Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori caratterizzano l'India che devastano in secondo luogo l'onda di COVID-19

La pandemia della malattia 2019 (COVID-19) di coronavirus continua a catturare un tributo pesante sulle sanità universalmente. La seconda onda in India ha catturato ognuno dalla sorpresa, rivelante la mancanza totale di previsione o di precauzioni.

Con bene oltre 0,2 milione morti in India e le infezioni che si infuriano fuori controllo, un nuovo studio sul " server " della pubblicazione preliminare del medRxiv* predice 0,35 milione casi quotidiani al picco della seconda onda.

Studio: Caratterizzazione di secondo Wave di COVID-19 in India. Credito di immagine: OPOLJA/Shutterstock
Studio: Caratterizzazione di secondo Wave di COVID-19 in India. Credito di immagine: OPOLJA/Shutterstock

Vaccinazione e le sue limitazioni

Il coronavirus 2 (SARS-CoV-2) di sindrome respiratorio acuto severo ha provato la sua capacità di infettare rapido ed estesamente dalla trasmissione della comunità.

L'autorizzazione di uso di emergenza di parecchi vaccini ha portato un barlume di speranza alla situazione, compreso quelle prodotte da Oxford/AstraZeneca (chiamato Covishield in India), da Pfizer-BioNTech, da Moderna, da Bharat Biotech (Covaxin) e dallo sputnik russo V.

Questi sono stati dati su una base prioritaria a in primo luogo ai lavoratori di sanità, seguiti dagli anziani e da altri gruppi ad alto rischio. L'Israele è andato con successo avanti con la vaccinazione su grande scala ed ora sta riaprendo i sui spazi pubblici.

Tuttavia, è in nessun caso chiaro quando e come il resto del mondo, particolarmente paesi a basso reddito, seguirà il vestito. Nel frattempo, alcuni paesi hanno applicato i lockdowns ripetuti per trattare le rinascite del virus. gli interventi Non farmaceutici (NPIs) stanno continuandi nella maggior parte dei posti, compreso uso della maschera fuori delle della sue proprie famiglia, distanziare sociale e chiusure parziali dei commerci.

Varianti di preoccupazione

Durante il periodo della pandemia, il virus è emerso ripetutamente sotto forma di varianti differenti nelle posizioni differenti. Alcuni di questi sono risultato essere non solo più contagiosi ma possono anche essere più letali dello sforzo originale Wuhan-Hu1. Questi sono stati chiamati varianti di preoccupazione (VOCs).

Uno è la variante Regno Unito-derivata, B.1.1.1.7, in primo luogo ordinato nel novembre 2020. È probabilmente 40% - 80% più contagiosi del virus del wildtype. Ciò è stata seguita dalla rilevazione di due l'altro VOCs - uno nel Sudafrica (B.1.351) e l'altro nel Brasile (P.1).

Uno sforzo del doppio mutante, B.1.617, è stato individuato in India nell'ottobre 2020. Se è più presto più contagioso degli sforzi, la precipitazione radioattiva sarà dura da contenere.

Paesi duramente colpiti

Gli Stati Uniti sono stati il più duramente colpito fra tutti i paesi, con 32 milione casi finora, seguito dall'India con 16 milioni ed il Brasile con 14 milioni. Tuttavia, durante l'ultimo mese (aprile 2021), l'India sta mostrando un aumento esponenziale nel numero dei casi e delle morti.

La prima onda negli Stati Uniti alzati verso la metà del del luglio 2020, seguito da un declino. Il secondo impulso è venuto nel dicembre 2020, cominciando ad aumentare ad ottobre di quell'anno. Al picco, 250.000 casi stavano aggiungendo nella seconda settimana di dicembre.

Mentre i casi stanno cominciando lentamente scendere negli Stati Uniti, in India, il numero delle infezioni quotidiane quasi ha triplicato, ad intorno 350.000 un il giorno.

Nel Regno Unito, le prime e seconde onde sono venuto relativamente rapidamente, separato entro soltanto due mesi e la seconda onda è pensata per seguire l'emergenza della variante BRITANNICA più infettiva.

Il Brasile mostra le variazioni significative nel numero delle infezioni, complicato dalla mancanza di prova sufficiente. Lo scoppio brasiliano è tracciato da un tasso di mortalità di caso molto alto (CFR), che è aumentato ancora più recentemente. Tale alto CFRs si è presentato soltanto all'inizio della pandemia, Europa ed in Stati Uniti.

