Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La prova sull'efficacia degli interventi digitali di salute mentale per gli adolescenti rimane inconcludente

Un numero aumentante di interventi digitali di salute mentale sono progettati per gli adolescenti ed i giovani con un intervallo delle emissioni di salute mentale, ma la prova sulla loro efficacia è mista, secondo la ricerca dal banco del postino di Columbia University dei Consiglieri della via della scintilla e di salute pubblica.

La terapia comportamentistica conoscitiva automatizzata è stata trovata efficace per ansia e la depressione in adolescenti ed in giovani che tengono la promessa per accesso aumentante al trattamento di salute mentale per queste circostanze. Tuttavia, l'efficacia di altri interventi digitali, compreso i video giochi terapeutici, apps mobili, o siti della rete sociale ed indirizzare un intervallo di altri risultati di salute mentale rimane inconcludente. I risultati sono pubblicati online nella salute mentale del giornale JMIR.

Secondo l'UNICEF, quasi 1 in 5 adolescenti avverte un disordine di salute mentale ogni anno ma a causa delle barriere all'accesso e la cura di ricerca, più rimane undiagnosed e non trattata.

Mentre è provato che alcuni interventi possono essere efficaci una volta consegnato digitalmente, è ancora piuttosto di un ovest selvaggio quando si tratta dei apps digitali di salute mentale.„

Nina Schwalbe, assistente universitario dell'aggiunta di popolazione e di salubrità della famiglia al banco del postino della salute pubblica, Columbia University

I ricercatori hanno condotto un'analisi di 18 esami e meta-analisi sistematici degli interventi digitali di salubrità. Oltre ai risultati sulla terapia comportamentistica conoscitiva automatizzata, alcune aree terapeutiche degli interventi digitali hanno migliorato ai i comandi relativi di risultati per coloro che è sul waitlist per i servizi, suggerenti che gli interventi potessero essere usati per il complemento e la sostituzione del trattamento tradizionale di salute mentale nei casi in cui l'accesso alle cure è limitato o i tempi di attesa di accedere a sono lunghi.

I ricercatori precisano che la vasta maggioranza - oltre 90 per cento - degli interventi studiati è applicata in paesi con reddito elevato, con informazioni pochissime sui precedenti dei partecipanti. Di conseguenza, il generalizability dei risultati ai giovani da comunità socioeconomiche, culturali, razziali, o altre differenti è debole. "" È critico valutare l'efficacia fra razziale differente e gruppi etnici ed attraverso le geografie,„ ha osservato Susanna Lehtimaki dei Consiglieri della via della scintilla.

“Non c'era egualmente indicazione dei costi di sviluppare gli strumenti o i vantaggi a lungo termine,„ Susanna celebre Lehtimaki dei Consiglieri della via della scintilla. “Muovendosi in avanti con gli efficaci interventi digitali di salubrità, sarà importante capire come entrano nell'ecosistema di salute pubblica e fino a che punto sono efficaci attraverso un intervallo delle impostazioni con differenti risorse o popolazioni.„

Secondo la ricerca, gli interventi digitali di salute mentale erano bene accettati entro quegli 10 - 24 anni, tuttavia, l'interruzione procedura era comune ed aderenza debole. L'impegno di un professionista del settore medico-sanitario, il pari, o il genitore come componente dell'intervento digitale sono stati trovati per rinforzare l'efficacia.

Le note di Schwalbe, “nello spirito di “non arrecano danni„ che sia realmente importante che l'eccitazione sopra la promessa degli interventi digitali di salute mentale non si appanna l'esigenza degli studi dell'efficacia di alta qualità in un intervallo delle impostazioni e con un diverso gruppo di gioventù.„ Anche note, “dovrebbe andare da sé che gli adolescenti egualmente devono essere consultati in ogni fase del trattamento di progettazione e mentre può essere presupposto che i giovani preferiscano i servizi digitali, dobbiamo sfidare continuamente se questo è vero.„

Source:
Journal reference:

Lehtimaki, S., et al. (2021) Evidence on Digital Mental Health Interventions for Adolescents and Young People: Systematic Overview. JMIR Mental Health. doi.org/10.2196/25847.