Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli impatti subconcussive ripetitivi avviano più cambiamenti nelle funzioni vitali del cervello, manifestazioni della ricerca

I ricercatori della neuroscienza ad ortopedia e medicina dello sport della clinica di Mayo a Rochester, il Minnesota, gli Stati Uniti, il distretto della tecnologia e di salubrità e Simon Fraser University (SFU) in Surrey, British Columbia, Canada hanno pubblicato gli ultimi risultati dei loro cambiamenti d'esame dell'hockey di studio pluriannuale in corso di commozione cerebrale nella funzione conoscitiva subconcussive del cervello nei giocatori di hockey su ghiaccio maschii della gioventù.

Il gruppo di ricerca ha riflesso le funzioni vitali del cervello durante il gioco pre- e dopo la stagione 23 giocatori in hockey su ghiaccio maschii del bantam (età 14 o sotto) e del junior A (età 16 - 20) a Rochester, Minnesota.

“Le funzioni vitali del cervello„ traduce le onde cerebrali complesse misurate facendo uso dell'elettroencefalografia portatile (EEG) al pista di pattinaggio-side, nei risultati semplici, veloci, facili da usare ed intuitivi che forniscono una valutazione obiettiva della funzione conoscitiva del cervello. Ha chiamato il ABCs della funzione del cervello, delle risposte neurali affermate del cingolo tre delle funzioni vitali del cervello per la sensazione uditiva (facendo uso di una risposta ha chiamato il N100), dell'attenzione di base (facendo uso di una risposta ha chiamato il P300) e del processo conoscitivo (facendo uso di una risposta ha chiamato il N400).

Lo studio sviluppa del 2019 i risultati pubblicati in cervello: Un giornale della neurologia che ha confermato viscere significative del cervello firma i cambiamenti poco tempo dopo che le commozioni cerebrali fossero diagnosticate nei giocatori del junior A. I risultati chiave di questo studio hanno mostrato che i danni inosservati sono rimanere quando i giocatori sono stati rimossi per ritornare per giocare facendo uso dei protocolli clinici correnti di commozione cerebrale. Considerevolmente, lo studio iniziale egualmente ha riferito la sensibilità ai danni subconcussive in quei giocatori che non hanno sostenuto una diagnosi di commozione cerebrale nel corso della stagione.

La seconda fase corrente dello studio ha ripiegato questi risultati ed ha aggiunto il gruppo d'età del bantam. Gli ultimi risultati recentemente sono stati pubblicati nelle comunicazioni pari-esaminate del cervello del giornale nella sezione avanzata degli articoli.

I risultati comunicazioni di questo di nuove cervello studiano indicato:

  • I cambiamenti significativi della funzione vitale del cervello nelle risposte di sensazione uditiva N100 e di processo conoscitivo N400 per il pre--paletto condiscono il confronto attraverso entrambi i gruppi.
  • Le differenze fra giocatori di hockey su ghiaccio del junior e del bantam A hanno mostrato più cambiamenti nel gruppo del junior A.
  • D'importanza, i cambiamenti subconcussive sono stati correlati significativamente con il numero degli impatti capi durante la stagione attraverso entrambe le fasce d'età e conseguentemente hanno mostrato i cambiamenti più subconcussive nelle funzioni vitali del cervello.

Un impatto subconcussive è una forza meccanica trasmessa al cervello sotto la soglia per una diagnosi di una lesione concussive acuta. Gli effetti di questi impatti di basso grandezza possono nemmeno essere notevoli al giocatore o agli osservatori sull'attività collaterale. Gli impatti capi nello sport di hockey su ghiaccio derivano tipicamente dal giocatore--giocatore o i giocatore--quadri contattano dovuto il controllo, le collisioni ed il combattimento dell'organismo. Alcuni di questi impatti sono la conseguenza di gioco sleale, ma molti di questi eventi egualmente derivano dalla routine, comportamento legale del su ghiaccio.

“La commozione cerebrale negli sport è una preoccupazione importante per molti e la nostra ricerca ha indicato che avere una misura fisiologica obiettiva della funzione del cervello al pista di pattinaggio-side è chiave agli impatti concussive di gestione e di rilevazione,„ dice il Dott. Aynsley Smith, ricercatore principale dello studio e professore associato di ortopedia alla clinica di Mayo a Rochester, Minnesota.

Lo studio, costituito un fondo per in parte dall'hockey di U.S.A., era guidato co dal Dott. Michael Stuart, professore di ortopedia alla clinica di Mayo a Rochester, Minnesota. Fa parte egualmente di più grande gruppo di ricerca di commozione cerebrale all'interno della clinica di Mayo che comprende la direzione di ricerca nella neurologia dal Dott. David Dodick, professore della neurologia alla clinica di Mayo a Phoenix, Arizona, Stati Uniti.

I collaboratori canadesi includono B.C. il Dott. Ryan D'Arcy del neuroscenziato, un professore di SFU e co-fondatore del distretto della tecnologia e di salubrità in Surrey ed il Dott. Shaun Fickling, un ingegnere biomedico, un laureato recente di PhD di SFU e autore principale dello studio.

La nostra ricerca ha indicato che gli impatti subconcussive ripetitivi hanno avviato gli effetti di composto nei cambiamenti di funzione del cervello, che sottolinea l'importanza dello spostamento il nostri pensiero e comprensione delle commozioni cerebrali come modello singolare di acuto-lesione ad una gamma di esposizione ed effetti di testa-impatto col passare del tempo.„

Dott. Shaun Fickling, ingegnere biomedico

Il gruppo di ricerca Noi-Canadese di commozione cerebrale sta continuando ad avanzare il loro sforzo di collaborazione.

Dice il Dott. D'Arcy, “nella medicina: non potete trattare che cosa non potete misurare. Con le innovazioni sulle sfide di misura, speriamo ora di accelerare le innovazioni del trattamento per la prevenzione, la cura acuta e la gestione estesa di commozione cerebrale di cura - per tutta la gente attraverso un intervallo delle applicazioni differenti. La nostra associazione sta entrando nei punti futuri incredibilmente emozionanti - soggiorno sintonizzato.„

Source:
Journal reference:

Fickling, S.D., et al. (2021) Subconcussive brain vital signs changes predict head-impact exposure in ice hockey players. Brain Communications. doi.org/10.1093/braincomms/fcab019.