Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I fattori determinanti sociali d'integrazione di salubrità nella gestione di pressione sanguigna possono migliorare i risultati pazienti

Mentre la malattia cardiovascolare (CVD) rimane la causa della morte principale globalmente, la nuova ricerca piombo dalla scuola di medicina di NYU Grossman e la scuola di medicina dell'università del Moi (Kenya) ha trovato che i fattori determinanti sociali d'indirizzo e d'incorporazione di salubrità (quali povertà ed isolamento del sociale) nella gestione clinica di pressione sanguigna nel Kenya possono migliorare i risultati per i pazienti con il diabete o l'ipertensione.

Lo studio -- recentemente pubblicato online nel giornale dell'istituto universitario americano di cardiologia - trovata che dopo un anno, pazienti che hanno ricevuto un intervento a più componenti che ha combinato la comunità gruppi di microfinanza che con le visite mediche del gruppo (dove pazienti con le simili condizioni mediche riempite insieme ad un ufficiale sanitario della comunità e del clinico) ha avuta una riduzione maggior 44 per cento della pressione sanguigna sistolica (SBP) confrontata ai pazienti che hanno ricevuto la cura standard per ipertensione o il diabete.

L'intervento combinato ha provato particolarmente utile per i pazienti con ipertensione incontrollata al riferimento. Raggruppi le visite mediche, secondo i ricercatori, può anche avere vantaggi che estendono oltre i risultati duri di salubrità, come combattimento la coesione sociale sociale aumentare, di isolamento e del miglioramento della fiducia del clinico-paziente.

Sappiamo che i risultati di salubrità in gran parte sono determinati dalle circostanze in cui la gente nasce, in tensione e funzionano, con numeroso altri fattori socioeconomici. La popolazione paziente nel nostro studio ha affrontato le barriere finanziarie significative a cura d'accesso, variante dall'assicurazione sanitaria insufficiente, dai costi del trasporto, dal tempo perso da lavoro e dalla miriade altra sfide.„

Rajesh Vedanthan, MD, MPH, autore principale, cardiologo e Direttore della sezione per salubrità globale nel ministero della sanità della popolazione alla scuola di medicina di NYU Grossman

Secondo Vedanthan, l'approccio dello studio di combinazione delle visite mediche del gruppo e di microfinanza può servire da modello per i programmi analoghi negli Stati Uniti che stanno tentando di integrare i fattori determinanti sociali di salubrità nella consegna di cura. Le sfide confrontate dalle popolazioni nel Kenia; sforzo finanziario, disoccupazione, alloggiando instabilità ed insicurezza di alimento; sono sperimentati dalle numerose comunità negli Stati Uniti.

“Mentre il modulo esatto dell'entrata in vigore dovrà adattarsi al contesto locale, c'è chiaramente la gente negli Stati Uniti che lotta con la povertà, la disoccupazione, discriminazione razziale ed alloggiando le sfide che possono trarre giovamento da un simile tipo di approccio,„ dice Vedanthan.

Come gli studi sono stati intrapresi

Lo studio (conosciuto come BIGPIC: Gettare un ponte sulla generazione di reddito con il protocollo di cura integrato gruppo) è stato sviluppato dal Dott. Vedanthan e colleghi da AMPATH Kenya, un'associazione fra l'università del Moi, ospedale di insegnamento del Moi e di rinvio ed università nordamericane piombo dall'Indiana University.

Il gruppo dei ricercatori ha iscritto 2.890 pazienti con il diabete o l'ipertensione nel Kenya occidentale in quattro sottogruppi. Il primo gruppo ha ricevuto la cura usuale della malattia cronica di AMPATH, che è visite consistenti a cura basata a funzione a più componenti diverse con una gestione del farmaco e del clinico. Il secondo gruppo ha ricevuto la cura usuale combinata con le iniziative di microfinanza, come creazione dei gruppi di risparmio della comunità per riunire il risparmio di emergenza e per fornire i prestiti fruttiferi per i membri del gruppo nel bisogno finanziario. Il terzo gruppo ha ricevuto le visite mediche del gruppo, dove i partecipanti si sono incontrati mensilmente con un ufficiale sanitario della comunità, un clinico ed altri pazienti con le simili sfide di salubrità. Il quarto ha ricevuto una combinazione di visite del gruppo e di interventi medici di microfinanza. I ricercatori hanno raccolto i dati dei partecipanti tre e 12 ai mesi del riferimento.

Le difficoltà finanziarie erano un thread comune per la maggior parte dei partecipanti. Quasi due terzi erano disoccupati, più di 75 per cento hanno avuti un indice analitico internazionale di ricchezza di meno di 40 (un indicatore di povertà) e più poco di 17 per cento sono stati iscritti al regime assicurativo di servizio sanitario nazionale della salubrità nazionale del Kenya.

Risultati di studio

Dopo 12 mesi, quaranta per cento dei partecipanti di studio hanno raggiunto il controllo di pressione sanguigna. I più grandi risultati erano fra i pazienti nella microfinanza e nelle armi mediche di visite del gruppo dello studio. Il gruppo che ha ricevuto gli interventi medici combinati di visita del gruppo e di microfinanza ha registrato una riduzione maggior 44 per cento della pressione sanguigna confrontata al gruppo che ha ricevuto alla la cura basata a funzione usuale. In generale, le donne (chi hanno composto 69,9 per cento dei enrollees di studio) hanno avvertito le maggiori riduzioni di SBP che gli uomini, come hanno fatto le più giovani persone confrontate alle persone più anziane. Coloro che attivamente ha partecipato ai gruppi medici integrati di visita del microfinanza-gruppo hanno raggiunto la maggior riduzione di SBP.

I risultati, Vedanthan spera, informeranno le simili strategie per combattere altre malattie croniche universalmente, includendo negli Stati Uniti.