Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

COVID-somnia: Gli Americani riferiscono l'aumento nei problemi di sonno durante la pandemia

La pandemia di coronavirus continua ad avere un impatto negativo sul nostro sonno, secondo i nuovi risultati dall'accademia americana della medicina di sonno. In un'indagine recente, più della metà degli Americani hanno riferito un aumento nei problemi che dormono dall'inizio della pandemia.

Il AASM ha esaminato 2.006 adulti negli Stati Uniti e 56% ha indicato che hanno avvertito un aumento nei disturbi del sonno, a volte citati come “COVID-somnia.„ Problemi inclusi disturbi del sonno comuni che cadono o che restano addormentati, addormentati più di meno, avvertenti sonno peggiore di qualità ed aventi più sogni preoccupanti. Quelli 35-44 invecchiato hanno avuti il più alta tariffa dei disturbi del sonno di COVID-somnia a 70%.

“Sforzo, l'ansia e le rotture alle nostre routine possono tutta avere un impatto negativo sul nostro sonno,„ ha detto il Dott. Fariha Abbasi-Feinberg, un medico della medicina di sonno in Meyers forte, in Florida e nel membro del consiglio d'amministrazione di AASM. “Purtroppo, a volte più duro proviamo a dormire, più difficile è di raggiungere il sonno sufficiente e sano.„

La lotta per il sonno di una buona notte egualmente piombo ad un aumento nell'uso degli aiuti di sonno. Secondo l'indagine di AASM, 51% ha riferito usando il farmaco, supplementi non quotati in borsa, o altre sostanze per aiutarle per cadere addormentato, mentre 68% di quelli facendo uso degli aiuti di sonno ha riconosciuto che stanno usandoli più frequentemente durante la pandemia. Di quelli facendo uso degli aiuti di sonno, soltanto cinque per cento hanno detto che li usano raramente.

“Gli aiuti medicinali di sonno dovrebbero essere usati prudentemente per la gente con i problemi di sonno e dovrebbero essere usati sempre in consultazione con un fornitore medico,„ ha detto Abbasi-Feinberg. “Molti pazienti trovano che l'igiene appropriata di sonno li aiuterà a migliorare il sonno, mentre quelle con insonnia cronica trarranno giovamento dalla terapia comportamentistica conoscitiva per insonnia, che comprende le strategie quali controllo dello stimolo, la restrizione di sonno e la terapia di rilassamento.„

Abbasi-Feinberg suggerisce di adottare le abitudini sane di sonno e di seguire questi suggerimenti per indirizzare l'insonnia a breve termine:

  • Tenga un programma coerente di sonno. Alzi allo stesso tempo ogni giorno, anche il fine settimana o durante le vacanze.
  • Fissi un'ora di andare a letto che è abbastanza presto affinchè ottenga almeno 7 ore di sonno.
  • Non vada a letto a meno che siate sonnolento.
  • Se non cadete addormentato dopo 20 minuti, esca del letto.
  • Stabilisca una routine di rilassamento di ora di andare a letto.
  • Usi il vostro letto soltanto per sonno ed il sesso.
  • Faccia le vostri quiete e rilassamento della camera da letto. Tenga la stanza ad una temperatura comoda e fresca.
  • Limiti l'esposizione a luce intensa nelle sere.
  • Spenga gli apparecchi elettronici almeno 30 minuti prima di ora di andare a letto.
  • Non mangi un grande pasto prima di ora di andare a letto. Se avete fame alla notte, mangi un indicatore luminoso, spuntino sano.
  • Eserciti regolarmente e mantenga una dieta sana.
  • Caffeina di consumo Avoid verso la fine del pomeriggio o dell'uguagliare.
  • Alcool di consumo Avoid prima di ora di andare a letto.
  • Diminuisca la vostra assunzione fluida prima di ora di andare a letto.

Per insonnia cronica, che comprende la difficoltà che dorme almeno tre volte un la settimana per almeno tre mesi, la guida è disponibile da più di 2.700 centri AASM-accreditati di sonno.

“Il sonno è importante alla nostra salubrità globale ed amplifica il sistema immunitario e rinforza l'efficacia della vaccinazione, in modo da non trascura i problemi persistenti di sonno,„ ha detto Abbasi-Feinberg. “Parli con vostro fornitore medico se state lottando per dormire bene in maniera regolare.„

Source:

American Academy of Sleep Medicine