Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le nuove guide geneticamente codificate del sensore individuano le droghe di abuso

Un sensore geneticamente codificato per individuare i composti allucinogeni è stato sviluppato dai ricercatori all'università di California, Davis. Lo psychLight nominato, il sensore ha potuto essere utilizzato nella scoperta dei trattamenti nuovi per la malattia mentale, nella ricerca nella neuroscienza ed individuare le droghe di abuso. L'opera è pubblicata il 28 aprile nella cella del giornale.

Composti relativi alle droghe psichedeliche quali il lsd e promessa di manifestazione di dimethyltryptamine (ccl*dmt) la grande per il trattamento dei disordini quali la depressione, il disordine post - traumatico di sforzo ed il disordine di uso della sostanza. Queste droghe sono chiamate psychoplastogens a causa della loro capacità di alterare rapido le connessioni del cervello. Ma le droghe che possono causare le allucinazioni richiedono l'uso ed il video molto attenti dei pazienti.

Corrente, la maggior parte del modo efficace di provare una droga sperimentale per vedere se causa le allucinazioni è “l'analisi di strappo capo„ in roditori.

Gli studi scientifici sulle droghe psichedeliche sono stati intrapresi dagli anni 40, ma ancora non abbiamo un'efficace analisi cellulare per loro.„

David Olson, co-author e assistente universitario di studio, dipartimento di chimica, istituto universitario delle lettere e scienza, Uc Davis

Il lavoro si è sviluppato da collaborazione fra i dottorandi che lavorano con il tian di Lin, professore associato al laboratorio della scuola di medicina e di Olson di Uc Davis. “Questa collaborazione realmente è stata determinata dai dottorandi,„ Tian ha detto.

Il laboratorio del tian sviluppa gli indicatori fluorescenti per i prodotti chimici neurali nel cervello quali serotonina e dopamina. Questi neuromodulatori permettono che il cervello reagisca rapidamente alle condizioni in via di trasformazione, Tian ha detto. Come i neuromodulatori, entrambe le droghe psichedeliche e quelle usate per curare il mimo di malattia mentale o per bloccare l'atto di questi neuromodulatori, così possono avere impatti profondi sulla funzione del cervello.

Prodotti chimici di misurazione nel cervello

Il biosensore dello psychLight è basato sul ricevitore della serotonina 2A (HT2AR). All'interno del cervello, serotonina rilasciata dai neuroni e presa dai ricevitori della serotonina su altri atti dei neuroni per regolamentare umore. Entrambe le droghe psichedeliche e le droghe usate per trattare i disordini psichiatrici agiscono tramite il ricevitore della serotonina 2A.

Jason (Chunyang) Dong, un dottorando nel laboratorio del tian nel dipartimento di biochimica e di biologia molecolare, lavorato con i dottorandi Calvin LY e Lee Dunlap nel laboratorio di Olson alla versione modificata dell'AT. "A" del ricevitore di HT2A con una componente fluorescente.

Quando lo psychLight lega a serotonina o ad un legante che allucinogeno cambia la sua conformazione, inducente la fluorescenza ad aumentare. i leganti Non allucinogeni possono anche legare a psychLight ma piombo ad un profilo differente della fluorescenza.

I ricercatori possono usare lo psychLight per vedere come i neuromodulatori naturali gradiscono la serotonina, o le droghe allucinogene, atto sulle parti differenti del cervello. Potrebbero anche usarlo per schermare le droghe del candidato per quelli che attivano il ricevitore di HT2A e potrebbero causare le allucinazioni. Quando lo psychLight è espresso in celle e quelle colture cellulari sono esposte ad una droga allucinogena, si illuminano.

Il sensore può essere utilizzato per cercare il potenziale farmaceutico senza l'effetto secondario delle allucinazioni, Tian ha detto.

selezione di Alto-capacità di lavorazione

I ricercatori hanno installato un sistema di alto-capacità di lavorazione per usare le celle che esprimono lo psychLight ai composti dello schermo per attività allucinogena e per legare del ricevitore di HT2A. Facendo uso di questo, hanno indicato che un composto precedentemente non provato, AAZ-A-154, attiva il ricevitore ma non sono allucinogene. Le prove successive nei modelli animali hanno confermato che AAZ-A-154 mostra la promessa come antideprimente.

Sette scienze biologiche, una società fondata dal tian e la precedente tolleranza Mizuno del dottorando, stanno funzionando con Uc Davis InnovationAccess per concedere una licenza alla tecnologia dello psychLight e per svilupparla per uso commerciale. La terapeutica di Delix, fondata da Olson, sta sviluppando AAZ-A-154 e le speranze applicare l'analisi dello psychLight per cercare le nuove droghe farmaceutiche.

Source:
Journal reference:

Dong, C., et al. (2021) Psychedelic-inspired drug discovery using an engineered biosensor. Cell. doi.org/10.1016/j.cell.2021.03.043.