Il corso pandemico dell'India

L'India ha affrontato la prima onda di COVID-19 con un lockdown draconiano e prolungato, malgrado l'impatto economico ovvio e drastico. Un anno più successivamente, gli istituti scolastici sono ancora principalmente chiusi, sebbene i commerci abbiano riaperto in parte.

In generale, tuttavia, l'India è sembrato sfuggire alla prima onda relativamente indenne. C'era un periodo di calma di quasi cinque mesi fra le prime e seconde onde. La prima onda alzata a 0,1 milione casi al giorno nel settembre 2020, ma d'altra parte è diminuito costantemente fino al mezzo del febbraio 2021.

Le ragioni per il declino sono poco chiare. Possibilmente, l'entrata in vigore delle NPI, alta consapevolezza del pubblico ed abilità crescente nella gestione dei pazienti malati interamente contribuiti.

Aumento d'avvertimento

Verso la metà del del febbraio 2021, la curva ha cominciato aumentare in tutti e 16 i stati chiave dell'India. La seconda onda è chiaramente bifase, con una prima fase più lenta seguita da un improvviso bagna, aumento quasi verticale.

La maharashtra esclusa, tutti gli altri stati stava mostrando un aumento lento nei casi fino a marzo 2021, dopo di che il numero chiodato. Dal 15 aprile 2021, la quantità di pratiche era aumentato per raddoppiare il numero al primo picco, a 0,2 milione casi un il giorno.

Gli spostamenti chiave di postulato due dei ricercatori: la diffusione attiva del nuovo, probabilmente altamente contagiosa, mutante B.1.617; e la popolazione nel suo insieme deludendo la loro guardia, rifornita dal governo falso sostiene che la pandemia era in sua “estremità-cacciagione.„

Lo stato occidentale della maharashtra, della casa al capitale commerciale congestionato dell'India, di Mumbai e della città vicina occupata di Pune, ha catturato l'urto. Da un numero quotidiano di caso di ~650 l'11 febbraio 2021, ora sta vedendo 63.000 casi un il mese l'11 aprile 2021.

Numero della riproduzione

Nella seconda onda in India, l'efficace numero Rt della riproduzione segue la stessa tendenza del grado di infezione, andante il 17 aprile 2020 da 1,37, inferiore a 1 il 23 settembre 2020, indicando la trasmissione contenuta.

Il movimento continuo seguente è veduto il 19 febbraio 2021, quando la seconda onda può essere detta per colpire l'India. Corrente, ha ritornato a 1,37.

Il Rt è aumentato in primo luogo in maharashtra. Altri stati seguiti con il ritardo di una settimana. A Delhi, è 1,79, mentre è quasi 2 stato più popolato in Uttar Pradesh, India. In tutti questi stati, i casi quotidiani hanno attraversato i numeri di punta durante la prima onda, Kerala ed Andhra Pradesh ha escluso.

Uttar Pradesh ed il Bihar, principalmente stati rurali, sono stati risparmiati relativamente nella prima onda, ma entrambi, con il Bengala Occidentale, stanno mostrando il Rt superiore a 1,68. Accoppiato con le strutture ospedaliere insufficienti e le tariffe abissali della vaccinazione, questo predice una crisi del massa-disgaggio.

Per mettere questo nella prospettiva, il Regno Unito Rt ora è 0,82.

Verifichi la tariffa della positività

La tariffa della positività della prova (TPR) è importante nella descrizione dell'adeguatezza della prova come misura di contenimento. Se un programma di isolamento e di quarantena di caso è di riuscire, il TPR dovrebbe essere meno di 5%, secondo l'organizzazione mondiale della sanità (WHO).

Per la maggior parte del periodo pandemico, il TPR è rimanere superiore a 5, fino a febbraio 2021, deficit severi d'indicazione in prova. È aumentato ancora il 14 aprile 2021 oltre la soglia.

Le variazioni regionali sono significative - il TPR in maharashtra è quasi 16%, indicando che la prova diagnostica è molto limitata e molti altri casi stanno mancandi.

Tasso di mortalità di caso

Malgrado l'aumento ripido nel numero delle morti, il CFR rimane più in basso di nella prima onda. Il CFR era 3,5% all'inizio della pandemia in India ma è ora costante a circa 1,2%.

