inverno (d e h) circostanze. Il titolo del virus è stato espresso come medio registra la deviazione standard del ± TCID50 a ogni volta indica. La riga del un poco rappresenta un limite di rilevazione, 100,767 TCID50, per l'analisi di isolamento del virus. I punti vuoti rappresentano i risultati negativi provati in triplice copia. Sull'ascissa, i 0,04, 0,17, 0,29 e 0,33 giorni sono uguali a 1, 4, 7 e 8 ore, rispettivamente.

Stabilità SARS-CoV-2

Lo studio evidenzia la stabilità di SARS-CoV-2 in vari liquidi biologici. Il gruppo ha valutato estesamente la stabilità del virus in liquido e le impostazioni della superficie dell'organismo sommerge sia dell'interno che in circostanze stagionali varie.

I ricercatori hanno rivelato quello all'interno, la stabilità o i valori virali di emivita (t1/2) aveva luogo fra 5,23 e 16,74 ore in liquido e 6,77 - 16,57 ore su una superficie d'acciaio. Egualmente hanno trovato che il virus è sopravvissuto a fra 2.3-12.57 e 2.58-10.75 ore nelle impostazioni della superficie e del liquido, rispettivamente, nelle circostanze dell'estate.

Durante la stagione di caduta o della sorgente, l'incubazione ha provocato la disintegrazione virale più lenta ed il valore più lungo t1/2, varianti da 15,98 a 54,34 ore in liquido e 18,5 - 48,4 ore sulle superfici. Nel frattempo, la sopravvivenza virale più estesa è stata notata nelle circostanze dell'inverno, dove i valori t1/2 avevano luogo fra 33,37 ore e 121,83 ore in liquido e 38,55 - 235,18 ore per le superfici d'acciaio.

Uno studio precedente ha dimostrato che SARS-CoV-2 è sopravvissuto a in muco ed espettorato nasali per 24 ore nelle circostanze dell'inverno e dell'interno. Nello studio corrente, tuttavia, i dati hanno mostrato che SARS-CoV-2 è rimanere contagioso per almeno i due giorni in muco nasale per gli stati dell'estate e dell'interno, i sette giorni durante la sorgente o l'autunno e il 21 giorno durante la stagione invernale.

Il virus egualmente è rimanere stabile in espettorato per i tre giorni all'interno, i due giorni durante l'estate, i sette giorni durante le stagioni di autunno e della sorgente e il 21 giorno durante la stagione fredda. In saliva, il virus è sopravvissuto a per un simile periodo.

Lo studio corrente egualmente ha mostrato l'effetto della temperatura e dell'umidità relativa sulla sopravvivenza del virus ed ha trovato che la stabilità virale era estesa durante gli stati della primavera/caduta e dell'inverno, mentre non durante l'estate.

I risultati di studio egualmente hanno rivelato che SARS-CoV-2 è instabile in feci e latte materno umani, con il virus contagioso individuato soltanto fino a 24 ore dopo contaminazione.

“I nostri risultati forniscono le nuove comprensioni nel ruolo potenziale dei liquidi biologici nella trasmissione SARS-CoV-2 e contribuiscono allo sviluppo delle strategie di salute pubblica per attenuare il rischio di fomites nella trasmissione SARS-CoV-2,„ i ricercatori celebri nello studio.

Avviso *Important

il bioRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Source:
Journal reference:
Angela Betsaida B. Laguipo

Written by

Angela Betsaida B. Laguipo

Angela is a nurse by profession and a writer by heart. She graduated with honors (Cum Laude) for her Bachelor of Nursing degree at the University of Baguio, Philippines. She is currently completing her Master's Degree where she specialized in Maternal and Child Nursing and worked as a clinical instructor and educator in the School of Nursing at the University of Baguio.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Laguipo, Angela. (2021, April 13). 21 giorno possibili SARS-CoV-2 nel sangue, muco, seme, urina, ma appena 24 ore in latte materno. News-Medical. Retrieved on June 18, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20210413/SARS-CoV-2-viable-21-days-in-blood-mucus-semen-urine-but-just-24-hours-in-breast-milk.aspx.

  • MLA

    Laguipo, Angela. "21 giorno possibili SARS-CoV-2 nel sangue, muco, seme, urina, ma appena 24 ore in latte materno". News-Medical. 18 June 2021. <https://www.news-medical.net/news/20210413/SARS-CoV-2-viable-21-days-in-blood-mucus-semen-urine-but-just-24-hours-in-breast-milk.aspx>.

  • Chicago

    Laguipo, Angela. "21 giorno possibili SARS-CoV-2 nel sangue, muco, seme, urina, ma appena 24 ore in latte materno". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20210413/SARS-CoV-2-viable-21-days-in-blood-mucus-semen-urine-but-just-24-hours-in-breast-milk.aspx. (accessed June 18, 2021).

  • Harvard

    Laguipo, Angela. 2021. 21 giorno possibili SARS-CoV-2 nel sangue, muco, seme, urina, ma appena 24 ore in latte materno. News-Medical, viewed 18 June 2021, https://www.news-medical.net/news/20210413/SARS-CoV-2-viable-21-days-in-blood-mucus-semen-urine-but-just-24-hours-in-breast-milk.aspx.