Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La diversità razziale ed etnica in banchi influenza la salute mentale dello studente, ritrovamenti di studio

Un ricercatore del Texas A&M sta scoprendo le caratteristiche demografiche che possono produrre o diminuire lo sforzo per gli studenti di minoranza etnica e razziali nelle impostazioni del banco.

Lo studio, recentemente pubblicato nell'origine etnica e nella malattia del giornale, salute mentale raccolta esamina le valutazioni fra 389 sesto-selezionatori da 14 " public school " del Texas nelle aree urbane. Melissa Du Pont-Reyes, assistente universitario al banco di Texas A&M University della salute pubblica, piombo l'indagine sui sintomi depressivo-ansiosi auto-riferiti su un biennio. Questa edizione del giornale ha evidenziato la ricerca dai ricercatori della fase iniziale, particolarmente studiosi di colore, per avanzare la conoscenza nuova e l'atto indirizzare le ingiustizie sociali nella salubrità.

In generale, lo studio ha trovato che un'più alta percentuale degli studenti bianchi non-Latinx in un banco aumenta il rischio di salute mentale per gli studenti non-Latinx di Latinx e del nero, mentre la diversità più razziale e più etnica fa diminuire il rischio di salute mentale per alcuni studenti di Latinx.

Du pont-Reyes ha costruito sopra i dati raccolti dallo studio del marchio di infamia del Texas (2011-2015), una valutazione longitudinale di un intervento del anti-marchio di infamia di malattia mentale, aggiungendo pubblicamente - i dati disponibili sulle " public school " partecipanti del Texas. Le due fonti dei dati hanno tenuto conto i punti di informazioni sul sesso, sul reddito domestico, sull'istruzione parentale, sulla storia della famiglia della malattia mentale e sull'uso di servizio medico-sanitario di salute mentale di esperienza come pure il banco scompone quali l'iscrizione, lo stato socioeconomico e la prestazione.

La densità di ogni banco e la diversità razziali ed etniche sono state misurate pure. In questo studio, la densità si riferisce alla percentuale dell'iscrizione bianca non-Latinx. La diversità significa l'intervallo e la dimensione di tutti i razziale e gruppi etnici iscritti.

La diversità nell'iscrizione razziale ed etnica del banco può produrre le sfide uniche a razziale ed a minoranze etniche, quali molestie, emarginazione, ritenendo stata minacciata dalle aspettative differenti e dall'isolamento sociale, che possono influenzare significativamente la salute mentale. Il gruppo di Du Pont-Reyes aggiunge la conoscenza nuova circa i più giovani adolescenti e gruppi di Latinx come pure l'analisi simultanea sia delle misure di densità che di diversità.

Gli studenti Non-Latinx di Latinx e del nero, secondo i risultati, hanno riferito a doppio la tariffa dei sintomi depressivo-ansiosi rispetto alle loro controparti bianche non-Latinx in banchi alla maggior iscrizione bianca non-Latinx. In termini di diversità, studenti di Latinx di alto-sforzo -- coloro che tende ad avvertire i maggiori livelli di distinzione -- sega circa un quinto che la tariffa dei sintomi depressivo-ansiosi ha paragonato alle loro controparti bianche non-Latinx in banchi a maggior diversità razziale ed etnica. Gli studenti bianchi Non-Latinx hanno veduto i maggiori sintomi con l'aumento di diversità in banchi.

Questi risultati sono importanti, i ricercatori trovati, poichè le popolazioni banco-vecchie negli Stati Uniti sono etnico diverse, eppure le polizze integranti di iscrizione e di curriculum sono rimanere ad una fermata o hanno peggiorato in alcune aree. Il gruppo di Du Pont-Reyes ha esaminato questi studenti al precipizio di quando i sintomi di salute mentale emergono.

Source:
Journal reference:

DuPont-Reyes, M.J., et al. (2021) Estimating School Race/Ethnic Enrollment Effects on Student Mental Health: Density and Diversity as a Risk or Protective Factor. Ethnicity & Disease. doi.org/10.18865/ed.31.2.205.