Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I risultati conoscitivi in superstiti dei cancri di infanzia in gran parte understudied

In un nuovo studio piombo dal centro del Cancro di Yale, il rapporto dei ricercatori molti superstiti dei cancri di infanzia riceve le terapie sistematiche connesse con gli effetti conoscitivi e gli stati di salute cronici che possono urtare i risultati conoscitivi a lungo termine con gli effetti a valle su formazione, su occupazione e su reddito. I risultati sono stati pubblicati oggi online nel giornale dell'oncologia clinica (JCO).

I risultati conoscitivi in superstiti dei cancri di infanzia in gran parte understudied. In questo studio, abbiamo voluto esplorare il funzionamento conoscitivo dopo che diagnosi solide extracranial specifiche di linfoma e del tumore per discutere i fattori di rischio associati possibili e per evidenziare le lacune di ricerca per contribuire a fornire orientamento clinico per i superstiti commoventi.„

Nina S. Kadan-Lottick, MD, MSPH, studia l'autore senior e professore associato della pediatria (ematologia/oncologia) e gruppo di ricerca stato allineato malattia (DART), guida per Cancro pediatrico al centro del Cancro di Yale

I ricercatori hanno esaminato gli studi precedenti che hanno studiato (fuori terapia di anni >2 e/o 5 anni dalla diagnosi) i risultati conoscitivi a lungo termine in superstiti dei tumori solidi extracranial e dei linfomi di infanzia (diagnosticata anni <21) con almeno 10 pazienti all'interno della sottocategoria diagnostica di nuovo a 1990.

Gli studi hanno suggerito che i superstiti di osteosarcoma, del neuroblastoma, del tumore di Wilms, del linfoma non Hodgkin, del linfoma di Hodgkin e histiocytosis di cellule di Langerhans avessero aumentato il rischio di danno conoscitivo. gli stati di salute Co-morbosi sono stati associati frequentemente con cognizione. Per i superstiti pediatrici del sarcoma di Ewing, di Retinoblastoma e dei sarcomi del tessuto molle, i dati erano meno in modo convincente per simile danno.

“Dato la vecchiaia alla diagnosi di molti tumori di infanzia e linfomi come pure tossicità solidi extracranial si è associato con determinate terapie, noi ha concluso i pazienti può trarre giovamento dai servizi professionali, terapia occupazionale, terapia fisica e/o sentire o ripristino visivo oltre a sorveglianza per le difficoltà conoscitive,„ Kadan-Lottick aggiunto. “Tuttavia, i più grandi studi prospettivi sono necessari che migliore delini la severità di danno conoscitivo, dei fattori di rischio contribuenti e di efficaci interventi per diminuire il danno.„