Ciò non durerà lungamente, poichè il sistema sanitario indiano è incapace di manipolazione deun tal volume di pazienti criticamente malati COVID-19. Il più alto CFR è nel Punjab.

Il CFR è più basso nel Kerala, che ha una rete relativamente robusta di sanità e fra le più alte tariffe della vaccinazione nel paese (con Chattisgarh).

Vaccinazione in India

La campagna corrente della vaccinazione è riuscito a consegnare 3 milione dosi al giorno. Tuttavia, appena 10% genti dell'India delle 1,3 miliardo sono stati dati finora una dose e 2% hanno entrambe le dosi. L'obiettivo originalmente era di vaccinare 300 milione estremità ad alto rischio della gente da ora a luglio -.

Il più giovane segmento della popolazione, che è la maggior parte del attivo come pure responsabile della maggior parte della mano d'opera, deve essere dato la priorità a. Dal 1° maggio 2021, tutti gli adulti in India saranno ammissibili per la vaccinazione COVID-19.

I problemi rimangono. I centri vaccino rimangono chiusi per mancanza dell'azione vaccino. La popolazione video il considerevole scetticismo.  

La popolazione dell'India è grande e principalmente rurale. Comunque periferico in termini di sanità, non sono, tuttavia, inaccessibili al VOCs.

La logistica è scoraggiante, dato lo scetticismo diffuso per quanto riguarda la manipolazione del governo della pandemia e delle sue intenzioni ed il disgaggio puro del compito. La capacità di produzione vaccino dell'India corrente è di meno di 70 milione dosi di Covishield e 12,5 milioni di vaccino indigeno dell'India, Covaxin.  

A cui può l'India guardare in avanti?

All'inizio, la seconda onda in India guarda molto più rischiosa della prima onda e la situazione potrebbero uscire rapidamente di controllo a meno che le misure rigorose siano approntate.„

Il modello utilizzato in questo documento suggerisce che l'onda alzi a metà maggio, oltre a 0,35 milione infezioni un il giorno, con oltre 4.500 morti quotidiane, anche al CFR basso corrente di 1,2%. Tuttavia, i livelli correnti di infezione sono già a questo livello e le morti giornalmente riferite già superano 2.500 - con una proporzione significativamente grande che va non riferita.

Quasi certamente, il CFR sarà molto più alto come il sistema sanitario già sta ripartendo. Gli ospedali stanno girando via i pazienti ed il rifornimento di ossigeno è criticamente breve. Tutto l'ossigeno industriale è stato deviato per assicurare i bisogni medici. Gli organismi palancola su mentre attendono la cremazione.

Poichè lo scoppio si sparge nelle zone rurali, le cose si aggraveranno ancora, poichè di ospedali livelli del distretto non sono forniti per trattare tali casi. I lockdowns rigorosi possono essere richiesti ancora per durare la crisi finché le offerte vaccino non siano sufficienti per coprire la maggior parte della popolazione.

Il documento ha espresso le caratteristiche della seconda onda, in modo da contribuire a capirla ed a spargere la giusta consapevolezza dell'esigenza delle NPI.

Speriamo che l'intervento amministrativo appropriato, l'unità aggressiva della vaccinazione e la partecipazione della gente contribuiscano ad appiattire più presto la curva della previsione torva dell'epidemia,„ concludiamo i ricercatori.

Avviso *Important

il medRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Journal reference:
Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2021, April 26). I ricercatori caratterizzano l'India che devastano in secondo luogo l'onda di COVID-19. News-Medical. Retrieved on June 19, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20210426/Researchers-characterize-Indiae28099s-devastating-second-wave-of-COVID-19.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "I ricercatori caratterizzano l'India che devastano in secondo luogo l'onda di COVID-19". News-Medical. 19 June 2021. <https://www.news-medical.net/news/20210426/Researchers-characterize-Indiae28099s-devastating-second-wave-of-COVID-19.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "I ricercatori caratterizzano l'India che devastano in secondo luogo l'onda di COVID-19". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20210426/Researchers-characterize-Indiae28099s-devastating-second-wave-of-COVID-19.aspx. (accessed June 19, 2021).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2021. I ricercatori caratterizzano l'India che devastano in secondo luogo l'onda di COVID-19. News-Medical, viewed 19 June 2021, https://www.news-medical.net/news/20210426/Researchers-characterize-Indiae28099s-devastating-second-wave-of-COVID-19.aspx.