Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Hanno potuto i filtri dell'aria portatili promuovere la distanza degli aerosol di SARS-CoV-2-contaminated all'interno?

Un nuovo studio, rilasciato come pubblicazione preliminare sul " server " del medRxiv*, indica che i depuratori di aria portatili economici possono amplificare la rimozione degli aerosol che contengono il coronavirus 2 (SARS-CoV-2) di sindrome respiratorio acuto severo dagli spazi dell'interno vicino fino a tre volte, confrontate ai sistemi convenzionali del riscaldamento, di ventilazione e (HVAC) di condizionamento d'aria.

Depurazione d'aria della stanza e di HVAC

È considerevole che la HVAC ha giocato piccolo, all'occorrenza, ruolo nel gestire la trasmissione dell'interno dell'aerosol. Molte linee guida raccomandano facendo uso dei filtri assorbenti polverizzati da alto-risparmio di temi (HEPA) portatile di migliorare questa funzione, ma con poco successo.

Un sistema di HVAC introduce l'aria fresca in una stanza, dopo filtrazione, la fa circolare intorno alla stanza e poi la spinge fuori via uno sfiato, con gli aerosol e gli agenti inquinanti gassosi contenuti.

Per contro, un depuratore di aria filtra l'aria dalla stanza e la invia indietro ha pulito, con circolazione di aria che è un sottoprodotto di questo trattamento.

La misura del rinnovo d'aria determinato con questi metodi è i rinnovi d'aria all'ora (ACH), che è il rapporto della portata volumetrica del sistema al volume della stanza.

Scopo di studio

Lo studio corrente ha usato i depuratori di aria portatili misura con i filtri da HEPA per eliminare le particelle dell'aerosol dentro una stanza vicino alla persona infettata. Il nome per questo trattamento è controllo di sorgente. Il risultato è una velocità di eliminazione drammaticamente migliore dell'aerosol.

Un depuratore di aria portatile è destinato per filtrare la polvere ed altri aerosol di inquinamento da stanza ventilano, piuttosto dalla stanza complessivamente. Quindi, una combinazione di entrambi piombo a controllo superiore di infezione.

Il tempo richiesto di spazio per eliminare gli aerosol a 90% o sopra è un parametro importante nella situazione attuale. I ricercatori hanno confrontato parecchi depuratori di aria portatili comunemente disponibili congiuntamente ai sistemi di HVAC per esplorare la loro efficacia nella diminuzione dei conteggi di particella dell'aerosol.

I risultati

Con una stanza sperimentale di piccolo controllo e le alte portate, la rimozione dell'aerosol era 4-5 volte compiute velocemente con la combinazione di unità che con la HVAC sola. C'era spazio completo entro 12 minuti.

Anche con flusso debole valuta, la combinazione portatile di pulitore-HVAC dell'aria ancora sorpassava la prestazione della HVAC da solo.

Con l'impostazione sperimentale della stanza di ospedale, il sistema di HVAC già ha prodotto un'alta portata. Con l'aggiunta di due depuratori di aria, il tempo di spazio ha immerso inferiore a 10 minuti, tre volte più velocemente con la HVAC di sola.

A questa regolazione, la stanza di ospedale ACH era 39, ma composto di due metodi abbastanza differenti di spazio - da ventilazione indotta da HVAC dell'aria e l'aria pulitore-hanno mediato la filtrazione dell'aria.

Il risultato è che entrambi funzionano per pulire l'aria della stanza dai tipi differenti di cambiamenti dell'aria.

Se ACH è abbastanza su, a circa 25, filtrazione dell'aerosol accadono molto efficientemente. Fortunatamente, questo non è duro da fare con i depuratori di aria portatili.

Picchi di risparmio di temi ad alto ACH

La differenza fra i risultati predetti e sperimentali era significativa ai valori bassi di ACH inferiore a 15, ma comparabile agli più alti valori di ACH.

Ad ACH basso, le differenze possono essere dovuto la presenza di zone morte, aree nella stanza in cui l'aria diffonde ed intrappola gli aerosol, così rallentante il movimento delle particelle durante il loro spazio. Altre aberrazioni del flusso d'aria possono anche essere presenti e devono essere identificate.

