Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio in Irlanda identifica le circostanze di fondo connesse con i risultati severi COVID-19

Uno studio nazionale di 20.000 pazienti condotti dall'università di RCSI di scienze di salubrità e della medicina e dal centro di sorveglianza di tutela della salute di Organo permanente per la salute e sicurezza (HPSC) ha identificato le circostanze di fondo che sono associate con i risultati più severi da COVID-19 in una regolazione irlandese.  

La ricerca, che è stata pubblicata nella salubrità regionale di The Lancet - Europa, contribuirà ad informare le politiche sanitarie di salute pubblica nazionali ed assisterà nelle strategie future di prevenzione e del trattamento per il rischio della gente al massimo dal virus.

Lo studio, che ha avuto luogo durante la prima onda della pandemia fra marzo e luglio 2020, è il primo studio nazionale di sorveglianza in Irlanda che cattura i dati sia dall'ospedale che dalle impostazioni della comunità. I dati sono stati raccolti da HPSC per quasi 20.000 casi confermati di COVID-19. L'associazione fra i termini di fondo ed i risultati più severi da COVID-19 è stata esaminata, compreso la mortalità, l'ammissione all'ospedale o l'ammissione a ICU.

Fra i pazienti studiati, c'erano 1.476 (7,5%) morti, la 2.811 ospedalizzazione (di 14%) e 438 (2%) ammissioni di ICU. Le circostanze che sono state identificate nello studio come trasporto del maggior parte rischio erano malattia di cuore cronica, uno stato neurologico cronico, malattia renale cronica e cancro. I pazienti che erano morboso obesi (definito come un indice di massa corporea uguale a o più maggior di 40) egualmente sono stati identificati come essendo all'elevato rischio dei risultati più severi da COVID-19.

Gli studi precedenti intrapresi hanno suggerito che le circostanze di fondo specifiche influenzassero i risultati avversi di salubrità fra quelle con una diagnosi confermata di COVID-19. Tuttavia, la maggior parte di questi studia ha messo a fuoco su basato a ospedale o su popolazioni locali soltanto. Questo studio è la prima ricerca basata sulla popolazione per catturare i dati attraverso tutte le impostazioni in Irlanda, compreso sia la comunità che impostazioni dell'ospedale e così ci dà una migliore maschera dell'impatto della malattia sui pazienti al livello della popolazione. I risultati sono di importanza particolare poichè il programma di vaccinazione nazionale è bene in corso compreso quelli a molto ad alto rischio ed ad alto rischio dai risultati più severi di COVID-19.„

Bennett di Kathleen, professore associato, biostatistica, RCSI

Questo studio non sarebbe stato possibile senza l'impegno del personale dei dipartimenti di salute pubblica di Organo permanente per la salute e sicurezza, il programma della gestione del contatto di Organo permanente per la salute e sicurezza (CMP) e HPSC, nella raccolta e nell'analizzare dei dati. Siamo egualmente molto riconoscenti per la cooperazione dei pazienti che sono stati intervistati e diviso le loro comprensioni come componente dello studio.„

Dott. John Cuddihy, Direttore, HPSC

Nello studio, le casse non severe sono state intervistate tramite telefono dai centri del contatto regionale o dai ministeri della salute pubblica di rintracciamento. I dati sulle casse ospedalizzate o severe sono stati raccolti dai gruppi di rintracciamento del contatto o di salute pubblica, con alcune informazioni che sono fornite dai gruppi dell'ospedale. Età inclusa raccolta dati, sesso, organizzazione di salubrità della comunità, vivente in una funzione di cura residenziale o non e nella sorgente probabile della trasmissione (il contatto vicino di un caso confermato conosciuto, trasmissione della comunità, viaggia relativo, sanità acquistata o sconosciuto).

Gli studi sono stati intrapresi dai ricercatori da RCSI, di supporto dal centro del dirigente di servizio sanitario e di sorveglianza di tutela della salute. Gli autori, prof. Kathleen Bennett ed il Dott. Maeve Mullooly sono stati supportati costituendo un fondo per dal quadro della ricerca di salubrità.

Source:
Journal reference:

Bennett, K.E., et al. (2021) Underlying conditions and risk of hospitalisation, ICU admission and mortality among those with COVID-19 in Ireland: A national surveillance study. The Lancet Regional Health – Europe. doi.org/10.1016/j.lanepe.2021.100097.