Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

la terapia ormonale d'affermazione collegata a pressione sanguigna cambia nella gente di transessuale

la terapia ormonale d'affermazione (GAHT) è stata associata con i cambiamenti di pressione sanguigna sia negli uomini che nelle donne del transessuale, secondo la nuova ricerca pubblicata oggi nell'ipertensione, un giornale americano di associazione del cuore.

Dato il più alto carico di attacco di cuore, il colpo ed altri termini cardiovascolari fra gli uomini e donne del transessuale, la selezione di pressione sanguigna ed il video sono importanti, particolarmente dopo avere cominciato le terapie ormonali.

Sebbene medici abbiano prescritto genere-affermare la terapia ormonale per cambiare sesso gli uomini e le donne per più di 25 anni, i ricercatori ed i professionisti di sanità conoscono piccolo circa le tariffe di ipertensione e come gli effetti su pressione sanguigna cambiano col passare del tempo. La ricerca precedente ha indicato che gli uomini del transessuale erano quasi cinque volte probabili riferire avere un attacco di cuore confrontato alle donne del cisgender.

Per contro, le donne del transessuale erano più 2 e 1/2 volte di più probabilmente riferire un attacco di cuore che le donne del cisgender, eppure non hanno avute un importante crescita nell'incidenza di attacco di cuore in paragone agli uomini del cisgender.

Tuttavia, un esame sistematico effettuato nel 2020 ha trovato che la maggior parte degli studi esaminare gli ormoni d'affermazione e la pressione sanguigna ha avuto dimensioni del campione che erano troppo piccole per individuare statisticamente le differenze significative nella pressione sanguigna.

Ci sono molte lacune importanti nella nostra conoscenza circa gli effetti di terapia ormonale per la gente di transessuale. Questo studio ha esaminato il corso di tempo e la grandezza degli effetti di genere-affermazione degli ormoni su pressione sanguigna.„

Michael S. Irwig, M.D, studia l'autore senior ed il professore associato di medicina alla facoltà di medicina di Harvard ed a Direttore della medicina del transessuale al centro medico di Beth Israele Deaconess

Per intraprendere i più grandi e studi d'osservazione più lunghi del suo genere, i ricercatori hanno seguito 470 pazienti che hanno cominciato GAHT ad un centro medico nel Washington, area di DC da 1/1/2007 a 6/1/2015. I partecipanti erano tutti almeno 17 anni e non-cisgender. Dei 470 pazienti, 247 erano transfeminine e 223 erano transmasculine. Circa 27% dei partecipanti erano di colore e 16% auto-identificati come Latinx. I ricercatori hanno misurato la pressione sanguigna di ogni paziente prima che cominciando GAHT stabilire un riferimento e le misure continuate durante le visite cliniche successive per fino a 57 mesi.

Lo studio trovato:

  • Entro due - quattro mesi di terapia ormonale dell'inizio, le donne del transessuale hanno veduto una diminuzione media di 4,0 Hg di millimetro nella loro pressione sanguigna sistolica, ma il transessuale che gli uomini hanno veduto un aumento medio di 2,6 Hg di millimetro.
  • La prevalenza di ipertensione della fase 2 (almeno un Hg di 140/90 di millimetro) è caduto da 19% a 10% nel gruppo di transfeminine entro due - quattro mesi di terapia ormonale dell'inizio.
  • L'uso del testoterone negli uomini del transessuale potrebbe piombo ad un rischio aumentato per attacco di cuore o segnare se egualmente hanno ipertensione non trattata.

Inoltre, i risultati hanno indicato che alcuni pazienti hanno avvertito gli effetti differenti di pressione sanguigna rispetto alla maggior parte di quelli alla stessa identità di genere. Alcuni donne del transessuale ed uomini del transessuale hanno veduto la tendenza relativa di tariffe di pressione sanguigna alla direzione opposta dei loro pari. Gli autori di studio evidenziano questo è un'area che richiede ulteriore ricerca, notante le persone che catturano lo stesso farmaco possono reagire nei modi diversi.

Lo studio presenta parecchie limitazioni. La maggior parte dei pazienti erano sulla stessa formulazione del testoterone intramuscolare o dell'estrogeno orale, in modo dagli effetti di altre formulazioni hanno bisogno di ulteriore studio. Ulteriormente, lo studio non ha avuto un campione abbastanza grande per individuare statisticamente i cambiamenti significativi nelle misure di pressione sanguigna fra i pazienti di Latinx o del nero.

La pressione sanguigna di video ed altre misure di schermatura preventive sono particolarmente importanti in transessuale e nelle comunità di LBGTQ. Un'istruzione scientifica 2020 dall'associazione americana del cuore indica che adulti del transessuale ha avuto più bassi livelli di attività fisica che le loro controparti del cisgender e donne del transessuale può essere al rischio aumentato per la malattia cardiovascolare dovuto i fattori comportamentistici e clinici (quale l'uso di genere-affermazione degli ormoni come estrogeno).

L'istruzione indica che è preminente comprendere la salubrità di LGBTQ nei requisiti clinici di licensure e di addestramento dei professionisti di sanità per migliorare le disparità cardiovascolari di salubrità di indirizzo nella comunità di LGBTQ.

Source:
Journal reference:

Banks, K., et al. (2021) Blood Pressure Effects of Gender-Affirming Hormone Therapy in Transgender and Gender-Diverse Adults. Hypertension. doi.org/10.1161/HYPERTENSIONAHA.120.16839.