Ad ACH molto basso, tali zone morte sono improbabili, poiché il flusso d'aria laminare è predominante. Inoltre, i trattamenti più lenti diventano più importanti a tali velocità di eliminazione basse, compreso condensazione, fuga di aria con le lacune minuscole e le piccole differenze nella pressione esterna.

Ad alto ACH, la portata tiene l'aria mescolarsi in modo omogeneo, senza zone morte. L'uso della HVAC in questo sistema può causare la formazione di forti campi di flusso locali che impediscono gli aerosol lasciare la stanza prima dell'eliminazione dai depuratori di aria.

A volte, i pulitori possono filtrare l'aerosol dall'aria della stanza ancora più velocemente della HVAC elimina l'aria dalla stanza, se il loro ACH abbastanza su è confrontato a quello della HVAC. Ciò è stata suggerita dai ricercatori più in anticipo e potrebbe indicare che nelle sale con pressione d'aria positiva, una tal combinazione impedisse gli aerosol contagiosi lasciare la stanza ed il raggiungimento le stazioni o dei corridoi vicini di professione d'infermiera, per esempio.

Ulteriori studi dovrebbero utilizzare altre progettazioni della stanza con lo stesso tipo di combinazione del pulitore dell'HVAC-aria come pure altri più piccoli ma più numerosi depuratori di aria in una simile combinazione. Ciò contribuirebbe a capire se più e le più piccole unità facessero un migliore processo che meno depuratori di aria di alto-flusso.

Il posizionamento ottimale di queste unità dovrebbe anche essere esaminato.

Che cosa sono le implicazioni?

I risultati indicano che con l'aumento di ACH, il tempo di rimozione dell'aerosol è diminuito. Ciò indica che il risultato di per mezzo dei dispositivi portatili è di amplificare la distanza degli aerosol ad ACH dato. Una volta usato alle alte portate, il tempo di spazio è andato giù contrassegnato.

Lo studio egualmente dimostra che all'operazione standard di HVAC, la rimozione dell'aerosol è probabilmente insufficiente gestire la diffusione degli aerosol contagiosi in tali stanze. L'aggiunta di un depuratore di aria portatile farebbe una differenza significativa in questa situazione, particolarmente poiché non elimina l'aerosol ma i filtri dall'aria della stanza prima che lasciasse la stanza.

L'uso di una tal combinazione permette di raggiungere circa 25 ACH, che a sua volta permette che l'aria della stanza sia rimossa delle particelle aerosolizzate in meno di 10 minuti. Ciò ha potuto trasformare la manipolazione dei rischi della trasmissione del virus nei piccoli spazi limitati, compreso i reparti di ospedale, le aule e gli uffici.

Avviso *Important

il medRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Journal reference:
Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2021, April 30). Hanno potuto i filtri dell'aria portatili promuovere la distanza degli aerosol di SARS-CoV-2-contaminated all'interno?. News-Medical. Retrieved on September 19, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20210430/Could-portable-air-filters-promote-clearance-of-SARS-CoV-2-contaminated-aerosols-indoors.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "Hanno potuto i filtri dell'aria portatili promuovere la distanza degli aerosol di SARS-CoV-2-contaminated all'interno?". News-Medical. 19 September 2021. <https://www.news-medical.net/news/20210430/Could-portable-air-filters-promote-clearance-of-SARS-CoV-2-contaminated-aerosols-indoors.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "Hanno potuto i filtri dell'aria portatili promuovere la distanza degli aerosol di SARS-CoV-2-contaminated all'interno?". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20210430/Could-portable-air-filters-promote-clearance-of-SARS-CoV-2-contaminated-aerosols-indoors.aspx. (accessed September 19, 2021).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2021. Hanno potuto i filtri dell'aria portatili promuovere la distanza degli aerosol di SARS-CoV-2-contaminated all'interno?. News-Medical, viewed 19 September 2021, https://www.news-medical.net/news/20210430/Could-portable-air-filters-promote-clearance-of-SARS-CoV-2-contaminated-aerosols-indoors.aspx.